Come sostituire la lampada di un proiettore

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Il proiettore è indispensabile agli appassionati di cinema e della proiezione casalinga. Il dispositivo elettronico consente la visione, in pannelli specifici o sulle pareti, di un film o diapositive, Pertanto, risulta molto utile anche in ufficio per conferenze o a scuola per illustrare le argomentazioni didattiche. Tuttavia, questi strumenti necessitano di manutenzione periodica. Pertanto, quando le immagini appaiono distorte sullo schermo e l'indicatore lampeggia, sostituire necessariamente la lampada. In questo caso, affidarsi ad un tecnico esperto o in alternativa, provvedere da soli. Ecco quindi come procedere.

27

Occorrente

  • Cacciavite
  • panno morbido, possibilmente in microfibra
  • Gruppo lampada nuovo
37

Procurarsi il necessario

Procurarsi gli strumenti necessari, quindi un cacciavite manuale per rimuovere il pannello ed un panno morbido, non abrasivo. In questo caso, optare per uno in microfibra, per evitare qualsiasi contatto con il gruppo della lampada. Pertanto, spegnere il proiettore ed attendere il raffreddamento. Quindi, rimuovere il cavo di alimentazione dalla presa. Togliere il coperchio della lampada. Si trova solitamente sotto l'unità centrale. Nel proiettore posteriore, la lampada si trova in basso a sinistra. Due o quattro viti terranno il vano chiuso. Pertanto, rimuoverle ed estrarre lo sportellino.

47

Rimuovere la lampada

Rimuovere il gruppo lampada. Estrarlo delicatamente e scollegare i cavi di alimentazione. Per comodità etichettarli per evitare confusione. Quindi, mettere da parte la vecchia lampada e pulire lo scompartimento. La polvere si forma dappertutto, pertanto, utilizzare un panno morbido, possibilmente in microfibra, per rimuovere granelli pericolosi. Acquistare il nuovo gruppo lampada, da un rivenditore autorizzato. Quindi, portare con sé quello non funzionante per scongiurare errori. Poi, ricollegare con attenzione tutti i cavi di alimentazione. Fare scorrere la lampada nell'apposito vano con lo stesso orientamento della precedente.

Continua la lettura
57

Chiudere lo sportello della lampada

Chiudere lo sportello del vano lampada. Avvitare saldamente le viti, senza troppa forza. Ripristinare quindi il timer. Le istruzioni si trovano sul manuale del proiettore. Collegare il dispositivo elettronico alla presa ed accertare il funzionamento. Solitamente, i produttori pubblicano i manuali anche online in formato Pdf. Pertanto, sono facilmente visualizzabili e scaricabili. Ricercare il download adeguato al modello in dotazione. Un errore potrebbe rendere difficoltosa la procedura. Inoltre, le parti citate non sempre corrispondono.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verificare per tempo il modello e la marca del proiettore, per acquistare un ricambio adeguato. In alternativa, portare la lampada non più funzionante dal rivenditore autorizzato
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come sostituire la reticella per la lampada a gas

Il campeggio è un'ottima alternativa al turismo tradizionale. Un'esperienza unica, a contatto diretto con la natura, lontano dal caos cittadino e dalle innumerevoli comodità a cui ormai da decenni siamo abituati. La lampada a gas è lo strumento più...
Bricolage

Come costruire un proiettore olografico

Pochi sanno in concreto cosa sia davvero un proiettore olografico. Spesso se ne sente parlare, senza conoscerne le modalità di uso e/o le funzioni. Quindi, per prima cosa, è essenziale sapere che un proiettore olografico è un meccanismo in grado di...
Bricolage

Come riparare una lampada da tavolo

La tua lampada da tavolo preferita si è rotta? Stai pensando di buttarla nell'immondizia? Non farlo assolutamente! Tutto si può riparare, lampade comprese. Che sia un vecchio modello, ereditato dalla nonna, o una lampada moderna di design, in questa...
Bricolage

Come riparare una lampada al neon

Al giorno d'oggi moltissime persone hanno in casa propria una lampada al neon. Si tratta di un tipo di lampada piuttosto particolare che tende ad emettere una luce abbastanza debole e quindi viene utilizzata principalmente per una funzione di segnalazione....
Bricolage

Come riparare una lampada alogena

Sono diversi i motivi per i quali una lampada alogena può smettere di funzionare, generalmente il più comune è costituito dalla bruciatura della lampada stessa. In questo caso, osservando la lampada ad occhio nudo, i fili appariranno anneriti. Molte...
Bricolage

Come Installare Una Lampada Da Tavolo

Questa guida è rivolta a tutti coloro che possiedono una lampada da tavolo e che vorrebbero utilizzare, ma ne sono impossibilitati poiché non funziona a causa del filo di alimentazione o del circuito interno, ormai danneggiato. In commercio, esistono...
Bricolage

Come Trasformare Una Clementina In Una Lampada

La lampada è uno strumento utilizzato al solo scopo dell'Illuminazione. Da un punto di vista più tecnico, le lampade sono sorgenti di radiazione incoerente, a differenza dei laser che sono invece sorgenti di radiazione perlopiù coerenti. Fin dall'antichità...
Bricolage

Come realizzare Una Lampada Con Compensato

Una lampada è senza dubbio uno degli elementi di arredo di un appartamento più utili ed indispensabili ed, al contempo, più decorativi per abbellire una stanza grazie al suo aspetto estetico ed alla sua luce. Scegliere la lampada giusta può rivelarsi,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.