Come sostituire il manico di un martello

Tramite: O2O 21/08/2016
Difficoltà: facile
18

Introduzione

Il martello è senza dubbio un attrezzo indispensabile per tutti coloro che sono soliti eseguire delle piccole riparazioni in casa con il metodo fai da te. Nonostante questo utensile non necessiti di particolare manutenzione e nell'immaginario collettivo sia simbolo di solidità, può capitare delle volte di dover sostituire la sua parte più malleabile: il manico. Questo generalmente viene infatti realizzato con del semplice legno: il passare degli anni o l'usura a cui sottoponi l'attrezzo possono rapidamente portare ad una fessurazione del materiale organico ed esporti a rischi accidentali derivanti dall'improvvisa rottura del supporto. Come sostituire il manico di un martello ce lo spiegheranno in maniera semplice i passi di questa esauriente guida.

28

Occorrente

  • Manico di legno massiccio, scalpello di precisione o mola da legno, carta vetro a grana grossa, cuneo di metallo inossidabile, martello secondario (o peso con cui battere la testa metallica per farla infilare nel supporto), bacinella.
38

Innanzitutto recati in un negozio di bricolage ben fornito e, prediligi modelli che presentino una struttura massiccia ed una leggera verniciatura esterna: il legno massiccio resiste meglio alle sollecitazioni rispetto a quello composto da truciolato compresso, mentre la patina lucidante esterna isola il manico dall'umidità. Una leggera verniciatura, inoltre, ti aiuta a preservare la salute delle tue mani contro eventuali schegge che potrebbero sollevarsi man mano che impieghi il martello.

48

Compra una base in legno che sia compatibile con la testa in tuo possesso. Il diametro del blocco di legno deve essere uguale o superiore al foro del battente metallico per permetterti di avere un incastro perfetto tra le due sezioni. Inoltre, la lunghezza del manico deve essere proporzionata alla testa in ferro o acciaio del martello: prediligi un modello che abbia una dimensione pari a 3 o 4 volte la lunghezza del puntale metallico. Manici troppo corti o eccessivamente lunghi non ti permetteranno di lavorare in sicurezza, pregiudicando l'equilibrio interno dell'utensile.

Continua la lettura
58

Quando avrai acquistato il supporto adatto, rimuovi eventuali parti di legno da una delle sue estremità per consentire l'ingresso della testa. Serviti di uno scalpello affilato o una mola specifica per legno per ottenere una sezione corrispondente all'occhiello del battente. Lavora con calma e precisione. Ti consiglio di interrompere molto spesso il tuo lavoro di molatura e di verificare ogni volta quali sezioni del manico devi ancora asportare e quali hanno già raggiunto una dimensione ottimale.

68

Modella il tuo nuovo manico e, infine, usa della carta vetro a grammatura grossa per eliminare eventuali "scalini" che potresti aver realizzato. Infine appoggia il puntale metallico in tuo possesso usando un altro martello per fare forza. Verifica che la testa metallica non sporga e sia a filo con l'estremità superiore del manico. Quindi, conficca un cuneo di metallo inossidabile nel centro della sezione superiore del bastone: dilaterai le fibre di legno e permetterai al manico di aderire meglio all'occhiello. Immergi per una notte la testa del martello in una bacinella di acqua per permettere al legno di gonfiarsi: lascia asciugare il martello al sole per un paio di giorni prima di riporlo al suo posto o di utilizzarlo.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sostituire il manico di una vanga

Ogni contadino che si rispetti sa bene cosa sia una vanga. Questo utile attrezzo infatti è molto usato da tutti i contadini del mondo, ma non solo. La vanga infatti viene usata da chiunque abbia la passione per l'agricoltura e si accinge a coltivare...
Bricolage

Come Realizzare Un Martello Di Thor

Una delle armi fantasiose più famose della mitologia e del magico mondo dei fumetti, tanto amato dai bambini di tutto il mondo, è sicuramente il mitico e potente martello di Thor, il dio dei fulmini. Il martello di Thor è essenzialmente un piccolissimo...
Bricolage

Come modellare un nuovo manico per una tazza di porcellana

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter modellare un nuovo manico per una tazza di porcellana. Grazie infatti al metodo del fai da te ed anche per merito del bricolage, anche noi saremo finalmente in grado di creare...
Bricolage

Come decorare il manico di una scopa

Avete un po' di tempo da spendere? Siete alla ricerca di un hobby alternativo, originale e soddisfacente? Beh, la risposta giusta può essere la decorazione! Dedicarsi alla decorazione non è certo per tutti, ma se siete dei tipi creativi e laboriosi,...
Bricolage

Come personalizzare il manico di un ombrello

L'ombrello è uno oggetto che chiunque può utilizzare per ripararsi dalla pioggia e, perché no, anche dal sole. Non si è in grado di stabilire una data esatta in merito alla sua invenzione, ma non vi è alcun dubbio sul fatto che si tratti di un accessorio...
Bricolage

Come sostituire la gamba di un tavolo

In casa propria è sempre utile saper effettuare delle piccole riparazioni. Succede sovente, un po' per l'usura ed un po' per la mancanza di un mantenimento adeguato, che ci si debba adoperare in tal senso. Poiché si tratta proprio di piccoli interventi,...
Bricolage

Come sostituire i vecchi architravi in legno

La manutenzione degli architravi in legno, per quanto concerne le case antiche, è un'operazione da eseguire con costanza nel tempo al fine di impedire o, quantomeno, ridurre il più possibile, eventuali lesioni della volta sottostante. All'atto della...
Bricolage

Come sostituire uno specchio rotto

Sia che si tratti di uno stile classico, moderno, rustico, vintage, mediterraneo o giovanile, gli specchi hanno da sempre arricchito le nostre case, aumentando la profondità degli spazi e arredando con gusto. Lo pensavano gli antichi romani e lo pensano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.