Come sostituire il rubinetto della vasca da bagno

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Capita spesso di dover affrontare riparazioni in casa. Tuttavia le più frequenti riguardano la sistemazione di alcuni complementi importanti del bagno e della cucina. Infatti, per il continuo uso, gli accessori come rubinetti, vasche, e lavandini sono sempre soggetti a guasti. Sostituire il rubinetto della vasca da bagno, non è un processo così complicato. Molte volte ci rivolgiamo direttamente all'idraulico, pagando anche cifre alte, per piccoli lavori che in fin dei conti possiamo fare benissimo da noi. In questa guida verrà illustrato il procedimento per montare un rubinetto nuovo alla vostra vasca da bagno, senza dover ricorrere in nessun aiuto.

26

Occorrente

  • Rubinetto nuovo
  • Chiave a pappagallo
36

Smontare il vecchio rubinetto

La prima cosa da fare prima di iniziare la riparazione è quella di procurarsi l'occorrente, quindi assicuratevi di avere a portata di mano: una chiave a pappagallo e un rubinetto nuovo. In seguito, chiudere l'acqua dal rubinetto generale situata in prossimità del contatore. A questo punto aprite i rubinetti della vasca da bagno (in questo modo l'acqua che rimane in pressione, esce fuori). Ora prendete in mano la chiave a pappagallo e svitate accuratamente i dadi che tengono il rubinetto da sostituire. Infine, aspettate che tutta l'acqua rimasta in questi ultimi fuoriesca. Svitate anche le ghiere.

46

Montare gli eccentrici

Dopo che è uscita tutta l'acqua stagnante, prendete un panno asciutto ed asciugate con attenzione i tubi. Adesso dovrete procurarvi il nuovo rubinetto, la soluzione migliore è quello di portare al rivenditore, il vecchio come campione, ricevendone così un altro uguale. Adesso dovete smontare gli "eccentrici" e montare quelli nuovi, guarniti con la canapa o il teflon. Importante è non eccedere con questi materiali perché ciò può provocare eventuali perdite dal lavandino. Ricordate che gli eccentrici vanno avvitati con un massimo di sei giri, perché devono lasciare abbastanza spazio per il nuovo rubinetto della vostra vasca da bagno.

Continua la lettura
56

Installare il nuovo rubinetto

Dopo aver posizionato gli eccentrici, dovete montare le due guarnizioni (già in dotazione con il nuovo gruppo) dentro i dadi, inserendo le nuove ghiere cromate. Avvitateli inizialmente con le mani e poi stringeteli per bene con la chiave a pappagallo, utilizzando sempre un po' di stoffa. Non bisogna stringere troppo. A questo punto avete sostituito il vostro rubinetto della vasca da bagno! Quindi, riaprite l'acqua dal rubinetto centrale e controllate se tutto procede per il verso giusto. Le perdite possono esser dovute ad una stretta poco forte o ad un eccessivo uso della canapa, in questo caso dovete ripetere tutto il lavoro nuovamente.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • È consigliato porre uno straccio vecchio sui dadi prima di svitarli, in questo modo eviterete di rovinare la loro cromatura.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il tappo di scarico della vasca da bagno

Se la nostra vasca da bagno presenta dei problemi al tappo dello scarico, non è necessario chiamare un idraulico; infatti, è possibile intervenire eseguendo la sostituzione della parte, con un'operazione accurata che richiede comunque un minimo di capacità...
Casa

Come scegliere la vasca da bagno

Quando ci si occupa dell'arredamento della casa è fondamentale occuparsi nei minimi dettagli anche dell'arredamento del bagno. Il bagno deve essere accogliente, confortevole e anche comodo da utilizzare. Uno tra gli elementi che occupa più spazio e...
Casa

Idee per creare rendere la vasca da bagno antiscivolo

Quello con la vasca da bagno è un momento speciale: dopo una giornata di lavoro, immergersi nell'acqua calda e creare un'atmosfera rilassante è uno dei piaceri più grandi. Tuttavia, la superficie liscia della vasca, se bagnata, può essere particolarmente...
Casa

Come trasformare la vasca da bagno in doccia

La guida che andremo a scrivere lungo i passi che seguiranno la brevissima introduzione, si occuperà di fai da te e di trasformazioni della casa. Per essere più specifici, vi spiegheremo come riuscire a trasformare la vasca da bagno in una doccia. Possiamo...
Casa

Come rivestire la vasca da bagno

Il rivestimento di una vasca da bagno non è una attività troppo complicata e può tranquillamente svolgersi in solitaria, risparmiando abbastanza soldi, cosa che non guasta mai. Risulta tuttavia fondamentale rivestire nel migliore dei modi la vasca...
Casa

Come scegliere una vasca da bagno adatta ad anziani e disabili

La scelta di una vasca da bagno per la vostra casa può diventare un po' più complicata se si hanno dei familiari anziani o disabili. Le persone in età avanzata e i portatori di handicap hanno delle capacità motorie ridotte e hanno difficoltà ad utilizzare...
Casa

Come installare una vasca da bagno in vetroresina

Installare una vasca da bagno è sempre un compito che andrebbe fatto svolgere a chi veramente se ne intende. Il consiglio è quello, dunque, di farsi aiutare da un idraulico qualificato al montaggio. Le difficoltà aumentano se la vasca è in vetroresina,...
Casa

Come rinnovare una vecchia vasca da bagno

Gli arredi del bagno in stile art decò sono caratterizzati da sanitari in metallo smaltato, arredamento tipico dell'epoca. Sono belli da vedere ma se dovesse cadere qualche oggetto sopra, specie se pesante, potrebbe rovinare l'estetica con qualche graffio,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.