Come sgorgare le tubature in maniera naturale

Tramite: O2O 09/04/2016
Difficoltà: media
15

Introduzione

I tubi di scarico, soprattutto quelli del lavandino del bagno e del lavello della cucina, tendono ad intasarsi a causa dei residui di cibo, capelli e piccoli oggetti che possono cadere accidentalmente nello scarico. Questo intasamento provoca un rallentamento del deflusso dell'acqua, compromettendo le normali attività quotidiane. Spesso, per risolvere il problema si ricorre all'utilizzo di prodotti disincrostanti che, pur essendo estremamente efficaci, non fanno bene all'ambiente, alla nostra salute e alle tubature stesse. Per fortuna, esistono dei metodi alternativi che consentono di evitare di utilizzare questi prodotti. Vediamo allora come sgorgare le tubature in maniera naturale.

25

Tra i rimedi più efficaci che la natura ci mette a disposizione per sbloccare i tubi c'è sicuramente il composto formato dalla miscela tra bicarbonato, aceto ed acqua; la soluzione deve essere riscaldata in un pentolino. Prendete quindi una pentola e versate dentro mezzo litro d'acqua, fatela riscaldare per bene e versate poi all'interno circa 125 ml di aceto. Dopodiché aggiungete 2 cucchiai di bicarbonato nel tubo da sgorgare per poi versare il composto di acqua e aceto lentamente all'interno del tubo. Le quantità di acqua ed aceto saranno diverse a seconda della quantità di liquido che vi servirà. Ricordate comunque di versare circa un quarto di aceto rispetto all'acqua adoperata.

35

Un altro metodo naturale è quello che prevede l'utilizzo della soda per lavare il bucato, così come facevano i nostri nonni, oppure utilizzando semplicemente l'acqua calda e il classico sturalavandini. Quindi, utilizzate dell'acqua calda per cercare di sciogliere o almeno smuovere un po' l'ingorgo, per poi lavorare con la ventosa dello sturalavandini. Sicuramente il procedimento sarà alquanto lungo e faticoso rispetto a versare un semplice solvente chimico, ma la natura e la vostra salute vi ringrazieranno.

Continua la lettura
45

Se poi l'ingorgo è causato da un pezzo di metallo o di plastica, oppure da qualsiasi altra cosa solida, non cercate di scioglierlo con prodotti chimici perché l'operazione potrebbe rivelarsi altamente nociva quanto inutile. A tale scopo, quindi, aiutatevi con un filo di ferro cercando di afferrare l'oggetto incastrato oppure lavorando sempre con la ventosa. Quest'ultima è anche molto utilizzata dagli idraulici, pertanto se ci metterete un po' più di impegno e pazienza, non dovrete utilizzare detersivi o solventi vari.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come nascondere tubature sotto il lavello a parete

Se per la nostra cucina abbiamo optato per un lavello a parete, e non intendiamo però rendere visibili le tubature per lo scarico, non ci sono problemi poiché sono molteplici le soluzioni a disposizione. A tale proposito ecco una guida, con alcune idee...
Casa

Come eliminare il cattivo odore dalle tubature

Per evitare di arrivare al punto di subire cattivi odori e varie otturazioni nei tubi, è opportuno controllare periodicamente il funzionamento degli scarichi delle tubature, chi sia il lavello o il lavabo.Pulire spesso e igienizzare il sifone è il solo...
Casa

Come Evitare Cattivi Odori Da Scarichi E Tubature

Per evitare di incorrere nel rischio di subire cattivi odori e otturazione dei tubi è opportuno controllare il buon funzionamento degli scarichi e delle tubature, del lavabo e del lavello. Una buona igiene e pulizia del sifone è l'unica misura preventiva...
Casa

Come Raccordare Le Tubature Idrauliche

Se avete necessità di effettuare riparazioni o raccordare parte dell'impianto idraulico domestico, certamente vi capiterà di dover utilizzare dei raccordi o dei giunti. Per raggiungere un discreto risultato finale dovete adoperare le parti corrette,...
Casa

Come rimuovere la ruggine sui metalli in modo naturale

La ruggine è il risultato visibile del processo elettrochimico di corrosione che si verifica quando i metalli, per esempio il ferro e l'acciaio, vengono a contatto con l'acqua e l'ossigeno contenuto nell'aria. È un effetto poco estetico e dannoso: si...
Casa

Come fare un filtro naturale per l'acquario

Un acquario rappresenta da sempre un armonioso arrendamento per la casa e, inoltre, potrebbe fungere anche da compagnia, poiché guardarlo fa bene al cuore e fa rilassare. La manutenzione, però, richiede molta pazienza e fatica e, alcune volte, ci si...
Casa

Come realizzare un pannello isolante con materiale naturale

Se desideri realizzare un pannello isolante fai da te, per isolare acusticamente una stanza del tuo appartamento, così da proteggere il tuo ambiente dai suoni e dai rumori esterni oppure per poter suonare in libertà in casa tua senza infastidire i vicini,...
Casa

Come deodorare la casa in modo naturale

Ogni casa ha il suo proprio odore inconfondibile a cui spesso si è così assuefatti da non avvertirlo più. Questo non vuol dire che i nostri ospiti non lo sentano e non notino se la nostra casa sa di fresco e di pulito o se invece trasmette sensazioni...