Come sostituire il filtro di una cappa aspirante

Tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Nella cucina moderna, è frequente cucinare delle pietanze variegate, che necessitano di processi di preparazione e soprattutto cottura che possono essere anche molto variabili da pietanza a pietanza. Se poi si utilizzano aromi e/o si frigge, si sviluppano dalla cucina degli odori molti intensi che possono disturbare i presenti e chi si ciberà delle pietanze che state cucinando. Per rispondere a queste necessità, sono state realizzate le cappe aspiranti. Come tutti gli altri accessori di consumo, dopo un certo periodo di utilizzo, possono iniziare a risentire dell'utilizzo. Molto spesso cuciniamo senza renderci conto che gli accessori che utilizziamo per preparare le pietanze, hanno talvolta bisogno di essere sostituiti. In questa guida vediamo come sostituire il filtro di una cappa aspirante.

26

Occorrente

  • Giravite a taglio o a stella;
  • Il ricambio nuovo.
36

Manutenere la cappa ogni sei mesi

Prima di tutto è necessario sapere che con l'utilizzo, il filtro della cappa aspirante tende ad impregnarsi, in maniera più o meno marcata, del grasso che inevitabilmente si crea e viene rilasciato in sospensione nell'aria quando si cucina. Una volta intasata, la cappa perde in termini di efficacia ed aumenta il rischio di potenziali incendi. Inoltre è importante sapere che in linea di massima, il filtro usa e getta deve essere sostituito ogni 6 mesi.

46

Rimuovere la griglia esterna

Le operazioni da fare per poter sostituire il filtro alla cappa sono poche e semplicissime. Innanzitutto la prima cosa che dovrai fare è quella di togliere la griglia, che normalmente è agganciata oppure avvitata. Cerca le viti se non sono tutte visibili immediatamente, poiché potrebbero anche essere nascoste da specifici gommini che fungono da tappi. Dopo aver fatto ciò, ovvero dopo aver smontato il coperchio, è sufficiente togliere il vecchio filtro assorbi-grassi e sostituirlo con uno nuovo, appositamente acquistato presso negozi specializzati.

Continua la lettura
56

Sostituire il filtro

Può accadere che, specie con le cucine moderne e la differenza nei modi di fare e pensare con gli anziani, il filtro non debba essere cambiato. Atteso che tali elementi sono particolarmente economici, provvedi alla sostituzione almeno 1 volta all'anno. In funzione della tipologia di cappa, la procedura di smontaggio potrebbe essere differente: può rendersi necessario dapprima sollevare degli elementi di fissaggio di metallo. Successivamente non ti resta che pulire la griglia utilizzando una spugna e acqua saponata. È importante farla asciugare bene, lasciandola all'aria aperta. Spero questa guida si stata utile. Alla prossima!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Con l'uso, il filtro della cappa aspirante tende ad impregnarsi, in maniera più o meno marcata, del grasso che inevitabilmente si crea e viene rilasciato in sospensione nell'aria quando si cucina. Quando decidete di cambiarlo, buttatelo via direttamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Montare Una Cappa Aspirante

Montare una cappa aspirante non è un lavoro eccessivamente difficile da eseguire, ma richiede l'esecuzione attenta e precisa di una serie di passaggi fondamentali, in maniera tale da evitare di incappare in inconvenienti fastidiosi. Per iniziare, bisogna...
Casa

Come sostituire il tubo della cappa in cucina

Come accade per tutti gli elettrodomestici, anche la cappa necessita di cure e operazioni di manutenzione volte a mantenerla sempre funzionante e duratura nel tempo. Tuttavia, l'usura e il tempo possono provocare il deterioramento di alcune componenti,...
Casa

Come sostituire l'aspiratore di una cappa

Alle volte, può accadere che la cappa della vostra cucina, possa intasarsi e quindi non aspirare più i fumi della cottura in maniera adeguata. Sono in tanti coloro i quali desiderano rivolgersi al classico metodo del fai-da-te, per poter riparare qualsiasi...
Casa

Come sostituire la cappa fumaria del camino

Avere un caminetto in casa è sempre piuttosto appagante. Questo perché oltre a riscaldare contribuisce a rendere l'atmosfera particolare, coccolandoci nelle fredde serate invernali, magari sorseggiando un buon vino in compagnia. Il bel quadretto delineato...
Casa

Come installare una cappa per cucina

Con il passare del tempo, con anni di utilizzo alle spalle, anche la cappa della nostra cucina può rompersi del tutto smettendo di funzionare, o perché intasata per via di tutti gli accumuli di grasso depositatisi dai fumi di cottura dei cibi. A questo...
Casa

Come montare una cappa per cucina

Le cappe da cucina aspirano odori e fumi prodotti durante la cottura dei cibi, utilizzando ad una ventola interna ed un filtro (generalmente a carboni attivi). Solitamente le cappe per cucina vengono vendute con l'acquisto del piano cottura, ma possono...
Casa

Come pulire i filtri della cappa da cucina

Ogni volta che si cucina si tendono a sviluppare dei odori e fumi vari che si espandono per tutto l'ambiente della casa. Questo fenomeno succede sopratutto quando si frigge. Per fortuna che esiste la cappa. La cappa viene usata per evitare dispersione...
Casa

Come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore a resine

Quest'oggi vi illustrerò come sostituire la cartuccia filtro acqua dell'addolcitore. È un'operazione fondamentale per ottenere un'acqua priva d'impurità. Questo sistema, inoltre è alla portata di tutti per la sua semplicità. Non resta che continuare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.