Come Si Realizza Il Punto Raso Cinese

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Tra i punti di copertura, il più raffinato e prezioso è il punto raso cinese. È conosciuto inoltre anche come ''punto pittura'', proprio per la sua caratteristica essenziale: quella d riprodurre con un filo colorato gli effetti sfumati e le tonalità della tecnica pittorica. I più antichi esempi di punto raso provengono dall'Oriente, e in particolar modo dalla Cina, dove le ricamatrici riuscivano a coprire con il ricamo l'intera superficie del tessuto di raso, che veniva poi utilizzato nell'abbigliamento tradizionale e sontuoso dei mandarini e dei notabili. Erano delle vere e proprie opere d'arte che tutt'oggi possono essere ammirare nei musei; un alternarsi geometrico di fiori, uccelli esotici, draghi e farfalle, in tonalità piuttosto monotone. In questa guida vi sarà spiegato, passo dopo passo, come si realizza il punto raso cinese.

26

Occorrente

  • Telaio
  • Cotone moulinè
  • Ago n°10 o 12
  • Tessuto di lino , misto lino o seta
36

Oggi il punto raso non impiega più esclusivamente filati preziosi, come la seta per esempio, e neanche motivi tradizionali. Si usa il cotone moulinè a due capi, in genere, ma spesso anche a un solo capo; il lavoro va fatto a telaio per tenere sempre corretta la tensione del tessuto e dei fili. L'ago deve essere sottile, in modo da non lasciare buchi nel tessuto e affinché non si allarghino gli spazi tra i fili. Si possono usare aghi n°10 e 12; il tessuto più adatto è il lino regolare a 15 fili o anche più sottile purché regolare. Questo tipo di ricamo può essere eseguito anche su qualsiasi tessuto, dal misto lino, al sintetico o alla seta.

46

Per il punto raso cinese, il motivo da riempire deve essere precedentemente diviso in due o più zone, che rappresentano ognuna un colore. Ogni zona, poiché a lavoro finito avrà grande spicco, deve avere una sua ragione d'essere e un suo andamento logico, non solo assecondando il tracciato generale del motivo, ma movimentandolo con 'invenzioni' create volta per volta. Il punto raso cinese prevede che le tinte più scure siano poste all'esterno del motivo, con un effetto di rilievo inverso a quello tradizionale.

Continua la lettura
56

Ogni zona si ricama a punto passato, partendo dalla più esterna e avendo cura di mantenere i contorni nitidi: le zone di colore devono rimanere ben distinte, anche se accostate. Il movimento dell'ago nel punto raso cinese si ottiene preparando ogni zona con un'imbottitura simile a quella del punto pieno, ovvero con un analogo punto fatto trasversalmente e a punti radi. È necessario per la messa in opera di questo particolare ricamo il telaio rotondo, perché è più maneggevole per i punti a raggiera verso il centro del ricamo. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • I lavori eseguiti a punto raso devono essere stirati dal rovescio.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come coltivare il mandarino cinese

Il Mandarino Cinese è un albero da frutto di piccole dimensioni che regala frutti gustosi e perfetti per ricette particolari e deliziose conserve, dal sapore deciso ed il profumo intenso. Essendo alquanto complicato riuscire a trovare i Mandarini Cinesi...
Bricolage

Come costruire una lanterna cinese

Negli ultimi tempi va molto di modo l'utilizzo delle lanterne cinesi per abbellire le nostre case, per festeggiare matrimoni o compleanni, per decorare i nostri spazi verdi. In questa guida vedremo, quindi, come costruire una lanterna cinese economica...
Cucito

Come realizzare Una Giacca Stile Cinese

Aprire la mente (ed il guardaroba) a tutte le culture è un'impresa possibile, che prende ancora più valore (nonché difficoltà) se si decide di intraprenderla lavorando i capi di mano propria. Ad esempio, la famosa giacca cosiddetta "a sacchetto",...
Bricolage

Come Realizzare Una Lanterna Cinese Di Carta

Le lanterne cinesi sono dei particolarissimi oggetti che fanno parte della tradizione cinese e sono generalmente realizzate con materiali molto semplici come la carta. Queste lanterne possono essere di due tipi o quelle volanti chiamate anche mongolfiere...
Bricolage

Come costruire una mini mongolfiera di carta

La mongolfiera con il suo grande pallone ha rappresentato la realizzazione di un sogno: finalmente l'uomo era riuscito a volare! Certamente non si è rivelata un mezzo di trasporto ideale, visto che era troppo sensibile alle correnti d'aria e alle perturbazioni...
Bricolage

Come realizzare un ventaglio cinese da muro

Se amate creare degli oggetti decorativi per la casa oppure da regalare a qualche amica, potete cimentarvi nella realizzazione di un raffinato ventaglio cinese da muro. Si tratta di un lavoro non difficile, ma che tuttavia richiede un po' di tempo e molta...
Bricolage

Come Realizzare una piantana Cinese

L'illuminazione della casa è una componente fondamentale per ogni contesto familiare. Sul mercato sono disponibili, tipologie differenti in grado di soddisfare tutte le esigenze. Si trovano non solo lumi da tavolo ma anche lampade da terra. Negli ultimi...
Giardinaggio

Come coltivare la lanterna cinese

Se siamo degli amanti del verde e vogliamo coltivare alcune specie di piante nella nostra abitazione o nel nostro giardino, ma non conosciamo tutte le varie tecniche per poter far crescere sempre rigogliose le nostre piante, non dovremo assolutamente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.