Come sostituire il galleggiante di una cassetta wc

Tramite: O2O 20/03/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Lo scarico mantiene il wc sempre pulito ed igienizzato (oltre naturalmente all'uso regolare dei detergenti specifici). Il pulsante sulla vaschetta attiva lo sciacquone che in maniera rapida ripulisce il water da impurità e residui. Il meccanismo si attiva mediante il galleggiante posizionato all'interno della cassetta. Il suo compito è proprio quello di mantenere costante il livello di acqua. Al momento opportuno, infatti, apre la valvola del rubinetto che riempie nuovamente la vaschetta. Raggiunto il giusto quantitativo, la chiude in automatico. Chiaramente, col tempo, il galleggiante è soggetto ad usura. Il malfunzionamento o la rottura del pezzo vengono evidenziati dalla continua perdita di acqua dal wc. Per ripristinarlo, il più delle volte devi provvedere alla sostituzione. Puoi richiedere l'intervento di un professionista, nonostante le parcelle troppo esose per le tue tasche, oppure eseguire da solo questo semplice lavoretto di manutenzione. Ecco come sostituire il galleggiante di una cassetta wc.

28

Occorrente

  • Chiave inglese
  • Materiale isolante
  • Rubinetto con galleggiante nuovo
38

Controllare lo stato del galleggiante

Quotidianamente la vaschetta per wc viene svuotata e riempita diverse decine di volte. Il corretto funzionamento della cassetta dipende esclusivamente dal galleggiante. Quando è nuovo, il meccanismo lavora alla perfezione. Tuttavia, col tempo può usurarsi o danneggiarsi. Inoltre, anche il calcare può alterarne la corretta funzionalità. Inevitabilmente impedisce la buona chiusura del rubinetto. Per cui, prima di sostituire il galleggiante, ti consigliamo di verificarne lo stato. Qualora si tratti di semplice ostruzione calcarea, versa all'interno della cassetta un potente anticalcare. Lascia agire il tempo necessario e controlla che non vi sia acqua al suo interno.

48

Acquistare i pezzi di ricambio

Se il galleggiante della cassetta del wc dovesse risultare danneggiato oppure rotto, procedi allora con la sua sostituzione. Procurati tutto il materiale necessario. Recati presso un qualsiasi negozio di termoidraulica ed acquista un nuovo rubinetto con galleggiante compatibile. In genere, questi ricambi sono abbastanza economici. Puoi trovare l'intero kit a poche decine di euro. Tuttavia, per i wc con scarico a muro, i prezzi lievitano un po'. Veniamo alla parte pratica adesso. Prima di sostituire il pezzo, indossa dei guanti e chiudi la chiave dell'acqua. In questo modo eviterai ulteriori perdite e di bagnarti.

Continua la lettura
58

Sostituire il galleggiante

Per sostituire il galleggiante, apri la cassetta del water. Al suo interno troverai due meccanismi: il gruppo di scarico (o altrimenti noto come batteria) ed il rubinetto. La procedura è abbastanza semplice e rapida. Tuttavia, si intensifica maggiormente per quei wc con sciacquone incassato al muro. Il poco spazio a disposizione rende tutto più difficile. Dovrai spingere la scocca esterna prima verso l'alto e poi verso di te. In caso di rottura del galleggiante, svita i due dadi che lo tengono legato all'interno della cassetta. Rivesti le estremità del rubinetto ed i dadi con del materiale isolante (ottimo anche del cellophane per alimenti).

68

Verificare il funzionamento

Dopo aver isolato le parti, monta ed avvita nuovamente al suo posto il nuovo rubinetto con galleggiante. Al termine, verifica la correttezza del tuo lavoro. Per cui, riapri la chiave dell'acqua e tira lo sciacquone. Lascia che la cassetta del wc si riempia a livello. La vaschetta non dovrebbe più perdere. Con un intervento da poco, abbastanza rapido ed economico, hai risparmiato i soldi della parcella dell'idraulico. In ogni caso, verifica di tanto in tanto che non si formino delle incrostazioni calcaree. Sembra una cosa insignificante, ma il calcare funge da tappo ed impedisce la risalita del galleggiante. Lo blocca in modo da non far chiudere bene il rubinetto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Oltre a chiudere la chiave terrestre dell'acqua, chiudi anche il rubinetto all'interno della cassetta e ricorda di aprirlo prima di rimontare lo sciacquone
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare il galleggiante del wc

Ecco una scena che accade abbastanza spesso: avete appena usufruito del bagno e vedete scorrere acqua in continuazione dallo scarico. Lì per lì non ci fate caso ma poi, ponendo più attenzione, vi rendete conto che lo scroscio d'acqua è decisamente...
Casa

Come sistemare la cassetta scarico wc

A volte può succedere che l'acqua scorre in continuazione dal wc; generalmente la causa del problema è una guarnizione della cassetta di scarico. Le cassette dello scarico si danneggiano spesso con il trascorrere del tempo per cui è estremamente importante...
Casa

Come installare un nuovo sciacquone a cassetta sul WC

La cassetta del vostro wc si è rotta? Non scarica più o è ormai troppo piena di calcare e desiderate sostituirla? O, semplicemente avete intenzione di installarne una nuova e più moderna, e magari più in linea con il nuovo arredamento del bagno appena...
Casa

Come regolare il galleggiante di un wc

Ci sarà sicuramente capitato di dover riparare o regolare alcuni elementi presenti nella nostra abitazione, come ad esempio gli impianti, o gli elettrodomestici, o ancora degli arredi, che con il tempo e l'utilizzo tendono a logorarsi.In questi casi...
Casa

Come sostituire il vecchio wc

Cambiare un vecchio wc è un'operazione piuttosto complessa: se non siete pratici del fai da te è consigliabile chiamare un idraulico, altrimenti con molta attenzione potrete farlo da soli. Con questa guida vi spiegheremo come sostituire correttamente...
Casa

Come sostituire un sifone danneggiato del wc

Il sifone del wc con il passare del tempo potrebbe danneggiarsi all'interno. Ovviamente le cause possono essere diverse, ad esempio potrebbe rompersi la membrana o allentarsi la giuntura. I sifoni generalmente vengono utilizzati nei bagni del continente...
Casa

Come sostituire il sedile del WC

Se il vostro sedile del WC è ormai rovinato, graffiato e le cerniere sono arrugginite, è giunto il momento di cambiarlo. Sostituire il sedile del WC è un'operazione semplice, che richiede solo una decina di minuti. Se è la prima volta che effettuate...
Casa

Come sostituire la tavoletta del WC

Trascorso un certo periodo di tempo, la tavoletta del wc è soggetta ad usura e danneggiamento e perciò deve essere sostituita il prima possibile. Questa operazione è piuttosto semplice da eseguire e può essere effettuata anche dai meni esperti, senza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.