Come Sostituire Il Condensatore Della Lavatrice

Tramite: O2O 29/10/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se durante il funzionamento della lavatrice notate che il cestello stenta a girare, è opportuno verificare le condizioni del condensatore ed eventualmente sostituirlo prima che si blocchi definitivamente. Si tratta di un lavoro non difficile, e che quindi è possibile eseguire con il fai da te avendo a disposizione alcuni attrezzi. A tale proposito, ecco le istruzioni su come sostituire il condensatore della lavatrice.

26

Occorrente

  • Cassetta degli attrezzi
  • Chiave a brugola
  • Condensatore nuovo
  • Spray antiruggine
36

Utilizzare una chiave a brugola

Il condensatore è uno delle parti elettriche che maggiormente viene sollecitato durante il funzionamento di una lavatrice, e quindi nell'80% dei casi è più soggetto a guasti. Una volta che vi siete accertati che si tratti effettivamente di un'anomalia di questo componente elettronico, potete sostituirlo utilizzando una chiave a brugola appropriata ai bulloni presenti sulla parte retrostante dell'elettrodomestico e quindi raggiungerlo agevolmente.

46

Svitare il bullone di ancoraggio

Una volta asportato il pannello di protezione posteriore e dopo aver scollegato il cavo dalla presa elettrica, procedete rimuovendo anche il pannello superiore. Ovviamente entrambi differiscono di forma e dimensione in base al modello della lavatrice, per cui il condensatore si può trovare in diverse posizioni come ad esempio al di sopra del cestello, nella parte bassa della lavatrice e precisamente in prossimità del filtro o anche al centro ovvero sui laterali. Inoltre la forma del condensatore è cilindrica, e di un colore bianco ceramica oppure metallizzato. Una volta individuato, va sottolineato che sulla parte superiore ci sono alcuni fili mentre al di sotto vi è un bullone che serve per ancorarlo alla carcassa esterna della lavatrice. La chiave a brugola va dunque usata per svitare quest'ultimo. Tuttavia se oppone resistenza, allora prima di procedere conviene spruzzare uno spray specifico per ammorbidire le eventuali incrostazioni di ruggine.

Continua la lettura
56

Sostituire il condensatore

Una volta rimosso il bullone e scollegati i suddetti fili (2 per ogni polo), potete asportare definitivamente il condensatore guasto e sostituirlo con quello nuovo procedendo nell'ordine inverso, e cioè ricollegando prima i fili negli appositi morsetti e poi riposizionando il componente elettronico nella sua calettatura originale prima di avvitare di nuovo il bullone. A margine di tutto ciò, va sottolineato che prima di acquistare un nuovo condensatore conviene verificare se effettivamente sia privo di capacità, per cui basta usare un comune tester analogico o digitale che è in grado di eliminare ogni dubbio in merito.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il programmatore di una lavatrice

Uno degli elettrodomestici più usati in una casa è certamente la lavatrice. Grazie ad essa siamo in grado di lavare i nostri panni che con il tempo e l'utilizzo frequente tendono a sporcarsi. Può capitare però che con l'utilizzo frequente e con il...
Casa

Come sostituire il tubo di scarico di una lavatrice

La lavatrice è senza dubbio un elettrodomestico indispensabile. Il suo corretto funzionamento dipende da svariati fattori, primo di tutti l'efficienza delle parti che la compongono. Una di queste è senza dubbio il tubo di scarico, quel particolare condotto...
Casa

Come sostituire l'elettrovalvola di carico acqua nella lavatrice

L'elettrovalvola di carico acqua della lavatrice è la prima cosa relativamente ad un meccanismo elettrico che inizia a funzionare non appena si accende questo elettrodomestico: si apre facendo affluire il liquido. Come tutti gli strumenti che vengono...
Casa

Come sostituire la resistenza della lavatrice

L'utilizzo di mezzi tecnologici ci consente di eseguire dei lavori in minor tempo, ma soprattutto in maniera semplice. Gli elettrodomestici rappresentano forse più di altri questo progresso tecnologico. Questi però col passare del tempo possono presentare...
Casa

Come Sostituire La Guarnizione Dell'oblò Della Lavatrice

La parte che si può danneggiare più facilmente in una lavatrice è la guarnizione dell'oblò. Le cause principali di questo problema possono essere dovute a un'erronea chiusura dello sportello, che ha come conseguenza la fuoriuscita di acqua dalla lavatrice,...
Casa

Come sostituire la crociera alla lavatrice

Con il tempo e il continuo utilizzo, anche la nostra lavatrice può avere bisogno di una manutenzione straordinaria, oltre naturalmente a quella di prassi che ci permette di mantenere il nostro prezioso elettrodomestico in buono stato. Per straordinaria...
Casa

Come sostituire la guarnizione ad una lavatrice

Può accadere che la lavatrice, durante i lavaggi inizi a perdere dall’acqua proprio dall’oblò frontale. Questo problema capita molto spesso ed in particolar modo con il passare del tempo, a causa del normale deterioramento della stessa guarnizione....
Casa

Come sostituire il cuscinetto della lavatrice

La sostituzione del cuscinetto della lavatrice risulta essere un lavoro molto semplice, ma come qualsiasi tipo di operazione è necessario che venga eseguita accuratamente per evitare di arrecare danni all'elettrodomestico, in questo caso alla lavatrice....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.