Come sigillare i sacchetti di plastica

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

La conservazione degli alimenti è un passaggio molto importante. Questa va fatta in maniera precisa. Cercando di chiudere i sacchetti in maniera ermetica. Per fare questo lavoro, si possono utilizzare alcuni metodi. Uno dei più usati è quello di sigillare i sacchetti con il ferro da stiro. Oppure, con un semplice saldatore a stagno. Ovviamente, questa tecnica è utile quando volete utilizzare un prodotto per una sola volta. Poiché, dopo aver aperto il sacchetto riuscirà difficile richiuderlo. Mentre, se volete avere un sacchetto più pratico, potete creare una chiusura più pratica e versatile. Nella seguente guida vi spiego come sigillare i sacchetti di plastica.

27

Occorrente

  • Una bottiglia di plastica
  • Forbici
  • Nastro adesivo (facoltativo)
37

Lavare i sacchetti

Per sigillare i sacchetti di plastica non c'è bisogno di comprare oggetti costosi. L'idea è, infatti, quella di aiutarvi anche a riciclare ogni tipo di materiale facilmente reperibile in casa. Pertanto, per questo lavoro, userete il collo di una bottiglia di plastica. In questo modo, otterete un vero e proprio tappo sigilla-sacchetti. Prendete quindi una bottiglia di plastica. Lavatela e asciugatela. Tracciate poi un segno, meglio se con un pennarello indelebile, nel punto in cui aumenta il diametro del collo della vostra bottiglia. La forma ottenuta, faciliterà l'inserimento del sacchetto!

47

Tagliare i sacchetti

La prima cosa che dovete fare è quella di tagliare la bottiglia. Quindi, prendete le forbici e fate uno squarcio all'altezza del collo. Facendo attenzione quando la lavorate. Inserite le forbici e continuate ad allargare la fessura. All'altezza del segno che avete tracciato in precedenza, tagliate il collo della bottiglia, non alterandone la forma. Cercando di mantenere il taglio rettilineo, ed evitando di fare seghettature. Queste, infatti, potrebbero danneggiare il sacchetto che volete sigillare.

Continua la lettura
57

Sigillare i sacchetti

Nel caso durante il taglio compaiono delle seghettature, rifinitele il più possibile. Creando delle decorazioni nella parte esterna del sacchetto di plastica. Per fare questi decori, basta che rivestite il bordo con del nastro adesivo colorato. Oppure, utilizzate del nastro di carta. A questo punto, il sacchetto di plastica è quasi pronto. Quindi, infilate l'apertura del sacchetto nella parte inferiore del collo della bottiglia. Successivamente, piegate il sacchetto attorno alla filettatura che avete realizzato. Fate uscire tutta l'aria contenuta all'interno del sacchetto. Infine, avvitate il tappo e il vostro sacchetto risulterà perfettamente sigillato! Ecco come sigillare i sacchetti di plastica.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenzione col maneggio delle forbici e alla potenziale pericolosità della plastica tagliata
  • Cercate di tenere un andamento preciso e rettilineo quando tagliate la plastica
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sigillare con il silicone

Come ben sappiamo, il silicone sigilla diversi tipi di materiali: vetro, legno, cartongesso, metallo. In commercio possiamo trovarlo in cartucce ma, per i piccoli lavori, è disponibile anche in tubetto, molto più comodo da utilizzare ed efficace nello...
Casa

Come sigillare le fughe delle mattonelle

Per realizzare i pavimenti di casa, il più delle volte si ricorre alle mattonelle. Si tratta di una serie di tessere di varie misure e materiali che si posano a terra o anche sulle pareti delle cucine e dei bagni. Quando si vanno ad applicare, si devono...
Casa

Come sigillare un serramento

Se nella nostra casa abbiamo appena installato dei serramenti quindi porte o finestre, è importante assicurarci di avere una buona impermeabilizzazione dei battenti laterali, per evitare di ritrovarci in inverno a causa della pioggia con le stanza allagate....
Bricolage

Come Sigillare Le Giunzioni Tra Più Pannelli Di Cartongesso Con Le Strisce Di Tela

Molto spesso per eseguire dei lavoretti in casa preferiamo affidarci alle mani di professionisti per ottenere un lavoro perfetto, pagando però in alcuni casi cifre elevate. Tuttavia se questi lavori non risultano molto complicati, potremo provare a realizzarli...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i pavimenti in linoleum

I pavimenti in linoleum sono noti per la loro facilità di installazione e pulizia. L'intero processo è abbastanza facile. Di fatti, può essere eseguito da soli. Ciò nonostante, vi è un passo importante che si deve fare in modo alquanto attento: la...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i pannelli di fibra a media densità

I pannelli di fibra a media densità sono dei materiali ricavati dal legno. Mentre, loro struttura viene costituita da fibre pressate e resinate. Queste li rinforzano in tutte le sue parti. Sono resistenti e si possono lavorare facilmente. Infatti, è...
Casa

Come sigillare un sanitario al muro

Un tipico lavoro che può capitare di svolgere spesso in casa, soprattutto se ci stiamo trasferendo in una casa nuova, è quello di sigillare un qualsiasi sanitario alla parete. In genere questa operazione si svolge quando si eseguono dei lavori di ristrutturazione...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i masselli in calcestruzzo

Un pavimento in calcestruzzo è sempre un'ottima soluzione, oggi molto apprezzata sia per gli esterni che per gli ambienti interni. Però sebbene sia molto resistente ed offra tantissimi vantaggi, pur essendo relativamente economico, non è indistruttibile...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.