Come si realizza un ponticello di legno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete la fortuna di avere un giardino e magari possedete anche un laghetto o un piccolo torrente, questa è certamente la guida che fa al caso vostro. Attraversando un ponte, infatti, accade sempre, sia a grandi che a piccini, di provare una certa emozione. Il paesaggio visto dall'alto riesce solitamente ad affascinare e ad incuriosire chiunque, e quando il percorso finisce, spesso si vorrebbe ripercorrere nuovamente. Avete mai pensato di costruire un piccolo ponticello per rendere davvero spettacolare il vostro giardino o il prato accanto alla casa? Ovviamente, si tratterà di un elemento con funzione prevalentemente decorativa, ma sarà sicuramente di un'idea simpatica e di grande effetto. Seguite i successivi passi di guida e vedrete come si realizza un graziosissimo ponticello in legno. Procediamo!

26

Occorrente

  • 3 travi
  • metro
  • cemento
  • trapano
  • viti e bulloni
  • liquido impregnante e isolante
36

Come prima cosa, decidete in quale zona del vostro giardino preferite collocare la piccola struttura. Dopo aver effettuato la scelta, acquistate, secondo l'ampiezza del ponticello, alcune robuste travi leggermente arcuate e ricordate che devono essere almeno tre: due per lato e l'altra al centro. In seguito, misurate le travi e secondo la loro esatta lunghezza, scavate due solchi alle due estremità dell'area in cui sistemerete il piccolo ponte (per intenderci, all'inizio e alla fine della struttura): dovranno essere lunghi come l'ampiezza del ponte, con una profondità di almeno 35 centimetri e una larghezza almeno di 20.

46

Oltre a ciò, essi dovranno accogliere due gettate di cemento che lascerete asciugare perfettamente. Successivamente, utilizzando il trapano e le punte adatte, praticate dei fori nelle travi e nel cemento, dopodiché con apposite lunghe viti e relativi bulloni, fissate le estremità laterali delle travi arcuate al cemento delle fondamenta. Quando vi sarete accertati di averle sistemate in posizione assolutamente ferma, dovrete procedere procurandovi delle travi fatte a mezzo tronco. Fissatele in fila su quelle arcuate, cementandole in alcuni punti, o inchiodandole in altri.

Continua la lettura
56

A questo punto, applicate eventualmente una striscia di cemento anche nelle varie linee di giunzione, in maniera tale da rendere maggiormente solida la struttura. Per rendere il legno più lucido e per proteggerlo dalle intemperie e dalle muffe, è consigliabile stendervi un paio di mani di apposito liquido impregnante e isolante. Ecco, che la vostra opera è finalmente terminata ed il vostro spazio verde avrà certamente assunto un aspetto nuovo. Se avrete seguito, passo dopo passo, tutta la spiegazione, dovreste aver capito il procedimento e a questo punto per voi sarà un giochetto da ragazzi. Buon lavoro!

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come intagliare animaletti di legno

L'arte di lavorare il legno è molto antica e si perde nel tempo. I primi oggetti di legno risalgono alla preistoria ed erano utilizzati come utensili. Ancora oggi gli utensili di legno hanno il loro fascino e sono molto utili, specialmente in cucina....
Altri Hobby

Come utilizzare l'impregnante per legno

Con il passare del tempo i mobili in legno tendono a rovinarsi a causa di agenti esterni. Per mantenerli sempre belli e lucenti è necessario prendersene cura nel miglior modo possibile. Il legno è infatti un materiale particolarmente delicato, al quale...
Altri Hobby

Come curvare il legno compensato

Modellare il legno è indubbiamente una delle lavorazioni più raffinate che si possano effettuare su questo materiale. La curvatura, difatti, donando al legno una particolare silhouette, ne arricchisce l'aspetto e consente di creare mobili o piccoli...
Altri Hobby

Come costruire un aeroplano in legno

I bambini si divertono spesso con poco; quindi perché non optare per un modellino fai da te in legno? In questo caso un piccolo aeroplano in legno, può essere molto educativo, perché attraverso questa miniatura possono capire i meccanismi basilari...
Altri Hobby

Come riparare un buco su una sedia in legno

Le sedie in legno, sono un oggetto d'arredamento davvero pregiato ma spesso a causa dell'usura o di piccole distrazioni possono danneggiarsi. Per rimediare ai danni causati accidentalmente sul legno, è possibile con un pochino di pazienza aggiustare...
Altri Hobby

Come realizzare il modellino di un treno in legno

Senza dubbio i giochi in legno sono sempre più apprezzati da grandi e piccini. Il modellino in legno, per esempio, ha il merito di passare di bambino in bambino, senza rompersi o cedere il passo alle mode. Tuttavia, i modellini in legno, non trattati...
Altri Hobby

Come realizzare una montatura in legno per occhiali

Oggigiorno gli occhiali con la montatura in legno son molto di moda. Questa scelta di optare per montature tradizionali nasce da un nuovo gusto estetico. Il legno non sarà verniciato o trattato, ma viene lasciato al naturale con i suoi colori e venature....
Altri Hobby

Come realizzare una panca in legno

Se avete la passione per il fai da te ed in particolare per il bricolage del legno, potete realizzare tantissimi mobili utili per la casa come ad esempio una panca. Si tratta infatti, di un lavoro semplice e che richiede soltanto alcuni attrezzi ed un...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.