Come Si Utilizzano I Listelli Fermavetro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'ambiente domestico è il luogo di primo ritrovo insieme ai familiari nonché spazio per eccellenza in cui potersi rilassare senza essere invasi dallo stress della quotidianità. Come tutti gli ambienti che ci appartengono è importante che questo goda di una luce ottimale in modo da far risaltare la qualità degli spazi. Anche in altre situazioni le luci e le vedute possono essere fonte di miglioramento della qualità della vita e dell'attività che ivi viene svolta: studi, uffici, impianti, garage e così via, sono solo alcuni esempi. In questa guida ci soffermeremo sullo spiegare come si utilizzano dei listelli fermavetro e spiegheremo come procedere per posare il vetro sugli appositi listelli. Ricordatevi che per le finestre fisse, lo spessore va messo solo sul fondo della battuta. Nel caso invece delle finestre su telaio mobile con un' estremità incernierata, occorrerà mettere degli appositi sostegni aggiuntivi. Il procedimento non richiede particolari competenze tecniche ma è importante rimanere sui "binari" tracciati dalla suddetta guida per ottenereun risultato ottimale. Detto ciò non mi rimane che augurarvi buona lettura e buon lavoro!

26

Occorrente

  • stucco non aderente
  • listelli fermavetro
  • distanziatori
  • spessori
  • viti
36

Se devi posare i vetri a camera a bordi squadrati, devi sistemarli su dello stucco non indurente, o plastico, e tenerli in posizione servendoti degli appositi listelli ferma vetro in legno. Questo è il tipo di fissaggio che si usa abitualmente per non incorrere in successive manutenzioni. Non ti occorrerà nemmeno passare la vernice finale. Se il telaio è in legno duro, è conveniente applicare due mani di sigillante alle battute, e quando sono asciutte stendi lo stucco. Posiziona poi gli spessori sul fondo della battuta e i distanziatori contro il retro. Continua per apprendere di più sul montaggio dei listelli.

46

Usando i distanziatori, il vetro non potrà muoversi nello stucco. Devi posizionare questi elementi a 5 centimetri circa dagli angoli del vetro, e ogni 30 centimetri di fronte ai punti di fissaggio dei listelli. Posa quindi il vetro a camera nella battuta, premendo bene dentro il suo fondo. Applica poi un altro strato di stucco plastico e metti i distanziatori contro il vetro, nella posizione che hai adottato precedentemente. Prosegui nella guida per leggere l'ultimo ed importante passaggio decisivo, probabilmente il più complicato di tutti.

Continua la lettura
56

A questo punto puoi procedere a tagliare in misura i listelli. Esegui il taglio con un' angolazione pari a 45 gradi, cercando di essere il più preciso possibile. Premi i listelli contro i distanziatori e fissali in posizione, usando delle viti a testa svasata, in ottone oppure placcate, della giusta misura. Invece di svasare i fori del listello, se preferisci, puoi usare delle speciali viti a incassatura che permettono una finitura più pulita. Come vedi dunque, non è un procedimento alquanto facile, ma è possibile farti aiutare da un esperto nel caso in cui riscontri dei problemi. È consigliabile di fatti avere alcune conoscenze di base in questo campo. Puoi creartele leggendo le guide correlate. Buona progettazione e buon lavoro.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come ricoprire un vecchio portoncino con listelli di pino

Con il passare del tempo ogni cosa può usurarsi, specialmente se si tratta di elementi esposti agli agenti atmosferici. Avete deciso di sostituire il vecchio portoncino della vostra abitazione perché si presenta ormai scheggiato o comunque troppo usurato?...
Bricolage

Come costruire un tavolo da air hockey

L'air hockey, è uno sport molto praticato. Per giocare, occorrono due giocatori, lo scopo è quello di segnare nella porta avversaria. Un gioco molto divertente da fare con gli amici nel tempo libero. L'arte del fai da te è ormai alla portata di tutti,...
Bricolage

Come Sfruttare Lo Spazio Di Una Nicchia Nel Muro

A volte nel muro ci sono incavi oppure delle nicchie di dimensioni tali che consentono di realizzare una scaffalatura. Generalmente la nicchia è un piccolo incavo che dà la possibilità di mettere statuette o immagini di culto. Quando si abita in un...
Bricolage

Come realizzare i pezzi per un telaio

Se siete appassionati di tessitura e di fai da te, non potete perdervi questa guida. Vedremo insieme, a tal proposito, come realizzare i pezzi per costruire un telaio. Oggi non si utilizzano quasi più i vecchi telai manuali perché sono stati sostituiti...
Bricolage

5 tecniche per curvare il legno

Il legno è un materiale naturale e molto resistente, oltre che esteticamente bello. Nel fai da te è tra le prime scelte per realizzare moltissime creazioni, dalla mobilia fino a monili ed accessori più piccoli. Il legno, però, ha bisogno di essere...
Bricolage

Come realizzare un'amaca con base in legno

Con l'arrivo dell'estate si fa sempre più vivo il desiderio di passare del tempo all'aperto, magari in giardino, godendo in tutto relax della bella stagione. Avere un'amaca sulla quale poter schiacciare un pisolino o fermarsi a leggere un libro diventa...
Bricolage

Come costruire un paralume rustico

Un bel paralume può essere un ottimo componente d'arredo in una stanza. Spesso però i paralumi hanno un aspetto che va dall'aspetto classico a quello moderno ed è difficile trovare un paralume che ben si intoni ad una casa di stile rustico o una taverna....
Bricolage

Come realizzare una casetta per uccelli con tappi di sughero

Quando creatività e rispetto dell’ambiente si combinano si assiste a risultati sorprendenti. È un po’ ci che avviene nel mondo del fai da te allorquando si adoperano materiali di recupero per realizzare oggetti con funzionalità completamente nuove....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.