Come sigillare un pavimento di cemento

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Con il passare del tempo i vari elementi presenti nella nostra abitazione tendono ad usurarsi per cui è inevitabile l'esecuzione di alcuni piccoli interventi di manutenzione, per riuscire a mantenere sempre in perfetto stato la nostra casa. Tuttavia la maggior parte delle volte che si rende necessario eseguire alcuni piccoli lavoretti di manutenzione, preferiamo rivolgerci ad operai esperti in questo settore, in modo da essere sempre sicuri che l'intervento sia sempre eseguito alla perfezione, ma spendendo in alcuni casi cifre elevate. In alternativa, potremo provare a risparmiare qualcosa, eseguendo con le nostre mani questi piccoli interventi di manutenzione e se siamo alle prime armi con il mondo del fai da te non dovremo assolutamente preoccuparci, perché sarà sufficiente ricercare fra le moltissime guide presenti su internet, quella che ci spiegherà tutti i vari passaggi che dovremo eseguire per ottenere un lavoro perfetto. Nei passi successivi di questa guida, in particolare, vedremo come fare per riuscire a sigillare correttamente un pavimento realizzato in cemento.

25

Occorrente

  • sigillante, rullo, pennello
35

Per prima cosa cosa bisognerà pulire accuratamente il pavimento, eliminando sporcizia, grasso ed altri elementi che possono impedire al sigillante di aderire correttamente. Spazzare o aspirare il pavimento per rimuovere i detriti e versare un po' di terriccio sulle macchie di grasso per assorbire il liquido appiccicoso. Pulire il pavimento con un mop e lasciare che il piano si asciughi completamente, il che impiega circa 24 ore.

45

Versare il sigillante in una vaschetta, immergere un rullo munito di un lungo manico e scuotere quest'ultimo avanti e indietro per rimuovere il sigillante in eccesso. Stendere il liquido sul pavimento, iniziando dall'angolo superiore della stanza e procedere da un lato all'altro fino a raggiungere il fondo della stanza. Applicare il sigillante in uno strato sottile per evitare il formarsi di pozzanghere. Utilizzare un pennello per applicare il sigillante sui bordi e negli angoli in cui il rullo non può arrivare. Fatto questo, bisogna attendere che il sigillante si asciughi; normalmente occorrono circa due ore.

Continua la lettura
55

Applicare una seconda mano di sigillante entro quattro ore dall'applicazione della prima. Se il secondo strato viene applicato dopo più di quattro ore, il primo strato difficilmente riuscirà ad aderire al secondo. Completata la seconda mano, lasciare la stanza ed evitare di camminare sul pavimento per almeno quattro ore. La maggior parte dei sigillanti impiegano tre o quattro giorni per completare la loro azione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come sigillare i masselli in calcestruzzo

Un pavimento in calcestruzzo è sempre un'ottima soluzione, oggi molto apprezzata sia per gli esterni che per gli ambienti interni. Però sebbene sia molto resistente ed offra tantissimi vantaggi, pur essendo relativamente economico, non è indistruttibile...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i pavimenti in linoleum

I pavimenti in linoleum sono noti per la loro facilità di installazione e pulizia. L'intero processo è abbastanza facile. Di fatti, può essere eseguito da soli. Ciò nonostante, vi è un passo importante che si deve fare in modo alquanto attento: la...
Materiali e Attrezzi

Come preparare bene del cemento

Utilizzato per una diversità di scopi, il cemento è un materiale molto versatile, in grado di proteggere e sigillare pareti, solai, pozzi e tanto altro ancora. Più comunemente, il cemento viene utilizzato per eliminare in modo permanente il problema...
Materiali e Attrezzi

Come fare il cemento spatolato per il bagno

Da qualche anno a questa parte, sempre più persone utilizzano materiali completamente differenti per realizzare gli interni dei loro appartamenti. Uno di questi è il cemento spatolato. Esso viene in particolare apprezzato per la sua lunga durata, la...
Materiali e Attrezzi

Come preparare un massetto in cemento

Cimentarsi nella realizzazione di un massetto in cemento non richiede grandi abilità ma semplicemente l'uso di materiali idonei ed il rispetto di alcune regole di base. Prima di procedere alla posa di un pavimento e per livellare il piano sarà necessario...
Materiali e Attrezzi

Come rinforzare una parete composta da blocchi di cemento vuoti

Se in casa avete innalzato una parete usando dei blocchi di cemento vuoti, è importante rinforzarla sia per garantirvi maggior sicurezza e stabilità che per renderla nel contempo funzionale. In tal caso si possono inserire dei chiodi o dei fischer senza...
Materiali e Attrezzi

Come sigillare i pannelli di fibra a media densità

I pannelli di fibra a media densità sono dei materiali ricavati dal legno. Mentre, loro struttura viene costituita da fibre pressate e resinate. Queste li rinforzano in tutte le sue parti. Sono resistenti e si possono lavorare facilmente. Infatti, è...
Materiali e Attrezzi

Come impastare il cemento refrattario

Il cemento refrattario è un materiale molto resistente, soprattutto alle alte temperature. Riesce a resistere fino a 500/600° C senza alterarsi né fisicamente né chimicamente. Infatti non si sgretola né gli elementi con cui è a contatto lo contaminano.È...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.