Come sistemare nel vaso i fiori recisi

Tramite: O2O 20/11/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Acquistati o colti in giardino, i fiori recisi hanno bisogno una sistemazione in vaso adatto a mostrare tutta la loro bellezza. Completa la loro composizione con erbe verdi, o rami fioriti, in ogni modo la scelta dei colori dipende dai gusti, dall'ambiente e da dove si vuol sistemare il vaso. In questa occasione vedremo come sistemare bel vaso i fiori recisi. Amanti della natura o meno questa guida vi permetterà di prendervi cura delle vostre piante con enorme facilità.

27

Occorrente

  • vaso a bocca larga
  • acqua a temperatura ambiente
  • aspirina
  • coltello affilato
  • prodotti per fiori recisi
37

Per iniziare occore sempre pulire il vaso da eventuali detriti o polvere. Rimuovete la terra vecchia e secca e cercate di rendere il vaso un luogo accogliente per la pianta. Prima di collocare i fiori in vaso, asporta l'estemità del gambo per 2-3 cm, fai un taglio obliquo per aumentare la superficie di assorbimento. Effettualo sott'acqua con un coltello affilato. Elimina le foglie più basse per impedire che si trovino a contatto con l'acqua: oltre ad occupare spazio nel vaso, in breve tempo marcirebbero causando cattivi odori. Non ammassate i fiori nel vaso, lasciate lo spazio ai boccioli che devono aprirsi. Se occorre effettuare la stessa operazione in più vasi.

47

Posiziona il vaso in un ambiente luminoso, ma lontano dalla luce diretta del sole, evita correnti d'aria, vicinanza a ventilatori o sorgenti di calore. Se in casa c'è caldo secco, di notte metti il vaso all'aperto (se non fa troppo freddo): la temperatura elevata favorisce una maggiore respirazione, quindi un maggior consumo di sostanze nutritive.

Continua la lettura
57

Riempi il vaso sempre con acqua pulita e a temperatura ambiente per non creare stress ai fiori, 20° vanno benissimo. Cambiala tutti i giorni o una volta ogni tre giorni quando utilizzate un conservante. Per evitare che gli steli fermentino, disciogli nell'acqua un'aspirina. Per prolungare la fioritura esistono in commercio anche prodotti specifici da aggiungere all'acqua per la conservazione dei fiori recisi. Ricordatevi di tagliare il gambo ogni 3 giorni eliminando almeno 2 cm di stelo per ridurre i batteri e migliorare l assorbimento. I migliori contenitori sono i vasi d''argento perché non producono batteri.

67

In una composizione mista i fiori devono essere delle stesse dimensioni e di tre forme in contrasto tra loro: rotonda, verticale e multidirezionale. La scelta dei colori dipende dai gusti e dall'ambiente. Non fatevi ingannare poi da certe piante e imparate a conoscere le varie fasi evolutive delle stesse in modo da prendervene cura nel migliore dei modi. Ogni pianta infatti ha le sue esigenze sia di luce che di acqua, per non parlare dello spazio necessario per vivere bene.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come far durare di più i fiori recisi

Per conservare a lungo i fiori recisi, esistono diversi metodi, che possono essere applicati con molta facilità, in pochissimo tempo e spendendo pochi soldi (oppure senza nessun costo, se il materiale richiesto è già presente nella vostra casa). È...
Giardinaggio

Come curare i fiori recisi

Curare i fiori recisi non richiede un grande impegno, ma è molto importante farlo con attenzione se desideriamo che durino a lungo e non emanino cattivo odore. Quindi, se ci piace abbellire la nostra casa con dei vasi pieni di fiori colorati e profumati,...
Giardinaggio

Come essiccare fiori recisi per composizioni

In questo articolo, vogliamo parlarvi di un argomento molto bello ed anche del tutto profumato. Stiamo parlando di come poter essiccare nella maniera corretta e veloce, i fiori recisi, per creare delle bellissime composizioni. Sono veramente in tanti,...
Giardinaggio

Come essiccare i fiori già recisi

Quante volte passeggiando immersi nella natura ci si ritrova interdetti a causa di quel desiderio tanto spontaneo quanto egoistico, di portarsi a casa un fiore della cui vista non intendiamo privarci? Avviene spesso starete pensando e qualcuno tra voi,...
Giardinaggio

Come piantare dei fiori in vaso

Non sempre si ha a dispisizione nella propria abitazone uno spazio da dedicare alla coltivazione delle nostre piante o fiori. Anzi, il più delle volte, vivendo in case prive di ogni benché minimo giardino, gli spazi da dedicare a questo genere di attività,...
Giardinaggio

Come Far Durare A Lungo I Gigli Recisi

Se si è amanti dei fiori e si vogliono avere delle corrette informazioni sulla loro durata questo tutorial è l'ideale. Infatti, leggendo questa guida si possono avere degli utili consigli su come è possibile far durare a lungo i gigli recisi. Il giglio...
Giardinaggio

Come far durare di più un mazzo di fiori

Quante volte ci sarà capitato di ricevere come regalo un bel mazzo di fiori, i quali, però, dopo soltanto qualche giorno appassiscono e siamo costretti a liberarcene. Dover buttare via un regalo, soprattutto se lo abbiamo ricevuto da una persona a noi...
Giardinaggio

Come cambiare colore ai fiori

Con l' inizio della bella bella stagione cresce in noi la voglia di abbellire e rendere più accogliente la nostra casa con piante e fiori, magari giocando sugli accostamenti di colore. È possibile inoltre dar vita a delle composizioni cromatiche, creando...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.