Come sostituire l'interruttore del ventilatore a soffitto

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Soprattutto nel periodo estivo, il corretto funzionamento di un ventilatore risulta senza dubbio fondamentale per alleviare l'afa e il calore della stagione calda. I ventilatori posti sul soffitto sono provvisti di un piccolo interruttore che funziona elettronicamente e che ne determina le varie velocità. Tale interruttore, di solito, è posto all'interno di una scatola. Può accadere che, per il frequente utilizzo o per generali ragioni di normale usura, questo interruttore si rompa e allora è necessario provvedere alla sua sostituzione. In questa guida vogliamo dunque illustrarvi come sostituire l'interruttore di un ventilatore a soffitto. Ecco i passi che occorre compiere.

26

Occorrente

  • Ventilatore a soffitto, nuovo interruttore, nuovi fili.
36

Spegnete la corrente elettrica

Ecco dunque come occorre procedere per effettuare un intervento degno del miglior elettricista: per prima cosa spegnete la corrente elettrica portandovi all'interno della scatola con i fusibili. Ora sarà possibile agire direttamente sul dispositivo del vostro ventilatore. Dovrete quindi rimuovere le alette della ventola. Per svolgere questa operazione vi basterà svitare i dadi che fissano tali alette. Ovviamente sarà opportuno togliere anche la lampadina, se eventualmente è incorporata.

46

Togliete la piastra protettiva

Ora sarà necessario andare a togliere anche le viti dalla struttura del ventilatore a soffitto e verificare che l'interruttore effettivamente sia guasto o comunque si blocchi. Confermato il problema, togliete il dado che tiene l'interruttore e la relativa piastra protettiva. Togliete il dado che sorregge il filo dell'interruttore. Eliminate anche il secondo filo, quello che conduce direttamente al ventilatore.

Continua la lettura
56

Montate il nuovo interruttore

A questo punto prendete un nuovo filo e avvolgetelo al filo della luce. Per svolgere questa operazione è possibile usare un normale filo da interruttore. Ora dovrete collegare questo filo a quello che conduce al soffitto. Poi rimettete i dadi, ruotandoli in senso orario. Svolgete infine l'operazione di ricostruzione del ventilatore, risistemando le alette e riaccendendo la corrente elettrica. Verificate quindi lo scatto corretto dell'interruttore e che tutto sia tornato a funzionare normalmente. Ecco realizzato un intervento rapido e veloce di sostituzione dell'interruttore di un ventilatore a soffitto. Il consiglio è comunque quello di far realizzare questa azione ad un personale esperto. Ma se non volete spendere molti soldi ed avete una buona dimestichezza con gli interventi fai da te, ecco descritto in questa guida il modo migliore per procedere e per realizzare quindi una sostituzione comoda ed efficace.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di provvedere alla sostituzione del ventilatore, spegnete sempre la corrente elettrica.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come costruire un ventilatore con nebulizzatore

Un ventilatore con nebulizzatore è un ventilatore dotato di un sistema di raffreddamento ad acqua. Il suo funzionamento consente di nebulizzare l'acqua. Pertanto le microgocce evaporate si miscelano all'aria ventilata, riducendo la temperatura ambientale....
Bricolage

Come installare un ventilatore da soffitto

L'istallazione di un ventilatore da soffitto è un'operazione piuttosto semplice, che può essere realizzata senza l'aiuto di un esperto. Tuttavia, è importante acquistare un ventilatore che assolva una duplice funzione: lampadario e ventilatore. In...
Casa

Come costruire un ventilatore da soffitto in legno

I ventilatori sono sicuramente una vera e valida soluzione per riuscire a sopportare il gran caldo che si verifica durante l'estate. Grazie alle pale che possiedono essi consentono degli spostamenti di aria e danno la possibilità di rinfrescarsi. Se...
Casa

Come installare un ventilatore a parete

Con l'arrivo dell'estate e del gran caldo, risulta spesso necessario installare un ventilatore in stanza. Esistono diversi tipi di ventilatore, ma alcuni di essi possono essere fissati alle mura e vengono detti ventilatore a parete e ventilatore a soffitto....
Altri Hobby

Come riutilizzare un vecchio ventilatore

Un vecchio ventilatore che non funziona più, ormai da gettare via, può rivelarsi un sorprendente oggetto da riciclare per dare ulteriore vita ad oggetti nuovi, davvero utili, comodi o decorativi. Tuttavia, prima di buttare via il tuo vecchio ventilatore,...
Casa

Come fissare un ventilatore al soffitto

Un'alternativa al sistema di condizionamento dell'aria, può essere il ventilatore al soffitto. Certamente i risultati che si otterranno non saranno quelli di deumidificare e rinfrescare l'aria, ma di creare una piacevole circolazione d'aria attraverso...
Casa

Come costruire un ventilatore in casa

L'estate ormai è vicina e le alte temperature iniziano a farsi sentire quindi ritorna come ogni anno l'esigenza di trovare un po' di refrigerio con i dispositivi rinfrescanti per la casa o sul posto di lavoro. In effetti ci si deve attivare per trovare...
Casa

Come lubrificare un ventilatore a soffitto

Se state sdraiati sotto il vostro ventilatore a soffitto per rilassarvi e, la ventola inizia a fare un suono stridulo e a rallentare, è sintomo che ha bisogno di lubrificazione. Ci sono due tipi di ventilatori a soffitto: uno che ha bisogno di lubrificazione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.