Come smacchiare una tovaglia colorata

Tramite: O2O 14/11/2016
Difficoltà: media
18
Introduzione

All'interno di questa breve guida, andremo a parlare delle faccende di casa. Nello specifico, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo della guida in questione, andremo a spiegarvi Come smacchiare una tovaglia colorata.
Mentre gustavate un meraviglioso Lambrusco d'Emilia di ottima qualità, vi è capitato accidentalmente di rovesciare il bicchiere nella vostra tovaglia colorata, regalatavi oltretutto dalla vostra adorata nonnina, ricamata a mano, e volete comunque rimediare al danno senza peggiorare la situazione? Niente paura, questa guida è tutto ciò di cui tu abbia bisogno!

28
Occorrente
  • limone
  • acqua
  • pentola
  • sale
  • sapone
38

Come abbiamo appena spiegato all'interno del passo d'introduzione di questa guida, ora andremo a spiegarvi Come smacchiare una tovaglia colorata. Qualora vi dovesse cadere, per esempio, della salsa di pomodoro nella tovaglia, coprite immediatamente la macchia con del borotalco o addirittura strofinate con un po' di detersivo per piatti. Se invece il danno è commesso da un bicchiere di vino rosso cercate di strofinare con dell'acqua frizzante. Purtroppo, non sempre si può agire tempestivamente e successivamente potremmo trovarci di fronte a macchie ostinate e ormai troppo secche.

48

Per trattare l'unto di olio, strofinate la macchia con un pezzo di sapone di Marsiglia inumidito per circa cinque minutini. Riempite una bacinella con dell'acqua bollente, in cui sciogliete del sapone e due cucchiai abbondanti di sale. Lasciate in acqua per tutta la notte. A questo punto, verificate lo stato della macchia ed eventualmente ripetete l'operazione nel caso in cui risulterà ancora troppo evidente. Qualora, contrariamente, fosse esclusivamente rimasto l'alone relativo alla macchia, potrete mettere in lavatrice, non prima di aver passato ulteriore sapone sul punto. Procedete a un lavaggio semplice.

Continua la lettura
58

Per risolvere la macchia di vino, prendete una pentola vuota e capiente, fissate la parte macchiata sopra la pentola fermando i bordi della tovaglia con delle mollette, facendo sempre in modo che al di sotto della macchia, la pentola risulti vuota. Andate a ricoprire la chiazza di vino con del sale per poi far cadere dell'acqua a temperatura d'ebollizione da un'altezza di circa venti centimetri.

68

Se siete andati a fare un picnic e il rovescio della tovaglia è irrimediabilmente macchiato d'erba, dopo aver effettuato il test su un angolo, trattate le macchie con del succo di limone; lasciate perciò agire per qualche minuto e poi bagnate con una soluzione di acqua e aceto. Passate successivamente al lavaggio tradizionale. Se le macchie sono recenti, fate un tentativo strofinando con un panno imbevuto di latte prima di lavare in lavatrice.
In ultima analisi, vi consiglio vivamente la lettura di ulteriori guide che si occupino di questa tematica, in modo tale che possiate approfondire ancora più di quanto già contenuto in questi quattro passi. Eccovi un link interessante: https://www.tuttogreen.it/come-smacchiare-le-tovaglie/
Spero che questa guida su Come smacchiare una tovaglia colorata possa esservi utile.

78
Guarda il video
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come fare l'orlo ad una tovaglia

Le tovaglie sono oggetti di biancheria piuttosto semplici ma molto utili per arredare la sala da pranzo, proteggere la superficie dei tavoli dall'usura del tempo o da possibili danneggiamenti dovuti ad incuria. Oltre ad avere una funzione protettrice,...
Casa

Come cambiare colore a una tovaglia

Abbiamo voglia di rinfrescare la nostra casa dandole un tocco nuovo, senza neanche spendere tanto? Possiamo iniziare, ad esempio, rinnovando le nostre tovaglie da tavola e, invece di buttarle via perché troppo vecchie e stinte, possiamo pensare di tingerle...
Casa

Come smacchiare le scarpe in pelle

La pelle naturale con cui vengono realizzate borse, cinture e soprattutto le scarpe, è particolarmente delicata in quanto è soggetta a macchiarsi e quindi a rovinarsi del tutto se non si utilizzano opportuni accorgimenti. A tale proposito in questa...
Casa

Idee per riutilizzare un vecchio lenzuolo

Il lenzuolo è un capo di biancheria per la casa, che serve a ricoprire il materasso e rendere il letto confortevole. In commercio esistono diverse tipologia di lenzuola, ma quelli più ricercati sono realizzati in flanella e cotone. Quest'ultimo materiale...
Casa

Come apparecchiare la tavola in stile country chic

Apparecchiare una bella tavola è uno dei rituali più importanti per i padroni di casa, che si apprestano a ricevere ospiti per un pranzo o una cena. La sobrietà è la prima regola da seguire nel disporre tutti gli accessori necessari. Adoperandoli...
Casa

Come organizzare una festa a tema tropicale

Se desideri scoprire come sia possibile organizzare una festa in perfetto stile tropicale, ti consiglio di leggere con attenzione questo tutorial, perché ti fornirò dei suggerimenti su quali decorazioni prediligere per stupire i tuoi ospiti e organizzare...
Casa

Come rivestire un tavolo

Se abbiamo in cucina o in sala da pranzo un tavolo che non apprezziamo più, ma a cui siamo particolarmente affezionati e di cui non vogliamo liberarci, il consiglio è quello di usare uno stratagemma: quello di rivestirlo! Rivestire un tavolo è facile...
Casa

Dove e come stendere quando piove

Le casalinghe di tutto il mondo odiano l'autunno e l'inverno a causa dei panni. Infatti quando piove o fa freddo far asciugare la biancheria diventa una vera e propria missione speciale. Spesso quando si intravvede un raggio di sole si stende all'aperto...