Come sostituire il deviatore della doccia

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il deviatore è quell'elemento del rubinetto che ci da la possibilità di arrestare l'uscita dell'acqua da un rubinetto, per deviarla appunto ad un'altra uscita. Questo sistema è largamente utilizzato quando, all'interno di un bagno di dimensioni ridotte, si opta per inserire comunque la vasca che però abbia anche la possibilità del doccino, in modo da permettere anche una doccia rapida. Dato però l'elevato utilizzo della doccia, questo pezzo tende con il tempo a usurarsi, non effettuando più al meglio la sua funzione e causando inutili e fastidiose perdite di acqua. Le operazioni di sostituzione non sono comunque molto complesse e sarà sufficiente avere solo un po' di dimestichezza con il cacciavite. Analizziamo ora i passaggi necessari che ci spiegano come sostituire il deviatore della doccia.

27

Occorrente

  • Cacciaviti delle dimensioni e del tipo necessario
  • Straccio e pinza (all'occorenza)
  • Guarnizione deviatore doccia
37

Il primo passo è dotarvi di un cacciavite di dimensioni adeguate alle viti della vostra doccia: trovato il cacciavite passiamo a vedere la fase di smontaggio. In primo luogo, ancor prima di avvicinarvi al bagno, chiudete l'erogazione dell'acqua, facendo defluire quella ancora presente nei tubi del bagno, e solo allora potrete mettervi all'opera. A questo punto svitate a mano il pomellino che devia il percorso dell'acqua e svitate, facendo attenzione a non far cadere la vite nel tubo della vasca, la vite che tiene il deviatore. Può anche capitare però che il pomellino sia avvitato in maniera molto "stretta", e come fare in questi casi? È sufficiente dotarsi si una pinza, avvolgere il pomello con uno straccio, in modo da evitare che lo stesso si graffi e svitarlo.

47

A questo punto dovete estrarre la guarnizione che copre il deviatore, come nel video presente in questa guida, e recarvi in un negozio di articoli da idraulica per trovare una guarnizione uguale, o se questa è esaurita, potete acquistarne una compatibile. Questo passaggio è necessario per evitare di buttare letteralmente dei soldi per una guarnizione che poi si rivela inutile e che non avrete modo di riutilizzare. Tornate quindi a casa, ed effettuate le stesse operazioni, ovviamente in senso contrario: inserite la guarnizione, facendo attenzione che abbia aderito in maniera adeguata e riavvitate il tutto.

Continua la lettura
57

Ecco fatto, la vostra doccia è tornata come nuova, sostituendo semplicemente la guarnizione del deviatore. Un ultimo consiglio: se dopo la sostituzione della guarnizione il problema persiste, cosa molto rara, potrebbero esserci problemi nel corpo del rubinetto e pertanto, in questo caso è bene chiamare un idraulico.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Sostituire Il Diffusore E Il Flessibile Della Doccia

Ogni singolo elemento che compone la doccia necessita di costante manutenzione. Quando è necessario, il diffusore ed il flessibile della tua doccia devono essere sostituiti con dei pezzi nuovi. Se ciò non viene fatto, la doccia potrebbe subire dei danni....
Casa

Come sostituire le manopole della doccia

Sostituire le manopole della doccia può rivelarsi un'operazione relativamente semplice se sapete come procedere, anche perché la stessa non richiede una grande forza fisica. Può capitare, infatti, che le vostre vecchie manopole della doccia siano usurate...
Casa

Come montare un deviatore per interruttore

Per comodità e semplicità, spesso si presenta la necessità di accendere o spegnere la luce in una stanza, da due punti diversi della stanza stessa. A questo proposito, sarà fondamentale montare un deviatore per l'interruttore, per far sì che si possano...
Casa

Come sostituire uno scarico nella doccia in cemento

Diciamoci la verità, ogni volta che lo guardiamo pensiamo: "Questo scarico devo sostituirlo prima o poi", perché perde, o semplicemente si mostra usurato, ma proprio perché si tratta di un vecchio scarico, ormai sedimentato nel suo (altrettanto vecchio)...
Casa

Come sostituire un box doccia

Per rivedere l'estetica del vostro bagno o semplicemente per necessità tecniche, ci si può trovare costretti a sostituire il box doccia. Per la scelta del box più adatto alle proprie esigenze, basterà recarsi presso un grande magazzino, o un rivenditore...
Casa

Come sostituire il rubinetto della doccia

I lavoretti in casa possono essere un hobby simpatico e creativo, ma ce ne sono alcuni che diventano una vera e propria necessità. Saper cambiare una guarnizione, una presa o una rondella in una porta sono operazioni alla portata di tutti che in pochi...
Casa

Come installare una doccia solare da giardino

La doccia da esterno è un must quando a casa si ha una piscina: è utile per lavarsi prima di entrare in acqua e dopo essere usciti, soprattutto per togliere i residui di cloro sulla pelle. Al giorno d'oggi il progresso tecnologico consente di scegliere...
Casa

Come decorare una doccia esterna

La doccia è un elemento salvaspazio che non dovrebbe mai mancare nel nostro bagno. Oltre a sostituire l'ingombrante vasca, essa ci serve anche per limitare il consumo d'acqua. Dal momento che fa parte integrante degli arredi da bagno, ma anche del giardino,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.