Come smontare il water

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Smontare il water non è un operazione tanto difficile, può farlo chiunque, purché sia almeno un po’ pratico di fai da te. Innanzitutto bisogna capire il motivo dell’azione che andrete a fare, perché se dovete smontarlo per cambiare un tubo, oppure perché si è otturato, allora è un conto; se invece dovete sostituirlo con un nuovo water allora la soluzione è più semplice e anche immediata. In ogni caso, chiudete sempre l’acqua, per evitare di allagarvi. Entriamo ora nel vivo della questione e capiamo come fare con il seguente tutorial.
Vediamo dunque, con questa guida, come smontare il water.

27

Occorrente

  • Pinza o chiave inglese
  • Cacciaviti vari
  • Eventualmente, water nuovo
37

Per smontare il water, per prima cosa sappiate che tutto il montaggio dipende dal tipo di water che è stato scelto, esistono quelli classici che sono collocati distaccati dal muro e quelli a filo muro. In genere sia lo smontaggio che il montaggio sono diversi a seconda dei due casi. Nel caso del sanitario staccato dal muro, bisognerà svitare la guarnizione che collega il water alla canna dello sciacquone, in modo accurato e lentamente senza tirare troppo. Poi dovete svitare i fissaggi che tengono fermo il water alla base, si solito ci sono due viti di fissaggio a destra e a sinistra. Infine potete piano piano staccarlo e cercare di sollevarlo, ma fate attenzione perché la ceramica dei sanitari è molto delicata e subito si intacca.

47

Posizionate il water su uno straccio in modo che non sfreghi con il pavimento ed eviti brutte possibilità di rovinarsi. Nel caso invece abbiate installato a muro un modello di sanitario a filo, diciamo che in generale l’operazione è la stessa, ma avrete tutto il silicone da togliere prima di iniziare a svitare e a staccare, perché essendo attaccato al muro, questo modello prevede che si sigilli tutto il contorno per evitare spiacevoli perdite d’acqua. E’ sicuramente più bello esteticamente, ma oddio toglierlo non è altrettanto gradevole.

Continua la lettura
57

Rimosso il water, potrete riparare la perdita, oppure andare ad operare direttamente nella braga dello scarico, ossia quel tubo che vedrete uscire dal pavimento. Se è otturato dovrete intervenire con un gancio specifico per idraulico che si infila nel tubo e va a smuovere il residuo che può essersi incagliato da qualche parte nella tubatura. Se poi non ne siete provvisti dovrete per forza chiamare un esperto. A opera completa dovrete rimontare il vostro water procedendo a ritroso con le operazioni già fatte, non dimenticandovi di aggiungere del silicone antimuffa intorno alla braga dello scarico, e altro silicone a filo muro.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate di chiudere sempre l'acqua per evitare di allagarvi.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come montare un water

Realizzare da soli dei lavori in casa è utile, specialmente se si desidera imparare qualcosa e nel contempo risparmiare del denaro prezioso. Al giorno d'oggi infatti, a causa della crisi economica, è prudente mettere da parte qualche soldo. Capita a...
Casa

Come rimuovere il water dal pavimento

Quando si effettuano dei lavori di restauro, in ambienti come il bagno o la lavanderia, ci si imbatte sempre nella necessità di dover rimuovere i sanitari. La rimozione del water può rivelarsi un'operazione macchinosa e, allo stesso tempo, delicata....
Casa

Come arrestare il continuo scorrimento d'acqua nel water

Uno dei problemi che si può verificare nei complementi del bagno è quello idraulico. Il più frequente è il continuo scorrimento d'acqua nel water. I motivi di questo inconveniente risultano causa del cattivo funzionamento della cassetta d'acqua. Quest'ultima...
Casa

Come sostituire il gruppo di scarico del water

Nella presente guida ci occuperemo di spiegare passo dopo passo come andare a sostituire il gruppo di scarico del water.Sarà una guida graduale, che vi accompagnerà in ogni passaggio, in modo da poter ricostruire integralmente la procedura e farvela...
Casa

Come cambiare l'asse del water

La toilette è un po' il biglietto da visita dell'appartamento. Infatti, ogni donna oltre a tenere l'ambiente sempre pulito e ben igienizzato cura anche la manutenzione degli accessori che sono nella stanza: in primis l'asse del water. Il tempo e l'usura...
Casa

Come collegare un tubo allo scarico del water

Se si desidera realizzare un lavoro fai da te per migliorare la funzionalità dello scarico del proprio water, ecco che può essere utile capire come intervenire per collegare un tubo allo scarico stesso. Un lavoro per nulla semplice ma che, se realizzato...
Casa

Come sostituire il gommino dello scarico del water

A volte, capita che il bagno si guasti senza un'apparente ragione. I motivi principali per cui accade ciò vengono attribuiti al continuo passaggio dell'acqua ed alla corrosione. Ovviamente, se il bagno risulta essere inagibile, è necessario un intervento...
Casa

Come sostituire la guarnizione del passo rapido del water

Riparare una tapparella, sistemare una porta, verniciare una finestra o una parete, sostituire una presa elettrica o un rubinetto, inchiodare al muro un chiodo per un quadro. Sono tutti piccoli lavoretti che fanno parte del mondo del fai da te e che permettono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.