Come Si Fa Un Accurato Decapaggio

Tramite: O2O 02/08/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In questo tutorial vi spiegheremo come si fa un accurato decapaggio. Tale termine è vario in base alle situazioni. Si potrà parlare infatti di decapaggio della superficie dei metalli, del decapaggio dei capelli oppure del decapaggio del legno. Per quanto concerne quest'ultimo, è soltanto una tecnica decorativa meravigliosa. Viene usata prevalentamente per riportare alla luce il legno naturale come per esempio quello di un mobile verniciato precedentemente, che ormai è rovinato. Tutto è senza l'utilizzo di prodotti tossici. Continuate la lettura che vi spiegheremo come realizzare in casa un decapaggio del legno accurato, senza essere grandi esperti del settore necessariamente. Con tale tecnica sarà possibile restaurare qualsiasi manufatto in legno, dai mobili ai tavoli da giardino, però anche le travi a vista nel soffitto ed anche il pavimento addirittura. Per altre informazioni su quello che dovrete fare, procedete a leggere gli esaurienti passi di tale guida. Buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • lana d'acciaio
  • pasta bianca di cera
  • decerante
36

Vi dovrete procurare tutto il materiale che vi serve

Per realizzare tale tecnica, vi servirà del materiale ben specifico, e cioè: una spazzola metallica, mascherine, lana d'acciaio, dei guanti resistenti. Inoltre vi dovrete anche munire di cera sbiancata in pasta sciolta al sole, una pezza per lucidare, e cera per mobili chiara. La lana d'acciaio serve per togliere la cera dal mobile, invece la cera sbiancata trasparente, la potrete ottenere aggiungendo un pigmento bianco.

46

Mettete il mobile fuori casa onde evitare ristagno di odore forte

È bene mettere il mobile da restaurare esternamente per iniziare, perché la cera ha un odore parecchio forte e potrebbe dare fastidio. Subito dovrete togliere gli strati vecchi di cera, come prima cosa, in quanto impedirebbero l'adesione della nuova cera. La soluzione maggiormente efficace è quella di utilizzare un decerante che si potrà trovare facilmente nei colorifici. Una volta perciò che avrete "pulito" il mobile, dovrete continuare spazzolando la superficie del mobile con la spazzola metallica, sempre nella direzione della nervatura del legno, facendo in modo da tracciare dei solchi piccoli che faranno in modo che la cera non si stacchi.

Continua la lettura
56

Finite il lavoro intingendo due pezzetti di lana d'acciaio nella pasta bianca di cera

A questo punto, dovrete prendere un pezzetto di lana d'acciaio ed una volta che l'avrete intinta nella pasta bianca di cera la dovrete passare sopra al legno, incrociando le direzioni; e facendo entrare bene la cera nei pori della superficie e nei solchi. Lasciate ora asciugare per mezz'ora circa poi, dovrete prendere un'altro pezzo di lana d'acciaio e lo dovrete immergere nella cera per mobili in pasta, andando a strofinare nuovamente nel mobile. Quando avrete finito il lavoro, dovrete mettere il mobile internamente, e sarà necessaria comunque una manutenzione periodica, passando ogni tanto la cera chiara per mobili. Procedendo in tal modo, toglierete una parte soltanto e non tutta la cera precedente. Infine lucidate in modo accurato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Quadretto Tridimensionale

Per decorare la cameretta dei bambini si potrebbe pensare di realizzare un piccolo quadro da appendere. Ma se si vuole realizzare qualcosa di davvero originale e divertente, diverso da una semplice e solita foto incorniciata, l'ideale è fare un quadro...
Bricolage

Come utilizzare il decapante

Cercare e mettere in pratica l'hobby dei propri sogni, è senza dubbio uno degli obiettivi più ambiti da tutti. Che sia uno sport, il giardinaggio o il bricolage, non importa: l'importante è che si faccia ciò che si vuole. Purtroppo, soprattutto in...
Bricolage

Come saldare il rame

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori, a capire meglio ed imparare, come e cosa fare per saldare, nel modo corretto ed efficace, il rame. Cercheremo di eseguire il tutto mediante il classico ed intramontabile, metodo del fai da te,...
Bricolage

Come realizzare la zincatura a caldo

La zincatura a caldo è un processo che garantisce la protezione di determinati oggetti in acciaio dalle insidie della corrosione e dagli inconvenienti dell'esterno. Questo processo prevede un'immersione nello zinco, da cui prende appunto la denominazione...
Bricolage

Come Pulire Una Botte di legno

La botte fin dall'antichità è stata sfruttata per la produzione, la conservazione e il trasporto di vino e liquori vari. Il suo trattamento è tuttavia fondamentale per la realizzazione di un prodotto di ottima qualità. Pulire quindi una botte di legno...
Bricolage

Come realizzare la zincatura a freddo

Se in casa avete proprio bisogno di realizzare una zincatura a freddo, ovvero una pulitura di un piano di un tavolo, di un mobile accanto alla cucina o di fregi e modanature di altri oggetti costituiti da zinco, potete certamente farlo facilmente utilizzando...
Bricolage

Come effettuare una saldatura a rame

Per saldare oggetti in rame occorrerà disporre di certi particolari utensili. Si dovrà avere ad esempio un cannello a gas se avete degli oggetti grandi, oppure un saldatore a stagno per fare delle saldature piccole. Tutte e due prevedono però delle...
Bricolage

Come effettuare manutenzione e riparazione di asciugacapelli

L’asciugacapelli è l'elettrodomestico maggiormente utilizzato in casa, e il suo uso continuo spesso crea problemi ai fini del funzionamento. Se non si provvede ad interventi periodici di manutenzione, in caso di guasti dovuti in genere proprio a negligenza...