Come sostituire la bombola del gas del camper

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

All'interno della presente guida, andremo a occuparci di camper, ma lo faremo in un modo molto particolare, e ritengo anche utile per il suo utilizzo. Infatti, come avrete già potuto notare attraverso la lettura del titolo stesso della guida, ora andremo a spiegarvi Come sostituire la bombola del gas del camper.
Se avete un camper piuttosto attrezzato, sarà importante che controlliate molto spesso tutte le parti meccaniche, ed inoltre anche i suoi suppellettili che sono installati, per esempio il frigorifero, la cucina e l'impianto di refrigerazione. Per la cucina, ci sarà anche da aggiungere che per avere l'alimentazione occorrerà avere una bombola di gas, in modo che quando termina, occorre ricaricarla oppure sostituirla.

25

La rimozione della bombola

Prima di tutto dovrete chiudere assolutamente l'erogatore. In seguito dovrete prendere un'adeguata chiave, poi dovrete allentare il bullone che tiene fissato il pressometro alla bombola. Una volta che sarete arrivati fino a questo punto, potrete proseguire svitando il tutto con le dita, stando però molto attenti a non perdere il componente del commino tondo, in quanto esso fa da guarnizione. Questo gommino andrà cambiato ogni qualvolta cambierete o ricaricherete la bombola, in quanto esso col tempo va dilatandosi e, conseguentemente, deformandosi.

35

La ricarica della bombola

Una volta che la bombola sarà scollegata dal cucinotto, potrete proseguire spostandola esternamente, per poi portarla a ricaricare presso un centro specifico o un fornitore, quali potrebbe essere, per esempio, anche un benzinaio regolamentato alla distribuzione del gas propano. Una volta che la bombola sarà stata ricaricata, oppure ne avrete comprato una nuova, dovrete riposizionarla in sicurezza. Il procedimento sarà concretamente inverso, perciò una volta che avrete posizionato nuovamente il gommino nel pressometro, dovrete fare molta attenzione facendolo aderire in modo perfetto, e dovrete iniziare a stringere il dado con le dita, finché non è completamente bloccato alla bombola. Ora potrete fare la prova dell'accensione, non prima di regolare la pressione in uscita del gas. Per tale lavoro, occorre agire sulla manopola cilindrica apposita messa sopra al pressometro, che si troverà quasi a zero, cioè a circa tre quarti di giro dal fondo scala.

Continua la lettura
45

Il controllo della sostituzione

A questo punto, potrete accendere il gas, poi dovrete controllare che non ci siano né cattivi odori e nemmeno perdite, partendo col controllo del tubo di gomma, che se avrà delle crepe potrebbe essere la causa principale della perdita, e del relativo cattivo odore. Ai fini della sicurezza, allora potrete fare un controllo che vi rende più tranquilli completamente. In tal caso dovrete prendere del sapone, poi lo dovrete mettere sopra a tutti i punti di collegamento, cioè sopra il contorno del dado e sullo stringente del tubo. Qualora, aprendo il gas, doveste notare la comparsa di qualche piccola bollicina, significherà un allarme su una perdita in corso dalla bombola; contrariamente, invece, avrete la certezza che la sostituzione appena applicata avrà avuto una riuscita perfetta.
Eccovi un link d'approfondimento utile: http://www.genovacamper.it/blog-camperisti/45-informazioni-tecniche-sui-camper/182-come-verificare-il-funzionamento-e-l-efficienza-del-gas-del-vostro-camper.

55

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sostituire la reticella per la lampada a gas

Il campeggio è un'ottima alternativa al turismo tradizionale. Un'esperienza unica, a contatto diretto con la natura, lontano dal caos cittadino e dalle innumerevoli comodità a cui ormai da decenni siamo abituati. La lampada a gas è lo strumento più...
Bricolage

Come fare una saldatura a gas

Spesso per i piccoli lavori di casa si chiamano dei professionisti, ma se sei patito del fai da te, se ti piacciono i lavori di ristrutturazione o se più semplicemente ti si è rotto qualcosa e vuoi risparmiare un bel po' di denaro è possibile imparare...
Bricolage

Come installare La Guaina Ardesiata Con Il Cannello A Gas

La guaina ardesiata è completamente differente dalle altre guaine perché, ha una durata più lunga, è di maggiore impatto estetico, garantisce un'ottima impermeabilizzazione, è idrorepellente ed ha una resistenza estrema all'isolamento termico. Se...
Bricolage

Come usare il forno a gas per cuocere l'argilla

Se siete degli artisti appassionati di scultura, certamente saprete che uno degli step fondamentali per ottenere un prodotto di buona qualità, sia essa un semplice vaso o un'opera più complessa, consiste nella cottura accurata dell'argilla. Tuttavia,...
Bricolage

Come saldare a filo continuo senza gas

Esistono diversi tipi di saldature che permettono di unire materiali in metallo in modo permanente e senza particolari problemi. Tra queste c'è quella senza gas comunemente chiamata a filo continuo, che avviene in un modo davvero particolare, e che...
Bricolage

Come sostituire la serratura della porta di una roulotte

Possedere una roulotte è davvero una grandissima fortuna. Quest'ultima permette infatti di affrontare lunghi viaggi in giro per l'Europa o per il mondo senza dover per forza cercare dei costosi hotel in cui alloggiare. Viaggiare in roulotte è davvero...
Bricolage

Come sostituire la termocoppia del piano cottura

Gli elettrodomestici, anche i più robusti, possono subire danni nel tempo. Usura e logorio colpiscono anche le loro funzionalità. Col passare degli anni potremmo notare un calo nella resa. La fiamma di uno dei fornelli della cucina, per esempio, potrebbe...
Bricolage

Come sostituire una valvola di ritegno

Quando si parla di valvola di ritegno (denominata anche valvola di non ritorno) si intende generalmente una valvola che è situata all'interno di quegli apparecchi che necessitano che il flusso di un liquido oppure di un gas non ritorni indietro ma che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.