Come sistemare il carrello delle macchine da scrivere

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La macchina per scrivere è un pratico strumento da scrivania che ci permette di scrivere su un foglio di carta mediante impressione di caratteri simili a quelli della stampa tipografica. Attualmente utilizziamo il computer per svolgere la medesima azione grazie a diversi programmi di videoscrittura.
La macchina per scrivere nacque alla fine del XIX secolo. Fu uno dei primi dispositivi di largo utilizzo per la rapida redazione di documenti in formati standardizzati e il suo impiego diede vita alla dattilografia. Sono diversi gli inventori ai quali la macchina da scrivere viene attribuita, spesso di diversa nazionalità.
Nei passi della guida a seguire vedremo come sistemare il carrello delle macchine da scrivere.

27

Occorrente

  • Ferro da calza
  • Cacciavite
  • Macchina per scrivere
  • Eventuali pezzi di ricambio
37

Se il carrello della macchina per scrivere non si muove più, è molto probabile che il tirante si sia staccato. Potrebbe anche essere che la molla non si trova più in tensione e di conseguenza non trascina il tirante. In quel caso, quest'ultimo non può più avvolgersi sul rocchetto.
Per risolvere questo tipo di problema, dovremo innanzitutto togliere il supporto di base della macchina. Così avremo modo di controllare se la molla è effettivamente in tensione oppure potremo fissare un tirante allentato.
Se il tirante dovesse essere penzolante, allora dovremo risistemare l'aggancio nella fessura all'estremità opposta del carrello.

47

Formiamo una sorta di uncino piegando la punta di un vecchio ferro da calza di metallo. Andiamo poi ad eseguire un nodo molle nel tirante, proprio accanto all'aggancio. Portiamo ora il carrello verso destra e svolgiamo del tutto il tirante della molla.
Ora dovremo inserire il ferro dalla parte opposta alla molla, lungo il carrello, fino a raggiungere la molla stessa. Afferriamo il nodo del tirante con l'uncino che abbiamo preparato in precedenza. Per tendere la molla agganciamo il nodo con l'uncino del ferro e riavvolgiamo la molla per almeno sei giri con una rotazione del rocchetto.
Infine, cerchiamo di bloccare Il rocchetto con una mano. Con l'altra spostiamo poi il tirante attaccato all'uncino del ferro verso destra.

Continua la lettura
57

Qualora la molla dovesse scivolare, tendiamola nuovamente lasciando andare il tirante. Procediamo riavvolgendo il rocchetto per almeno sei giri. Sempre tenendolo fermo, svolgiamo il nodo sul tirante e fissiamo l'aggancio nell'apposita fessura sul carrello.
Per controllare che la tensione della molla sia a punto ai fini di un buon funzionamento, fissiamo il marginatore destro il più a destra possibile. Infine, muoviamo il carrello verso sinistra finché non si arresterà.
Se la molla funziona correttamente, allora i tasti devranno bloccarsi quando Avranno raggiunto il margine. Se il carrello, invece, non si blocca, togliamo il tirante. Infine, facciamo fare un giro in più al rocchetto e rimontiamo il tirante.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fate attenzione a non rompere alcuna parte della macchina per scrivere.
  • Controllate sempre il corretto funzionamento del carrello.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come Realizzare Un Carrello Portavivande Con Il Collages

Possedete un carrello portavivande a cui volete dare una aggiustatina e magari, a cui volete dare un tocco di originalità? Siete bravi e vi divertono i lavori di collages? Allora armatevi del vostro carrello, di qualche foglia secca, della carta da disegno...
Bricolage

Come Costruire Un Carrello Porta-tutto Per Il Bagno

Capita a tutti di non sapere dove appoggiare i mille prodotti per la cura e l'igiene personale che di solito si trovano in bagno. Quando lo spazio non è più sufficiente sarebbe utile un carrello. Utile, economico e relativamente facile da realizzare,...
Bricolage

Come Rinnovare Un Carrello Portavivande

A tutti noi capita di avere in casa dei vecchi mobili, grandi o piccoli che siano. Esistono poi quegli oggetti ormai entrati in disuso, ma che si trovano ancora in determinati ambienti e case, soprattutto di persone facoltose e che ancora vivono di alcune...
Bricolage

Come costruire il carrello del toboga con un rocchetto

Moltissimi anni fa, i giochi che si utilizzavano per passare il tempo erano ben diversi da quelli che si vedono ora. Infatti prima c'era la cultura di servire i vari trucchi acquisiti da padre in figlio, così facendo i rocchetti si trasformavano in qualcosa...
Bricolage

Come trasformare un carrello porta-tutto in un tavolino mobile

Gli oggetti fai da te si sa, specie in questi periodi di crisi, sono sempre di gran moda poiché permettono di coniugare alla perfezione creatività e risparmio economico. Nella guida che segue, a tal proposito, impareremo insieme come trasformare un...
Bricolage

Come sistemare la scatola sifonata che perde acqua

All'interno di questa guida andremo a occuparci di perdite d'acqua. Nello specifico, ci dedicheremo, come avrete già letto inizialmente dal titolo della guida, di come sistemare la scatola sifonata che perde acqua. La guida sarà composta da un primo...
Bricolage

Come sistemare le calze nell'armadio

Cappotti, maglioni, pantaloni ma non solo! Anche la biancheria intima reclama i suoi spazi all'interno del nostro armadio. Purtroppo molto spesso riuscire a mantenere l'ordine diventa piuttosto difficile, soprattutto quando gli spazi sono esigui. Come...
Bricolage

Come trasformare una piuma d'oca in una penna per scrivere

Scrivere è diventata ormai la passione di moltissime persone, che ormai grazie alla tecnologia e ad internet possono divulgare la loro arte a tutto il mondo. Ma prima dell'attuale tecnologia, il maggiore e miglior strumento utilizzato da scrittori e...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.