Come smontare un divano angolare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

È molto facile riempire eccessivamente di mobili una stanza: dovete invece considerare le zone della stanza come luogo di attività specifiche e raggruppare i mobili di conseguenza, sfruttando lo spazio in modo intelligente. Se, per esempio, nella vostra casa avete montato per esigenze di arredo o per ottimizzare lo spazio disponibile, un divano a due pezzi e precisamente con una posizione angolare, nel caso intendiate poi ricomporlo con una sagoma lineare, smontarlo per un trasloco o semplicemente volete rinnovare la tappezzeria, è importante conoscere quali sono i sistemi di ancoraggio di una tipologia del genere. A tale proposito nei passi successivi di questa guida, vediamo dunque come procedere correttamente per smontare un divano angolare.

27

Occorrente

  • Viti a legno e a tassello
  • cacciavite
  • trapano avvitatore
  • kapok
37

Composizione del divano

In genere i divani componibili sono corredati nel kit di staffe ad "elle" oppure di cerniere, queste ultime particolarmente indicate per creare un'angolazione di un divano proprio ad elle, sia con la penisola rivolta verso di voi che traslata sul lato opposto. In entrambi i casi, questi sistemi di ancoraggio contengono viti normali per il legno massello e quelle con tasselli in plastica se il legno è truciolato o multistrato per garantire una maggiore tenuta.

47

Smontaggio

Dopo aver individuato l'esatta posizione delle suddette staffe o cerniere, quindi spostando il divano dalla parete, potete comodamente agire sul retro, svitando le viti che tengono insieme entrambe le strutture, e poi metterle da parte per l'eventuale riposizionamento magari con una forma diversa. Indubbiamente questo è uno dei modi più semplici per smontare un divano angolare, ma tuttavia è doveroso aggiungere che ci sono quelli più sofisticati che sono dotati di una rete con l'imbottitura, e ovviamente di cuscini laterali che fungono da braccioli e altri invece da testiera. Per procedere allo smontaggio, in questo caso, spostate il divano verso il centro della stanza, smontate la testiera da entrambi i pezzi, dopodiché inclinate il divano per rimuovere le staffe di ancoraggio.

Continua la lettura
57

Rifacimento imbottitura

A questo punto, lavorate comodamente su entrambi i pezzi e smontate le suddette reti ed i relativi cuscini. Con un divano angolare completamente separato, e con queste semplici tecniche di smontaggio, potete improvvisarvi tappezzieri e quindi risparmiare un bel po' di soldi, specie se avete un minimo di pratica nel bricolage e nel cucito. In quest'ultimo caso, se l'imbottitura è da sostituire del tutto, acquistate del kapok (una fibra naturale e cucite delle federe su misura con la stoffa che maggiormente soddisfa il vostro gusto e design: poi riposizionate in ordine inverso tutte le parti, fino ad ottenere un divano angolare completamente rinnovato.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Gestire in modo intelligente gli spazi a disposizione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come progettare una cabina armadio angolare

Sogni un’ampia cabina armadio per ordinare il tuo guardaroba e dare un aspetto elegante e moderno alla tua camera da letto, ma hai poco spazio oppure non sai come occupare un angolo vuoto della stanza? Bene, sei nel posto giusto! In questa guida ti...
Casa

Come costruire un mobiletto angolare per il bagno

Nella maggior parte delle case, se il bagno è di dimensioni ridotte, spesso si sente la mancanza di spazio. Tra lo spazio dedicato ai sanitari, l'apertura della finestra e porta, la lavatrice ecc, spesso ci tocca escludere la possibilità di dotarsi...
Casa

Come progettare un divano ad angolo

Lo spazio di un angolo, è in grado di fornire una comoda zona soggiorno, soprattutto in una sala polivalente. È possibile aggiungere un divano in un angolo di una grande sala da pranzo e sfruttare al massimo questo spazio. Nella maggior parte dei casi,...
Casa

Come rivestire un camino angolare

Nonostante l'avanzare di tecnologie di riscaldamento sempre più avanzate, oltre ai camino monoblocco all'avanguardia dotati di una serie immane di funzioni automatiche con sistemi di aria canalizzata e chi più ne ha ne metta, molti ancora preferiscono...
Casa

Come sostituire i piedini del divano

La maggior parte delle persone nella propria abitazione possiede un divano. A volte ci si ritrova nel caso di avere l'esigenza di sostituire i piedini del divano per essere più adatto all'arredamento della propria abitazione. Si può sostituire i piedini...
Casa

Come realizzare un divano da giardino

Realizzare un divano da giardino potrebbe sembrare un'opera difficoltosa o costosa. In realtà può rivelarsi un progetto alla portata di chiunque possieda un minimo di esperienza col bricolage e un budget anche ridotto. I metodi, i materiali e i modelli...
Casa

Come montare un box doccia con apertura angolare

Il box doccia è un'invenzione relativamente recente. Permette di risparmiare spazio rispetto alla classica vasca da bagno e risulta più comoda e meno pericolosa soprattutto per le persone anziane. Il box doccia viene solitamente montato in un angolo...
Casa

Come scegliere la tappezzeria per una divano antico

C'è una bella differenza tra arredare la vostra abitazione con un divano moderno o con uno antico. Infatti, se decidete di optare per un Luigi Filippo o per un Carlo X, il cambio della tappezzeria non si risolve con un telo o con un copri divano perché...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.