Come Si Realizza Il Nido D'Api

Tramite: O2O 15/02/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il ricamo smock ha origine in Inghilterra ed ha radici antichissime. Veniva usato per arricciare il collo e i polsini delle camice delle donne inglesi che le indossavano sotto gli abiti. Oggi questo tipo di ricamo lo troviamo soprattutto in Bulgaria, in Romania, in Albania, in Ungheria, nei loro abiti tradizionali sia maschili che femminili. Tra gli innumerevoli punti che si usano per questo ricamo oggi vi parlerò del "punto nido d'api", andiamo nel dettaglio a vedere come si realizza.

26

Il punto nido d'api è utilizzato soprattutto per le camice e gli abitini delle bambine, ma si può adoperare anche per ricamare la biancheria femminile. Incominciamo a preparare il tessuto, che dovrà essere il triplo della zona da ricamare, per esempio se intendiamo ricamare 50 cm occorrerà un metro e mezzo di tessuto, quest'ultimo può essere di bisso, di lino oppure perché no, anche di velluto, procediamo con il filato, che dovrà essere in rapporto al tessuto scelto.

36

Una volta deciso il tutto, dovremo fare delle piegoline, possiamo usare il sistema della punteggiatura oppure dello striscio, in ambedue i casi con il gessetto da sarta, dovremo tracciare dei puntini oppure delle vere e proprie strisce, questo ci servirà come guida per cucire le pieghe. Tra una pieghetta e l'altra dovrete lasciare da mezzo centimetro ad un centimetro di spazio tra di loro.

Continua la lettura
46

A questo punto possiamo decidere di ricamare questo punto con filo invisibile oppure visibile. Nel primo caso lavoreremo da destra verso sinistra, nella prima riga prenderemo due piegoline vicine e faremo un punto impuntura. Nella seconda riga le scambieremo, per esempio prenderemo la piega uno e due, tre e quattro nella prima riga, nella seconda prenderemo due e tre e così via, in modo tale da ottenere dei rombi.

56

Nel secondo caso invece, bisognerà procedere in due tempi, procedendo sempre da sinistra verso destra, prendiamo sempre le due piegoline e le fermiamo con un punto impuntura, puntiamo l'ago verso il basso a circa mezzo centimetro e facciamo un altro punto impuntura prendendo però la seconda e la terza piegolina del precedente punto. Continuiamo così ad effettuare un punto in alto e uno in basso fino alla fine della riga. Nel secondo tempo andremo ad eseguire la seconda riga, essa sarà simile alla precedente per i punti in basso, mentre per quelli in alto passeremo solo il filo nella seconda riga precedente. Siamo giunti al termine di questa guida non mi resta che augurarvi buon lavoro.
.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come Realizzare Una Rouche Pieghettata, Arricciata E A Nido D'Ape

La moda permette di esprimere al meglio la personalità di ogni donna vanitosa, attraverso l'infinita miriade di colori, stoffe e textures con cui realizzare il proprio stile. Essa, però, è ancor più bella e fantasiosa quando è personalizzata tramite...
Cucito

Come Eseguire Ai Ferri Il Punto Api A Losanghe

Il punto api a losanghe è una variante del classico punto ape, ovvero un punto a maglia doppia che crea un disegno a rilievo, cosiddetto appunto “ape”. Il decoro risulterà composto da una serie di apine piacevolmente circondate da losanghe, che...
Cucito

Come si realizza il punto stuoia

La tecnica del ricamo ha una vastissima varietà di punti: uno di questi è il punto stuoia. Si dice che questo punto abbia origine medievale. Risale infatti ai tempi delle "belle castellane" e veniva usato appunto per riempire con dei punti fitti fitti...
Cucito

Come Si Realizza Il Punto Ombra

Il cucito è un hobby molto antico. Ci sono un'infinità di tecniche conosciute per realizzare diversi tipi di cuciture. Fra questi vi è il punto ombra, un nome di pregio per questa tecnica di cucito che fa già parte del ricamo ad alto livello, anche...
Cucito

Come Si Realizza Il Punto Raso Cinese

Tra i punti di copertura, il più raffinato e prezioso è il punto raso cinese. È conosciuto inoltre anche come ''punto pittura'', proprio per la sua caratteristica essenziale: quella d riprodurre con un filo colorato gli effetti sfumati e le tonalità...
Cucito

Come si realizza il punto gigliuccio

Il punto detto gigliuccio, con il fascino retrò della scuola marchigiana, è l'ideale per abbellire e decorare tutta la biancheria, e non solo, della casa. Non è difficile realizzare questo punto vi basta andare nella vostra camera, aprire l'armadio,...
Cucito

Come Si Realizza Il Punto Broccatello

Il punto broccatello è un tipo di ricamo particolare. Questo si distingue per la sua leggerezza di fondo. Il lavoro finito è molto leggero e va fatto, preferendo tinte pastello. Si può eseguire utilizzando il cotone mouliné, che alla fine risulta...
Cucito

Come realizzare degli asciugamani con bordo all'uncinetto

Se volete arredare la vostra casa nei mini dettagli, ricercando gusto e raffinatezza non solo nell'arredamento della vostra casa, ma anche negli accessori, un'idea che vi posso fornire è quello di personalizzare il vostro set di asciugamani, cosicché...