Come sopravvivere a un tornado

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nel nostro Paese è un'evenienza piuttosto rara quella di trovarsi alle prese con un tornado, anche se nel meridione e, in particolare in Sicilia le condizioni climatiche sono notevolmente cambiate negli ultimi tempi e, negli anni a venire una situazione del genere potrebbe anche verificarsi. I tornado sono tempeste di vento che creano un vortice d'aria forte, molto distruttivo e possono provocare danni enormi nel giro di pochissimo tempo, senza grande preavviso. Sopravvivere a un tornado è difficile, ma non è impossibile. Come sopravvivere a un tornado ce lo spiegheranno in maniera esauriente i passi di questa guida.

25

Per sopravvivere a un tornado il segreto è essere preparati e rimanere lucidi nel momento in cui si presenta. Se abiti in una zona soggetta a tornado, segui sempre le previsioni meteorologiche su internet, alla televisione o alla radio. Tieni in casa un 'kit da tornado': è una scatola metallica che contiene al suo interno, un telefono cellulare, una radio portatile, una cassetta di pronto soccorso, una campanella, un fischietto (utile per farti trovare in caso di necessità) e una torcia elettrica. Prevedi anche cibo, acqua, pile e vestiti pesanti. Tieni sempre a portata di mano il tuo kit da tornado: non si può mai sapere. Un rifugio costruito ad opera d'arte, magari nel sottosuolo, sarebbe l'ideale, ma non tutti possiedono un giardino e la possibilità di realizzarne uno.

35

Il rumore di un tornado è stato paragonato a quello di un treno o di un motore a reazione, quindi il suono o meglio, il frastuono in avvicinamento è percepibile ed identificabile. Spesso il cielo assume delle colorazioni particolari: verde-nero, verdastro ecc. Questo pochi istanti prima che si scateni il fenomeno. Talvolta inizia a grandinare all'improvviso. Le nuvole iniziano a muoversi molto velocemente e possono assumere una forma conica, mentre nell'aria circostante si alzano detriti, polvere, rami e foglie. Quando il tornado arriva si forma una colonna d'aria che vortica rapidamente su se stessa, travolgendo tutto quel che trova sul suo passaggio.

Continua la lettura
45

È consigliabile rifugiati in casa o nel tuo rifugio, spesso le case ed i palazzi, situati nelle zone soggette a tornado, sono dotate di una cantina-rifugio. Se la tua casa non ha una cantina, vai al piano più basso e rifugiati nella camera più piccola, come il bagno o il ripostiglio. Se non è possibile, cerca una stanza che stia nel mezzo della casa e che non abbia finestre, ad esempio un corridoio o uno stanzino. Tutte le porte e le finestre andranno chiuse, specie quelle rivolte verso l'esterno. Ricorda che i tornado talvolta, sono in grado di spazzar via interi edifici. Cerca un mobile pesante come una scrivania o simili e rifugiati al di sotto. Se ti trovi in bagno entra nella vasca. Proteggiti utilizzando un materasso, i cuscini del divano o comunque utilizza qualsiasi cosa che sia morbida come coperte, piumini asciugamani.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come creare un eliografo

L'eliografo risulta essere esattamente un telegrafo senza fili, il quale utilizza solamente segnali in codice morse. In genere, per riprodurre i segnali, si utilizzano fasci di luce per mezzo di uno specchio. Di certo in commercio potrete trovare l'eliografo...
Bricolage

Come accendere un fuoco senza accendino o fiammiferi

Il fuoco è una scoperta che risale a moltissimi secoli fa, ed è un elemento indispensabile per la sopravvivenza umana. Grazie ad esso possiamo riscaldarci, cuocere i nostri cibi, allontanare gli animali, asciugare qualcosa, far luce la notte ed un gran...
Bricolage

Come Creare Un Innaffiatoio Automatico Per Vasi Con Una Bottiglia Di Plastica

Avere delle piante in vaso sempre verdi e con tanti fiori è il sogno di tanti. Sopratutto chi non ha una casa molto grande e non può permettersi di avere un giardino. Persino i fiori esposti su un balcone, se ben curati, hanno il loro perché. Di certo...
Bricolage

Come costruire uno zaino improvvisato

Il fascino della natura e il richiamo che esso esercita su molti esploratori e avventurieri moderno, è ancora molto vivo e molte sono le persone che si cimentano in escursioni e passeggiate nella natura selvaggia a caccia di nuove emozioni. Ma per essere...
Bricolage

Come realizzare arco e frecce fai da te per Carnevale

Per festeggiare il Carnevale o semplicemente organizzare una divertente festa in maschera, è sempre meglio dare sfoggio alla creatività personale, per travestirsi allegramente e spiritosamente: presso gli esercizi commerciali, sarà possibile certamente...
Bricolage

Come costruire una lampada a globo

Quando ci troviamo ad arredare e ad illuminare i nostri ambienti quotidiani, ci troviamo spesso a dover scegliere tra sistemi per l’illuminazione che l’industria del design ci propone con prezzi generalmente proibitivi. Quello che possiamo fare, in...
Bricolage

Come creare dei contenitori ninfee

Le ninfee sono delle bellissime piante acquatiche, molto amate e diffuse, che con i dovuti accorgimenti possono essere ospitate anche nel proprio giardino o sul balcone.Non hanno bisogno di cure eccessive per essere mantenute in salute, ma con un piccolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.