Come sigillare con il silicone

Tramite: O2O 07/07/2016
Difficoltà: media
16

Introduzione

Come ben sappiamo, il silicone sigilla diversi tipi di materiali: vetro, legno, cartongesso, metallo.
In commercio possiamo trovarlo in cartucce ma, per i piccoli lavori, è disponibile anche in tubetto, molto più comodo da utilizzare ed efficace nello stesso tempo. Sigillare qualche oggetto, quando eseguiamo delle riparazioni in casa, potrà essere un gioco da ragazzi; infatti non sarà così complicato da maneggiare, ma per farlo bene servirà seguire solo qualche piccola accortezza che andremo a indicare. Per prima cosa, trattandosi di una superficie abbastanza estesa da trattare, bisognerà dotarsi di una pistola, che si acquista a parte, in una qualsiasi ferramenta o negozio di bricolage. Detta pistola, consente di distribuire uniformemente il silicone nelle parti da sigillare. Se vogliamo saperne di più su come sigillare con il silicone, seguiamo attentamente ciò che ci suggerisce questa guida.

26

Occorrente

  • La pistola per silicone.
  • Cartuccia Silicone.
  • Spatola di plastica.
36

Per iniziare, inseriamo la cartuccia che abbiamo acquistato nell'alloggio apposito della pistola poi, dobbiamo tagliare la cartuccia ad un angolo di 45 gradi, con un coltello, appena sopra la filettatura su cui si avvita poi il beccuccio. Accertiamoci poi che la superficie da sigillare sia ben pulita, asciutta, senza polvere, grasso o qualsiasi altro prodotto capace di respingere il silicone, come il sapone.
Se la superficie non è pulita bisognerà intervenire con i detergenti giusti. Procuriamoci poi una pezza bagnata o una palettina in acciaio, per pulire e togliere eventuali residui di silicone.

46

Per cercar di sigillare bene, riempiamo completamente lo spazio nella fessura, sia in larghezza che in profondità. Ricordiamoci che dobbiamo stendere il prodotto, non spingerlo. Non commettiamo l'errore diffuso di utilizzare poco materiale, perché il prodotto, una volta seccato, perde elasticità e tende a rompersi. Al contrario, se ne usiamo troppo diventerà poi difficile eliminare il prodotto in eccesso. Quindi riempiamo per bene la parte che dobbiamo sigillare. Inoltre è importante usare dei guanti, che ci aiuteranno per prevenire problemi e ci permetterà di lavorare in sicurezza.

Continua la lettura
56

Una volta riempita la giuntura, bisognerà appiattire il silicone. Per farlo possiamo usare un oggetto tondeggiante, come il retro di un cucchiaino e, per quanto incredibile, anche una patata sbucciata e inumidita può esserci utile. Per compiere attentamente un lavoro di precisione, soprattutto per le fessure più strette, potrà esserci utile una spatolina di plastica, che potrà levigare bene il prodotto. Aspettiamo poi pochi secondi che il silicone si asciughi e il lavoro sarà completato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sigillare le piastrelle

Se avete intenzione di sigillare le piastrelle del vostro bagno o quelle della cucina, è importante sapere come fare e quali strumenti e materiali utilizzare, per rendere il lavoro definitivo e quindi duraturo. In riferimento a ciò, nei passi successivi...
Bricolage

Come sigillare i sacchetti di plastica

La conservazione degli alimenti è un passaggio molto importante. Questa va fatta in maniera precisa. Cercando di chiudere i sacchetti in maniera ermetica. Per fare questo lavoro, si possono utilizzare alcuni metodi. Uno dei più usati è quello di sigillare...
Bricolage

Come fare degli stampi con il silicone

Capita spesso di vedere, in particolare in cucina, i classici stampi per cucinare. Essi riproducono svariate forme, per dare alle ricette un aspetto accattivante. Gli stampi sono generalmente in metallo, ma ultimamente prende piede un altro materiale:...
Bricolage

Come creare dei punti antiscivolo con le forme di silicone

Il silicone è un materiale sempre più usato per la sua resistenza al calore e la sua facilità di manutenzione. Puoi decidere di utilizzarlo anche per creare dei punti antiscivolo, ad esempio nella doccia. Ti basta un po' di pazienza e potrai creare...
Bricolage

Come sigillare il compensato marino

Se si possiede una barca o si sta pianificando la costruzione di un oggetto che sarà immerso nell'acqua, allora il compensato marino è il materiale giusto in quanto è più spesso del normale compensato perché è composto da un minimo di 7 ad un massimo...
Bricolage

Come sigillare una tela di canapa

La canapa è un materiale che si sta facendo sempre più strada, dall'alimentazione all'oggettistica, ma anche alla pittura. Si è andato a riprendere il materiale che i pittori moderni avevano ormai abbandonato da tempo: la tela di canapa. Tipo di tela...
Bricolage

Come realizzare una cover in silicone per lo smartphone

Tutti noi ci preoccupiamo che il nostro telefonino resti lontano da graffi, liquidi e sporcizia di vario genere. Sempre più spesso, andiamo alla ricerca di cover indistruttibili per i nostri cellulari, spendendo, talvolta, un occhio della testa. Ma è...
Bricolage

Come fare una candela d'emergenza senza paraffina e silicone

Tante volte capita che si rimane senza energia elettrica a causa di un guasto, dei lavori, una sospensione di energia, un black out o per mal tempo. In tal caso bisogna necessariamente ricorrere ai vecchi metodi, se non per di più dire antichi, come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.