Come sostituire la tavoletta del WC

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Trascorso un certo periodo di tempo, la tavoletta del wc è soggetta ad usura e danneggiamento e perciò deve essere sostituita il prima possibile. Questa operazione è piuttosto semplice da eseguire e può essere effettuata anche dai meni esperti, senza la necessità di rivolgersi ad un professionista del settore. In questo modo si può risparmiare del denaro prezioso. Tutto quello che serve è infatti seguire alcuni pratici e fondamentali passaggi. Pertanto, nella guida che segue, vi sarà spiegato come fare a sostituire la tavoletta del wc nel modo corretto.

26

Occorrente

  • tavoletta sostitutiva
36

Come prima cosa rimuovete la vecchia tavoletta del wc, smontando i supporti che sono fissati con dei dadi denominati a ''farfalla''. Questi ultimi possono essere girati e rimossi adoperando solamente le vostre mani. Prima di procedere al montaggio della nuova tavoletta, pulite accuratamente il wc da eventuali tracce di sporco e incrostazioni depositatesi nel corso degli anni. A questo punto, dopo aver pulito tutto attentamente, prendete la vostra nuova tavoletta. Nella confezione troverete due nuovi perni filettati che andranno avvitati alle piastre.

46

Guardando le vecchie cerniere dovrete controllare se i perni filettati erano avvitati sui fori centrali della cerniera oppure su quelli esterni, perché dovrete fare lo stesso con la nuova tavoletta. Pertanto introducete la barra filettata nel foro della piastra e avvitate a mano per due o tre giri nella posizione corretta. Quando il perno si sarà arrestato, stringetelo con la chiave a pappagallo in un punto molto vicino alla piastra, senza però danneggiare la filettatura in cui fa presa il dado a farfalla. Serrate leggermente, badando a non spanare la filettatura della piastra, quasi sempre corta e debole. Successivamente potete inserire sui perni le rondelle in nylon e introdurre i perni nei fori predisposti nella zona posteriore del vaso.

Continua la lettura
56

Con un prodotto disossidante spruzzate la filettatura dei vecchi perni filettati. Aspettate qualche minuto affinché il disossidante faccia il suo effetto, poi allentate il dado con una chiave a pappagallo. A questo punto interponete tra le piastre metalliche e la superficie in ceramica le rondelle in nylon, le quali consentono di stringere i dadi senza però danneggiare la ceramica, ed impediscono che il coperchio ruoti lateralmente. Finalmente, dopo aver eseguito questo lavoro molto semplice e rapido, avrete la vostra tavoletta nuova del wc. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Aspettate qualche minuto affinché il disossidante faccia il suo effetto.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire un sifone danneggiato del wc

Il sifone del wc con il passare del tempo potrebbe danneggiarsi all'interno. Ovviamente le cause possono essere diverse, ad esempio potrebbe rompersi la membrana o allentarsi la giuntura. I sifoni generalmente vengono utilizzati nei bagni del continente...
Casa

Come sostituire il vecchio wc

Cambiare un vecchio wc è un'operazione piuttosto complessa: se non siete pratici del fai da te è consigliabile chiamare un idraulico, altrimenti con molta attenzione potrete farlo da soli. Con questa guida vi spiegheremo come sostituire correttamente...
Casa

Come sostituire il galleggiante di una cassetta wc

Lo scarico mantiene il wc sempre pulito ed igienizzato (oltre naturalmente all'uso regolare dei detergenti specifici). Il pulsante sulla vaschetta attiva lo sciacquone che in maniera rapida ripulisce il water da impurità e residui. Il meccanismo si attiva...
Casa

Come sostituire il coperchio del WC

In casa spesso ci sono dei piccoli lavoretti che si possono tranquillamente fare in proprio, senza chiamare un tecnico specializzato. Tra questi ad esempio troviamo la sostituzione del coperchio del wc, che non è affatto difficile, e richiede soltanto...
Casa

Come sostituire il wc

Spesso nelle nostre abitazioni possono esserci dei piccoli inconvenienti. Questi possono essere davvero spiacevoli, per cui è fondamentale saper fronteggiarli al meglio, al fine di ridurre al minimo i possibili ed eventuali disagi che essi possono comportare....
Casa

Come sostituire il galleggiante nella vaschetta ad incasso per wc

Le cassette di risciacquo ad incasso rappresentano la versione più moderna tra gli ultimi ritrovati in fatto di impianti per bagno. Esse possono vantare moltissime installazioni in ormai ogni parte del mondo e si fanno preferire alle altre forme di impianti-bagno...
Casa

Come riparare un WC che perde

Il momento in cui noti che il tuo WC perde acqua perhè ultimamente hai trovato pozzanghere sul pavimento del bagno, probabilmente la causa sarà che la congiunzione tra la tazza e il tubo di scarico è danneggiata o inutilizzabile. Tuttavia, sul mercato...
Casa

Come riparare una perdita d'acqua del WC

Se nel nostro bagno notiamo che ci sono delle perdite alle condutture ed in particolare al wc, possiamo intervenire in modo adeguato senza necessariamente chiamare un idraulico. Nello specifico, si tratta di adottare alcune tecniche atte a massimizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.