Come sostituire il contatore dell'acqua

Tramite: O2O 30/09/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Nella vita di tutti i giorni, ogni tanto capita di inciampare in qualche lavoro di manutenzione o in un guasto apparentemente riparabile solo da un tecnico o da personale competente. Questo è il caso del contatore dell'acqua. Come ben si sa, esso non è altro che uno strumento per misurare e contabilizzare i consumi idrici. Quando si ha il dubbio che non funzioni correttamente, perché magari il contatore non gira o perché arrivano delle bollette salate, prima di rivolgersi ad un idraulico, si può provare a sostituirlo da soli, seguendo alcuni accorgimenti. Oltre ad ottenere un buon risparmio avrete anche la soddisfazione di esser riusciti a fare qualcosa con le vostre sole forze. Vediamo quindi, nella guida che segue, come poter sostituire il contatore dell'acqua.

26

Occorrente

  • Chiavi inglesi varie misure
  • Nastro isolante
36

Acquistate il materiale necessario

Come prima cosa accertatevi che il contatore dell'acqua non funzioni correttamente prima di sostituirlo. Per cui aprite il vano dove è alloggiato e verificatene il malfunzionamento. Ad esempio potrebbero esserci delle perdite d'acqua dal raccordo della tubatura; in questo caso ci sarà una piccola zona inumidita o ammuffita. Chiudete l'autoclave generale e avvitate il raccordo: potrebbe infatti essere non congiunto perfettamente. Se non è un problema di perdita di acqua, allora dovrete sostituire il contatore, verificando prima l'attacco dei raccordi e le misure. Recatevi in un negozio specializzato come una ferramenta, oppure un centro commerciale di bricolage. Acquistate lì i contatori, già corredati di guarnizioni e raccordi supplementari. Se vivete in un condominio ricordate di chiudere l'acqua dall'autoclave.

46

Controllate le guarnizioni

Fatto questo svitate i dadi che collegano i raccordi alle tubazioni, servendovi di chiavi inglesi o di chiavi giratubi. Qualora i raccordi fossero usurati e in cattivo stato, potete benissimo sostituirli con quelli che avete appena acquistato, stando attenti a non forzare l'estrazione. Rimuoveteli quindi dalla sede. Per svitare più facilmente i dadi tenete una chiave inglese fissa da un lato del contatore e con un'altra regolabile svitate i dadi del contatore dal lato opposto. Controllate anche le guarnizioni, se vecchie sostituitele e ripulite la sede da eventuali incrostazioni.

Continua la lettura
56

Riaprite l'autoclave

Se l'abitazione è situata in un condominio, prendete nota dei metri cubi indicati sul contatore, questo per comunicarli all'amministratore, al momento della rimozione del malfunzionamento. Presentate il nuovo contatore e inserite le guarnizioni negli attacchi posti di lato al contatore stesso. Prestate attenzione a collocarlo in maniera corretta. Quando avrete serrato i dadi con l'ausilio della chiave inglese, utilizzate dell'isolante a nastro, ideale per trattenere le piccole gocce d'acqua, ma utile anche per mantenere i tubi protetti da eventuali comparse di ruggine. A questo punto riaprite l'autoclave e controllate che non vi siano perdite d'acqua e, in caso contrario, serrate con più forza i dadi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando avrete serrato i dadi con l'ausilio della chiave inglese, utilizzate dell'isolante a nastro, ideale per trattenere le piccole gocce d'acqua, ma utile anche per mantenere i tubi protetti da eventuali comparse di ruggine.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

5 trucchi veloci se il rubinetto d'arresto perde acqua

All'interno e all'esterno delle abitazioni, può capitare che la rubinetteria sia soggetta a guasti di varia entità. Qualora si rompa la valvola di chiusura interna in maniera completa, sarà necessario intervenire con una sostituzione, utilizzando...
Bricolage

Come sostituire il galleggiante dei serbatoi

Il galleggiante di un serbatoio indica pressapoco il livello di liquido all'interno di esso, in modo da tenerlo costantemente monitorato e capire quando è il momento di sostituire o aggiungere altro liquido. Il galleggiante a volte funziona anche come...
Bricolage

Come sistemare la scatola sifonata che perde acqua

L'impianto idraulico costituisce la parte meno appariscente della casa. Ma è essenziale per garantire ai suoi abitanti un buon confort. Quest'ultimo per funzionare bene, richiede una complessa rete di tubazione di distribuzione e di scarico. Le acque...
Bricolage

Come sostituire la resistenza della lavastoviglie

Non troppo tempo fa, i piatti venivano lavati completamente a mano, senza l'aiuto di nessun tipo di elettrodomestico specializzato in questa tipologia di attività. Indubbiamente, la comparsa della lavastoviglie ha offerto una grossa mano e ha ottimizzato...
Bricolage

Come avere l'acqua frizzante dal rubinetto di casa

Forse non tutti sanno che da oggi potrete realizzare l'acqua frizzante anche personalmente: nella seguente pratica guida, quindi, vi spiegheremo rapidamente come si può avere l'acqua frizzante dal rubinetto di casa. Per chi desidera gustare tutto il...
Bricolage

Come realizzare una fontana d'acqua a vortice

Una fontana d'acqua a vortice è un elemento visivamente accattivante e produce quel suono d'acqua dolce che tutti amano; inoltre, si tratta di un progetto fai-da-te facilmente realizzabile che richiede l'utilizzo di pochi e semplici materiali. Il principio...
Bricolage

Come Accentuare L'Effetto Di Movimento Della Pittura Sull'Acqua

Se avete deciso di intraprendere una carriera "artistica" che riguarda la pittura, anche solo per hobby, non potete non prendere in considerazione l'affascinatissima pittura sull'acqua. Questa tecnica, chiamata anche Ebru, che in indiano significa "nuvoloso",...
Bricolage

Come costruire una macchina per acqua frizzante fai da te

In molte case è diventata abitudine scegliere di bere acqua frizzante al posto di quella naturale; c'è chi lo fa per semplice abitudine, chi perché ne apprezza il sapore e chi per digerire meglio. Qualunque sia il motivo, in questa guida vedremo come...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.