Come sostituire il termostato di un congelatore a pozzetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Il congelatore a pozzetto, chiamato anche congelatore orizzontale, viene utilizzato per conservare grandi quantità. Se il congelatore non raffredda fino alla giusta temperatura, il termostato deve essere sostituito. L'errore più frequente, in questi casi, è acquistare un nuovo congelatore, il che si rivelerebbe, infatti, una spesa inutile. In queste situazioni, un minimo di dimestichezza nella risoluzione dei problemi può aiutare a risparmiare tempo e denaro. Vediamo allora come sostituire il termostato di un congelatore a pozzetto.

25

Prima di tutto, è necessario testare il termostato impostandolo alla temperatura più fredda. Se il congelatore si raffredda, il termostato funziona correttamente. Se invece non vi è alcun cambiamento nella temperatura, deve essere sostituito. Prima della rimozione, è consigliabile utilizzare un aspirapolvere per rimuovere la polvere accumulata dietro il congelatore.
Per sostituire il termostato del congelatore a pozzetto, devono essere rimossi tutti i pannelli dopo aver scollegato l'elettrodomestico dall'elettricità. Dopodiché occorre localizzare il termostato che, per la maggior parte dei modelli, si trova sulla parte superiore del congelatore. In caso contrario, il termostato è situato nel vano posteriore o sotto il pianale.

35

Rimuovere le viti o le clip di fissaggio che, a seconda della struttura del congelatore, devono essere rimosse per accedere al pannello interno. Quindi, individuare i due fili uniti dal termostato e utilizzare delle pinze ad ago per afferrarli e staccarli dal terminale. Quando si tirano i fili, occorre assicurarsi di farlo con molta delicatezza per evitare danneggiarli. In particolare, bisogna evitare di afferrare la parte centrale dei fili, perché sono fragili. Una volta che i fili vengono tirati fuori, dovrebbe essere possibile rimuovere facilmente il termostato. A questo punto, si può finalmente installare il nuovo termostato; per farlo, collocarlo allo stesso modo del vecchio utilizzando sempre delle pinze ad ago.

Continua la lettura
45

Terminata quest'ultima operazione, avvitare i pannello e verificare il corretto funzionamento del nuovo termostato. Quindi, eseguire la medesima verifica fatta con il vecchio termostato e, se la risposta è positiva, collegare nuovamente il congelatore alla presa elettrica. Il nuovo termostato dovrà essere impostato alla stessa maniera del vecchio, altrimenti alcuni alimenti potrebbero andare a male.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come risolvere i problemi di un termostato

Quando il termostato ha problemi di riscaldamento o raffreddamento, di solito si opta per la soluzione più ovvia: quella di chiamare del personale specializzato per risolvere l'inconveniente. Ma se si desiderano risparmiare un bel po' di soldi e prima...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire la lampadina in un forno a microonde

Come ben sappiamo i forni a microonde sono provvisti di una lampadina che si accende quando si apre lo sportello. Essa oltre ad indicarci l'apertura della porta ci permette anche di capire quando il forno è in funzione. Oppure spegnendosi quando la cottura...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire il vetro di una finestra

Quando si rompe un vetro di una finestra, la prima cosa che si pensa di fare è portare il vetro rotto da un vetraio. Come tutti ben sappiamo i vetri non hanno un costo bassissimo. Ma con questa guida andrò a spiegarvi come sostituire un vetro di una...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire la motopompa della lavastoviglie

La lavastoviglie, dapprima simbolo di modernità e di emancipazione, è ora un elettrodomestico immancabile all'interno delle case. Ma come ogni altro strumento che semplifica la vita di tutti i giorni, necessita di manutenzione e particolari attenzioni....
Materiali e Attrezzi

Come sostituire le valvole e i detentori dei termosifoni

I termosifoni, tramite l'utilizzo di acqua calda o vapore che circola nell'impianto costantemente, forniscono calore all'ambiente. Principalmente funzionano per mezzo di un singolo tubo nel quale scorre il fluido che viene portato al radiatore tramite...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire il volano su un cambio automatico

Il volano è collegato all’albero motore e ha lo scopo di accumulare energia cinetica per poi restituirla in maniera passiva. In passato il volano era un semplice disco e quindi praticamente indistruttibile. Con il progredire della tecnologia il volano...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire un pluviale in rame

Se all'esterno della nostra casa notiamo che quando piove l'acqua anzichè convergere nel pluviale, fuoriesce all'esterno dell'apposito convogliatore in rame (a forma di imbuto), non è difficile capire che si tratta di una lesione o di un foro, per cui...
Materiali e Attrezzi

Come sostituire i fusibili termici

I fusibili termici sono dei dispositivi atti a prevenire il surriscaldamento. Si trovano nella maggior parte dei comuni elettrodomestici. Insomma proteggono gli apparecchi da cortocircuiti e alte temperature. I fusibili termici possono essere sia monouso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.