Come sostituire i bottoni con gli alamari

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se vi trovate ad avere a che fare con gli alamari, sapete sicuramente che questi costituiscono un tipo di allacciatura piuttosto particolare. Questa, infatti, è costituita da un cordoncino di seta o pelle chiuso in modo tale da creare un occhiello attraverso il quale passa un bottone dalla forma allungata. Si tratta di un tipo di chiusura che tendenzialmente apparteneva all'abbigliamento militare ma oggi viene molto utilizzata nel mondo della moda e nel campo dell'abbigliamento ricercato, soprattutto su giacche e maglioni. Questo dettaglio, infatti, impreziosisce un capo donandogli personalità, eleganza e originalità. Se avete qualche capo che intendete personalizzare con degli alamari, abbiamo proprio ciò che vi serve per poterlo fare. Ecco a voi la guida dedicata proprio a come sostituire i bottoni con gli alamari.

25

Occorrente

  • alamari
  • strumenti sartoriali
  • Forbici
35

Togliere i bottoni

La prima cosa da fare sarà sicuramente staccare i bottoni. Per farlo potete utilizzare un paio di forbici con le quali andrete ad intaccare il filo attraverso il quale i bottoni sono legati al tessuto. Effettuate questo procedimento con cura e delicatezza per evitare di rovinare la stoffa del capo che intendete modificare. Dopo aver rimosso tutti i bottoni, procedete cucendo la parte con la fessura opposta della vostra giacca, in modo tale da non rischiare che si allarghi o si danneggi eccessivamente. È consigliabile alzare i bottoni adoperando un ago al posto delle forbici per staccare il filo e non sciupare o deteriorare i bottoni e le loro rifiniuture.

45

Attaccare gli alamari

Una volta che tutti i bottoni saranno rimossi, potrete finalmente procedere al secondo passaggio fondamentale per realizzare il vostro progetto di modifica, cucito e personalizzazione del vostro capo preferito, attaccando gli alamari. Per prima cosa cucite le asole a cappio su tutte e due le parti del capo: sul lato destro si cucirà l'asola chiusa con l'alamaro e a sinistra l'asola ad occhiello ma più grande che servirà a fermare e saldare l'alamaro. Nel caso in cui le asole siano in cordoncino si procederà diversamente cucendo il termine di solito triangolare in cuoio o pelle al capo, facendo attenzione ad applicare in cordoncino come rollino in sbieco. Nel caso in cui, invece, le asole sono elaborate e ricamate si procede con un filo più resistente prendendo abbastanza stoffa per evitare che questo si strappi. Per chiudere la cucitura e rifinire il lavoro è altamente consigliabile fare due o tre giri di filo fino all'altra parte del tessuto.

Continua la lettura
55

Cucire gli alamari

Il procedimento per poter cucire perfettamente un alamaro, una votla fissato, è molto particolare. Anche per questo passaggio serviranno ovviamente le asole, sia quella con la chiusura sia quella ad occhiello. La particolarità di questp tipo di cucitura sta nell'eseguire la chiusura dei cordoni. Per disporre in modo esatto il cordoncino, è necessario impiegare della carta velina per tracciare coì le tre volute più l'occhiello. Avendo dalla vostra parte questa buona base tracciata, si andrà a cucire l'alamaro seguendo il percorso determinato e applicando il tutto anche alle altre chiusure successive. In questo modo, con facili e pratici passaggi, riuscirete a realizzare il vostro piccolo progetto sartoriale senza troppe difficoltà e, soprattutto, otterrete un risultato soddisfacente e originale tutto da sfoggiare!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cucito

Come rivestire di stoffa i bottoni

Oggi, forse nel periodo di crisi che stiamo vivendo prende sempre più piede il metodo fai-da-e che, oltre alla soddisfazione personale ci fa risparmiare notevolmente. Facendo un tuffo nel passato e, precisamente verso gli anni 60-70, i bottoni rivestiti...
Cucito

Trucchi per attaccare i bottoni

Esistono tanti e diversi bottoni da scegliere per un determinato vestito, camicia, maglione e così via. Ma cucire i bottoni giusti può essere un modo per cambiare l'aspetto dell'indumento. Infatti, un bel capo lo si riconosce dalle finiture oltre che...
Cucito

Come cucire i bottoni a pressione

Solitamente nel nostro guardaroba riusciamo a trovare praticamente qualsiasi cosa: giubbotti, camicie, pantaloni e quanto altro. Tutti questi indumenti sono accumunati dal fatto che molti di avere molte chiusure con bottoni, un tasto dolente di molti...
Cucito

Come fare gioielli coi bottoni

Trovare l'hobby che più rispecchi le proprie inclinazioni è un grande obiettivo. Che si tratti di un libro, di uno sport o della creazione di oggetti, non importa: l'importante è che questo passatempo soddisfi le proprie esigenze. Se siete amanti dei...
Cucito

Come realizzare un quadro con i bottoni

Un quadro coloratissimo, tutto fatto di bottoni! Allora, che te ne pare? Invece di lasciarli chiusi nella scatola del cucito, completamente dimenticati, si potrebbe trovare il modo di usarli in modo divertente e creativo, producendo qualcosa di assolutamente...
Cucito

Come realizzare una tenda di bottoni

Se per la vostra casa e magari per la cameretta dei bambini intendete realizzare una tenda originale e coloratissima, potete farlo usando semplicemente dei bottoni. Il lavoro non è affatto difficile e può anche coinvolgere i bambini stessi. In riferimento...
Cucito

Come rinforzare i bottoni della giacca

Proprio nel momento in cui una persona meno se lo aspetta, uomo oppure donna che sia, capita che ci si ritrova con un bottone di una giacca, di una camicia o di una gonna allentato. Molte volte questo succede sempre nel bel mezzo di una cerimonia o festa...
Cucito

Come fare bottoni ricoperti e lavorati all'uncinetto

A chi non piace cucire e creare capi o quant'altro, è un momento di totale piacere stare li a cercare di modellare, di ricucire, di aggiustare insomma la creatività fa parte della realizzazione di capi o complementi. In questa piccola guida cercheremo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.