Come sostituire il sensore di umidità del microonde

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il sensore di umidità è un componente molto importante nel forno a microonde come anche per altri elettrodomestici come i fornetti elettrici e le asciugatrici. Quando il sensore comincia a funzionare in modo non appropriato succede che si verifica un grande spreco di energia e di conseguenza una bolletta più salata. Si nota che il sensore è guasto perché non funziona più lo spegnimento automatico. L'unico modo di intervenire è sostituire il sensore. In questo modo si avrà un doppio vantaggio ovvero un risparmio sulla bolletta della luce e zero spese di manodopera per sostituire il sensore. Ma come fare? Non è un compito molto difficile e rimarrete sorpresi quando ci riuscirete. Seguendo questa semplice guida, imparerete il metodo.

25

Occorrente

  • cacciavite a croce, nuovo sensore
35

Smontaggio del pannello

Per prima cosa dovete essere sicuri di aver staccato l'alimentatore elettrico, ovvero la spina, dal vostro microonde onde evitare il rischio di prendere la scossa. Se non vi terrorizza l'idea di smontare il vostro microonde, allora potete procedere. Girate verso di voi la parte posteriore del forno. Qui trovate un pannello con delle viti. Per prima cosa, con un cacciavite apposito, dovete svitare il pannello. Qui trovate un pezzo cilindrico che finisce con due estremità in metallo.

45

Scarico dell'energia dal terminale

Prendete il cacciavite dal lato del manico e mettete la punta su uno dei terminali in metallo. Fate scivolare la punta sull'altro terminale e tenetelo lì per qualche secondo. Questo dovrebbe scaricare l'energia in modo che potrete lavorare tranquillamente senza pericoli. Saprete di essere riusciti nell'intento quando vedrete una piccola scintilla sul terminale e sentirete un piccolo botto.

Continua la lettura
55

Montaggio del nuovo sensore

Il sensore di umidità è un disco di metallo con un filo. Rimuovete le viti e e mettete il sensore al suo posto togliendo il filo dalla presa del disco. Piazzate il nuovo sensore di umidità al posto di quello che avete svitato e rimettete le viti. Successivamente rimettete la spina nella sua presa. Rimettete il pannello al suo posto, avvitate le viti del pannello e il vostro sensore di umidità è stato installato con successo in pochissimi minuti. Attaccate adesso il microonde alla presa elettrica per vedere se l'operazione è andata a buon fine. Come vedete l'operazione è molto semplice e non richiede molto tempo ma voi avete adesso un nuovo sensore e un microonde come nuovo senza aver speso un euro di manodopera e con la soddisfazione che avete imparato a fare una cosa nuova e utile per voi e la vostra casa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare un forno a microonde

In questa guida vedremo come riparare un forno a microonde o prevenire un suo eventuale malfunzionamento. A volte con un po' di manualità si possono evitare spese importanti. Procedere non è difficile e riuscirete, con poca pratica, ad ottenere un risultato...
Casa

Come far diminuire umidità nella propria abitazione

L'umidità è un problema che spesso ci affligge, poiché fa male alla nostra salute e danneggia anche le nostre abitazioni. Quelle macchie scure sulle pareti, il gonfiore e le bollicine, l'intonaco che si stacca, sono tutti i segni tipici della presenza...
Casa

Come eliminare umidità e muffa dai muri

L'umidità è un problema che generalmente si presenta sui muri di vecchia costruzione, ma talvolta può presentarsi anche su pareti di nuova costruzione soprattutto se il sistema di isolamento non è stato eseguito in maniera perfetta. L'umidità è...
Casa

Umidità in casa: rimedi naturali per liberarsene

Ogni volta è sempre la stessa storia. Si parte con il pensiero di rinnovare e fare pulizie e spesso si ci ritrova con problemi di muffa. Causa di tutto questo è l'umidità che si va a creare. E non è cosa da poco, perché sappiamo perché il lungo...
Casa

Come risanare le pareti rovinate dall'umidità

Sei lì da giorni che ti struggi per quella parete in casa tua che l’umidità sta divorando man mano, e sei in preda al panico perché sai bene che chiamare un professionista per risolvere quel problema ti costerà un occhio della testa. Non ti preoccupare,...
Casa

Come Allontanare L'Umidità Dalle Fondamenta

L'umidità è un nemico da prendere molto sul serio, perché s'insinua in ogni cosa provocando danni a volte irreparabili. Se poi l'umidità va ad aggredire le fondamenta di una casa, la faccenda si fa davvero seria e dobbiamo correre ai ripari il più...
Casa

Come Cammuffare Le Chiazze Di Umidità

Può capitare, specie nei periodi più piovosi, di avere jn casa il problema delle chiazze di umidità, talvolta nei soffitti ed altre volte nelle pareti. Le cause possono essere di variontipo: infiltrazioni, guaina del tetto danneggiata, umidità di...
Casa

5 metodi per assorbire l'umidità in casa

L'umidità, è un problema persistente specialmente nelle case di campagna e negli appartamenti a piano terra. Combattere l'umidità è importante per prevenire problematiche di allergie, di muffe e di salute in generale. Per non rischiare di rovinare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.