Come smaltare un vaso di terracotta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Ogni abitazione è ricca di decori che ornano ogni piccolo angolo e fanno la loro figura sul mobilio. Se avete la passione per l'arte del fai da te, potete modificare, creare e abbellire ogni piccolo oggetto con dei pratici e semplici gesti. Seguiamo insieme alcuni consigli su questa semplicissima e pratica guida in particolare come poter smaltare un vaso di terracotta.

26

Occorrente

  • Acqua e smalto in polvere.
  • Pennello o mestolo.
36

I vasi di terracotta sono utili e molto funzionali. Essi possono contenere delle piante, dei decori oppure delle piccole composizioni. Essendo creati con questo materiale molto particolare, si potrebbero rovinare e, per la loro superficie grezza e porosa, potrebbero incamerare delle sostanze che varierebbero la sua tonalità naturale. Per rendere il tutto omogeneo e cominciare la smaltatura, è necessario utilizzare della carta vetrata.

46

Per le altre due tecniche, è necessario diluire lo smalto in polvere con dell'acqua e mescolare il tutto molto meticolosamente. Utilizzando un mestolo, è possibile versare il tutto sul vaso in modo da coprire tutte le zone interessate in maniera omogenea e sicura. Optando per l'ultimo metodo, si deve semplicemente usare un pennello. Prelevando poco prodotto alla volta, si può coprire l'intera superficie con minuzia e movimenti controllati.

Continua la lettura
56

La carta abrasiva deve essere di una grana molto fine e serve per levigare tutto il vaso al fine di eliminare dei bozzi e delle imprecisioni. In questo modo si tolgono molti difetti che altrimenti verrebbero esaltati con la smaltatura. Successivamente, si deve prendere un panno pulito, meglio se in microfibra, e si deve pulire tutta la zona asciugando poi la terracotta all'interno del forno mantenuto ad una temperatura tiepida. A questo punto si può iniziare la vera e propria fase di smaltatura. Ci sono diverse tecniche, come la spruzzatura, l'immersione e la pennellatura, che consentono di scegliere quella più adatta alle proprie competenze e ai mezzi che si hanno a disposizione. Nel primo caso, è necessario avere un apposito strumento professionale che consenta di svolgere l'operazione.

66

Alla fine dell'intero procedimento, si deve attendere il tempo necessario per la sua asciugatura. Una volta che si ha la certezza che il prodotto si sia completamente legato alla terracotta, può essere usato. Se si tratta di un uso alimentare, è bene lavarlo con dell'acqua e del sapone di marsiglia. Optando per questi metodi, sarete davvero soddisfatti per il risultato ottenuto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come smaltare un muro

In questo articolo abbiamo pensato di proporre a tutti voi, che amate il fai da te, il metodo mediante il quale poter capire come smaltare, nella maniera corretta e facile, un muro della propria casa.In questo modo, saremo in grado di risparmiare dei...
Altri Hobby

Come smaltare la creta

Se amiamo lavorare la creta e poi intendiamo smaltarla è importante sapere che è un procedimento necessario per abbellire il materiale, per ridurne le porosità, far risaltare il colore, ed inoltre lo rafforza e lo rende impermeabile. Lo smalto è uno...
Altri Hobby

Come decorare un vaso con la stoffa

Se in casa abbiamo per esempio un vaso di terracotta contenente dei fiori, oppure, in alternativa un centrotavola in vetro, ed entrambi non ci soddisfano come colore, li possiamo rifinire in modo diverso decorandoli. Se anche voi, vi ritrovate in questo...
Altri Hobby

Come realizzare decorazioni in terracotta per Natale

Durante le festività natalizie si è intenti a decorare le proprie case con oggetti realizzati con diversi materiali. Uno di questi è la terracotta; essa era utilizzata anticamente quando gli oggetti e gli utensili venivano costruiti a mano. Il procedimento...
Altri Hobby

Come creare un sottovaso in terracotta

La terracotta è una ceramica dal caratteristico colore rosso mattone. La sua lavorazione con il tornio è uno dei più antichi mestieri dell'uomo. Grazie alla cottura a temperature vicino ai 1000 gradi, diventa un materiale rigido, perfetto per oggetti...
Altri Hobby

Come decorare un piccolo vaso con il fimo colorato

Un coloratissimo e decorativo vaso, fatto con pasta fimo colorata, si può facilmente creare, procurandosi i materiali occorrenti, e rivestendo un comune vaso di vetro, in modo creativo e originale. Si tratta di un modo pratico e creativo, di ottenere...
Altri Hobby

Come confezionare le piante in vaso

Regalare una pianta è senza dubbio quel tipo di dono che viene sempre apprezzato, ma confezionare il vaso come un regalo potrebbe non essere semplice. Per farlo occorre avere un po di volontà, della carta crespa, che fa sempre una bella figura, della...
Altri Hobby

Come dipingere un vaso di porcellana con effetto acquarello

La porcellana è un materiale che si presta a mille usi e decorazioni. Elegante e raffinata, riesce a donare stile a qualsiasi tavola. Se vuoi valorizzarla ancora di più, prova a decorarla. In questo tutorial vedremo come dipingere un vaso di porcellana...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.