Come sigillare un sanitario al muro

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Un tipico lavoro che può capitare di svolgere spesso in casa, soprattutto se ci stiamo trasferendo in una casa nuova, è quello di sigillare un qualsiasi sanitario alla parete. In genere questa operazione si svolge quando si eseguono dei lavori di ristrutturazione delle camere da bagno, ma anche per implementare i servizi e ottenere uno spazio maggiore, o nel dover cambiare la disposizione dei sanitari. Per qualsiasi circostanza, è bene leggere la guida che segue dove sarà spiegato proprio come operare nel sigillare un sanitario al muro passo dopo passo.

26

Occorrente

  • silicone
  • nastro adesivo
  • lametta
  • lavandino o altro sanitario
  • livella
36

Per far riuscire bene questo lavoro è indispensabile possedere una certa pazienza e precisione, oltre che delle semplici capacità manuali. Non viene richiesta grande forza fisica, quindi potete agire senza chiedere per forza aiuto a dei tecnici specializzati. Dopo esservi procurati il necessario, potete iniziare con questa operazione, che in fin dei conti non sarà così complicata. Come primo passaggio preparate accuratamente la fessura da siliconare, che dovrà essere necessariamente asciutta e ben pulita dalle impurità.

46

Nel passaggio successivo, le superfici adiacenti del lavandino e della parete dovranno essere protette con due strisce di nastro adesivo di carta, poiché solo così otterrete una striscia di silicone perfetta e dunque una buona sigillazione. Ricordatevi inoltre di controllare sempre con una livella la giusta orizzontalità del nastro. Procuratevi una siringa di silicone con la relativa pistola, acquistabile presso qualsiasi ferramenta, oppure delle piccole bombolette specifiche per piccoli usi, poiché una volta usato, dovete sigillare bene il beccuccio per non perdere il contenuto. Successivamente tagliate il beccuccio a 45°, così da essere poter essere più precisi durante l'applicazione.

Continua la lettura
56

Fate anche una piccola prova per vedere quanto silicone esce una volta premuto. Appoggiate quindi il sanitario in questione direttamente al muro, facendolo combaciare con la striscia di nastro, e puntate il beccuccio verso la fessura, facendo attenzione a tener inclinata la siringa sempre a 45°. Stendete uniformemente, possibilmente senza mai fermarvi, ottenendo una striscia di silicone continua e ben stesa. Infine, quando il silicone si sarà asciugato completamente potete rimuovere il nastro di carta e, con l'aiuto di una lametta da barba o con un cutter, eliminate le eventuali sbavature e le imperfezioni in eccesso. Buon lavoro!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Procuratevi una siringa di silicone con la relativa pistola, acquistabile presso qualsiasi ferramenta, oppure delle piccole bombolette specifiche per piccoli usi, poiché una volta usato, dovete sigillare bene il beccuccio per non perdere il contenuto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sigillare le fughe delle mattonelle

Per realizzare i pavimenti di casa, il più delle volte si ricorre alle mattonelle. Si tratta di una serie di tessere di varie misure e materiali che si posano a terra o anche sulle pareti delle cucine e dei bagni. Quando si vanno ad applicare, si devono...
Casa

Come ritoccare un sanitario scheggiato

La nostra abitazione col passare del tempo può subire dei piccoli ed inevitabili danneggiamenti. Onde evitare che questi possano in un certo qual modo compromettere la vivibilità della nostra casa, dobbiamo eseguire dei piccoli lavoretti di manutenzione...
Casa

Come sigillare un serramento

Se nella nostra casa abbiamo appena installato dei serramenti quindi porte o finestre, è importante assicurarci di avere una buona impermeabilizzazione dei battenti laterali, per evitare di ritrovarci in inverno a causa della pioggia con le stanza allagate....
Casa

Come sigillare una porta

Il tempo passa e come noi anche gli oggetti sono portati ad usura. Le porte infatti con i tempo tendono a far entrare spifferi d'aria, vuoi perché con il tempo l'acqua all'interno diminuisce e quindi si riduce lo spessore, sia perché con il tempo le...
Casa

Come sigillare i battiscopa in marmo

I battiscopa sono dei listelli che vengono applicati tra la parete e il pavimento e hanno il compito di proteggere le pareti da eventuali colpi e dalle macchie causate dalla pulizia del pavimento. Inoltre, i battiscopa svolgono un ruolo importante anche...
Casa

Come estrarre i tasselli dal muro

Siete amanti del fai da te? Avete mille progetti in testa che vorreste realizzare, ma vi mancano le basi? Come ad esempio estrarre i tasselli dal muro. Ebbene sì, ti trovi nell'articolo giusto al momento giusto. Ho io la soluzione ideale per te. Infatti,...
Casa

Come montare un lavabo a muro

Non capita di rado di avere la necessità di sostituire o montare un lavabo a muro, questo si intende il classico lavandino che si trova in ogni bagno o lavanderia e può essere dotato o meno di una colonna che ne ricopre le tubature, anche se oggi quelli...
Casa

Come estrarre i tasselli da un muro senza lasciare traccia

Molto spesso, in occasione di un rinnovamento o di una rinfrescata della casa, si avverte la necessità di cambiare disposizione a quadri, foto o attestati, lasciando le pareti libere di essere arredate in maniera diversa. Per via di questi spostamenti,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.