Come Sostituire La Guarnizione Dell'oblò Della Lavatrice

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
18

Introduzione

La parte che si può danneggiare più facilmente in una lavatrice è la guarnizione dell'oblò. Le cause principali di questo problema possono essere dovute a un'erronea chiusura dello sportello, che ha come conseguenza la fuoriuscita di acqua dalla lavatrice, che può causare danni irreversibili agli oggetti circostanti, oppure all'errata esecuzione del lavaggio. Nella seguente guida vediamo come sostituire la guarnizione dell'oblò della lavatrice.

28

Occorrente

  • Cacciavite
  • Prolungamento snodabile aggiuntivo del cacciavite
  • Prodotto antiruggine
  • Guarnizione nuova
  • Silicone isolante
  • Trapano con viti
38

Estrazione della guarnizione da sostituire

Dopo aver individuato l'aggancio dell'oblò nella parte frontale della lavatrice procedete con il distacco della placchetta tramite lo smontaggio delle viti. Una volta fatto il possibile per poter accedere alla giuntura metallica che funge da bloccaggio per la guarnizione occorre distanziare una ghiera fissata nella parte anteriore. Poi svitate il dado che stringe la vite della fascetta in filo d'acciaio. Per quest'ultimo passaggio è necessario utilizzare un cacciavite con gambo snodabile. Fatto ciò tirare fuori dall'oblò la guarnizione. Questa operazione consente inoltre di controllare la condizione della macchina, verificando l'eventuale presenza di ruggine o di materiale estraneo alle funzioni della lavatrice.

48

Fissaggio della nuova guarnizione

Per eliminare la ruggine e levigare la zona interessata è consigliabile utilizzare prodotti antiruggine. Concluso quest'ultimo passaggio inserite nell'oblò la nuova guarnizione, innestandola perfettamente all'intero dei bordi. Per evitare spiacevoli inconvenienti futuri è consigliabile praticare dei fori per il fissaggio delle viti alla ghiera e applicare del silicone isolante sui due lati della guarnizione.

Continua la lettura
58

Riapplicazione degli altri componenti nella loro posizione originaria

Avendo finito anche questo passaggio di fissaggio è necessario riapplicare la fascetta in filo d’acciaio e stringerla ulteriormente. Infine procedete rimettendo la ghiera anteriore nella posizione originaria e agganciandola con delle viti. Per finire rimettete l'oblò al suo posto, facendolo aderire perfettamente alla nuova guarnizione. Assicuratevi che le viti dell'oblò siano strette sufficientemente e rimontate tutti i pezzi.

68

Avvertenze e precauzioni

I passaggi illustrati sono frutto di un cauto e attento lavoro che ha permesso la riparazione dell'elettrodomestico guasto. Per precauzione indossate guanti e indumenti da lavoro.
Le modifiche fatte sull'elettrodomestico sono a discapito di chi agisce su di esso in funzione di manutentore e alcune modifiche non necessarie alla macchina possono causare gravi malfunzionamenti per quanto riguarda il drenaggio dell'acqua.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire la guarnizione del rubinetto

Molto spesso, può capitare che il rubinetto della vostra cucina o del vostro bagno perda acqua anche dopo aver stretto con forza le manopole. La causa può essere ricercata nella guarnizione che potrebbe essersi usurata, consumata o addirittura spezzata...
Casa

Come sostituire la guarnizione della porta di una lavastoviglie

Una normalissima lavastoviglie possiede degli elementi che non permettono all'acqua di venire fuori ad allagare casa. Tra questi vi è la guarnizione della porta che si consuma e si lacera col tempo. Quindi bisogna sostituire dopo aver accertato che questa...
Casa

Come sostituire la vecchia guarnizione di un rubinetto

I rubinetti di casa vengono utilizzati molto di frequente. Per questo motivo a lungo andare potrebbero non funzionare più in modo corretto. Capita, nel silenzio della notte, di sentire il rumore delle gocce che cadono di volta in volta dal rubinetto,...
Casa

Come sostituire la guarnizione di gomma della porta della lavastoviglie

In questa guida molto facile vi spiegherò come fare per sostituire nel modo corretto la guarnizione di gomma che si trova all'interno della vostra lavastoviglie. Questo elemento serve per far sì che la porta si chiuda correttamente e non fuoriesca dell'...
Casa

Come sostituire la guarnizione della vasca da bagno

Quando si constatano dei danni alle tubazioni o alle zone idriche, possono verificarsi danni anche di elevata portata per voi ed i vostri vicini. Nel primo caso, basterà sostituire l'anomalia presentatasi mentre, nel secondo caso, dovrete adoperarvi...
Casa

Come sostituire la guarnizione di un rubinetto che perde

Se sotto al lavandino vedete una macchia d'acqua, è probabile che il rubinetto non sia stretto a sufficienza. Se serrandolo perde ancora, è sicuramente la guarnizione che ha perso la sua efficacia. Vediamo a tal proposito nella seguente guida come sostituire...
Casa

Come sostituire la guarnizione del passo rapido del water

Riparare una tapparella, sistemare una porta, verniciare una finestra o una parete, sono tutti piccoli lavoretti che fanno parte del mondo del fai da te e che permettono di risparmiare un bel po' di denaro. Per necessità o anche per passione, nelle case...
Casa

Come sostituire la guarnizione di tenuta del frigorifero

In un frigorifero, la guarnizione di tenuta è quella parte che ha il compito creare una barriera ermetica tra l'esterno e l'interno dell'elettrodomestico, impedendo la fuoriuscita dell'aria fresca e l'entrata dell'aria calda specie nel periodo estivo....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.