Come sigillare i pavimenti in linoleum

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I pavimenti in linoleum sono noti per la loro facilità di installazione e pulizia. L'intero processo è abbastanza facile. Di fatti, può essere eseguito da soli. Ciò nonostante, vi è un passo importante che si deve fare in modo alquanto attento: la sigillatura. Se si dispone di pavimenti in linoleum che sono stati installati da un po' di tempo, è necessario assicurarsi che essi siano stati sigillati correttamente. Indipendentemente da chi ha installato il pavimento, è possibile sigillare il linoleum autonomamente. Si tratta di un lavoro semplice e abbastanza rapido che si dovrebbe fare non appena possibile, per non rischiare la formazione dell'umidità e la dispersione di piccoli oggetti nella parte inferiore del pavimento.
Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come sigillare i pavimenti in linoleum.

24

Prima prima cosa, è necessario accertarsi che le cuciture si adattano perfettamente insieme. Se ci sono lacune o sovrapposizioni, il lavoro potrebbe risultare assai complicato. Per far in modo che la cucitura sia liscia, è necessario sovrapporre leggermente i bordi del linoleum, facendo in modo che le piastrelle siano abbinate correttamente.

34

Pulire e lavare le piastrelle di linoleum e poi asciugarle con un panno umido. Questo farà sì che il sigillante possa aderire meglio alla pavimentazione. Una volta che il pavimento è asciutto, preparare la pistola con il silicone inserendo un tubetto di mastice in essa e seguendo le istruzioni riportate sulla confezione. Quindi, applicare il silicone tra una piastrella e l'altra. È sufficiente posizionare l'ugello in un angolo della cucitura e premere il grilletto, muovendosi lentamente. Lavorare deliberatamente in modo da non perdere nessuna cucitura e spostarsi in modo fluido su ciascuna di esse, e poi osservare, di tanto in tanto, il proprio lavoro.

Continua la lettura
44

È importante appiattire il silicone per creare una finitura liscia ed invisibile. Basta bagnare una spugna in acqua e passarla lentamente sopra le righe del calafataggio. Continuare ad applicare il silicone utilizzando la spugna per rendere la superficie più liscia possibile. Evitare di sigillare l'intera superficie in una volta sola, in quanto il mastice si asciuga abbastanza rapidamente. È meglio, quindi, trattare una piccola zona di piastrelle alla volta. Quando l'intera superficie è pronta, attendere che il silicone sia completamente asciutto prima di camminare sul pavimento. Non utilizzare nessun prodotto di tipo alcalino sui pavimenti in linoleum perché se no si rischia di rovinarli irrimediabilmente.

Ecco un ulteriore link che potrebbe servire --》http://www.faidate360.com/pavimenti-in-linoleum.html (Pavimenti i linoleum).

Ecco un ulteriore link utile --》http://tuttopercasa.pianetadonna.it/guida-al-pavimento-in-linoleum-164966.html (Guida al pavimento in linoleum).

Ecco un altro link --》https://it.m.wikipedia.org/wiki/Linoleum (Linoleum).

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Consigli per sigillare i massetti in calcestruzzo

Ristrutturare una casa, significa ricominciare a pensare a qualsiasi piccolo particolare da rimettere a nuovo. Una casa ha sempre bisogno di stabilità e in molti casi, il pavimento è la prima cosa cui bisogna pensare oltre alle pareti. Quando si deve...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i pannelli di fibra a media densità

I pannelli di fibra a media densità sono dei materiali ricavati dal legno. Mentre, loro struttura viene costituita da fibre pressate e resinate. Queste li rinforzano in tutte le sue parti. Sono resistenti e si possono lavorare facilmente. Infatti, è...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i masselli in calcestruzzo

Un pavimento in calcestruzzo è sempre un'ottima soluzione, oggi molto apprezzata sia per gli esterni che per gli ambienti interni. Però sebbene sia molto resistente ed offra tantissimi vantaggi, pur essendo relativamente economico, non è indistruttibile...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere le tracce di silicone dai pavimenti

Il silicone è uno dei più comuni e versatili sigillanti utilizzati oggi per sigillare qualsiasi fessura non solo durante il montaggio di sanitari come doccia, bidet o lavabo, ma è anche utile come sigillante per riempire fughe e fori e rendere la superficie...
Materiali e Attrezzi

Come posare le resine per pavimenti

I pavimenti servono a completare la finitura delle case. Di solito vengono fatti di materiali diversi e collocati secondo i propri gusti. Ma spesso viene preferito di posare delle resine per pavimenti. Le resine sono sostanze macromolecolari, dotati di...
Materiali e Attrezzi

Come usare una levigatrice rotativa per pavimenti

Prendersi cura della propria casa non è una faccenda che tutti possono affrontare in maniera uguale: può capitare spesso e volentieri che molti non abbiano idea di come poter aggiustare o sistemare delle cose che apparentemente sembrano impossibili...
Materiali e Attrezzi

Come riempire i giunti di dilatazione per pavimenti

Nella progettazione di una buona pavimentazione bisogna tenere conto di diversi fattori. Uno di questi, molto importante, è quello delle sollecitazioni meccaniche. Che siano pavimenti esterni o interni, le sollecitazioni meccaniche sono inevitabili....
Materiali e Attrezzi

Come sigillare la vernice di lattice

La vernice di lattice è chiamata anche vernice acrilica e può essere utilizzata per moltissimi lavori, ma presenta alcuni rischi. Principalmente si tratta di un'emulsione di particelle di lattice e un liquido acrilico. I colori di queste vernici è...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.