Come sostituire la valvola del termosifone che gocciola

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita che, a causa della crisi che siamo ormai costretti a sopportare, di non avete una disponibilità economica che permetta di aggiustare ciò che si rompe a casa. Se anche voi avete la valvola di qualche termosifone che gocciola continuamente, nonostante tutti gli stracci che continuate ad avvolgere, ma al momento non siete avete troppa voglia di spendere, ma nemmeno sostituire in continuazione l'opportuna ed immancabile bacinella, potete risolvere voi stessi il problema, senza contattare un qualsiasi idraulico. Bastano pochi semplici accorgimenti, qualche attrezzo facilmente reperibile come il cacciavite ed un po' di pazienza. Spesso infatti è necessario solamente sostituire la guarnizione e il gioco è fatto. Vediamo insieme come procedere nel dettaglio.

27

Occorrente

  • Cacciavite
  • Guarnizione ed eventualmente manopola
37

Come prima cosa chiudete la valvola e togliete il volantino. Questo è possibile allentando la vite di fissaggio. Se la manopola è logora o danneggiata andrà sostituita. È necessario ricordare che nessun sifone è talmente vecchio da non consentire di trovare la manopola adatta. Chi afferma questo o non conosce minimamente l'argomento, oppure vuole trarre vantaggio dalla sostituzione dell'intero termosifone. Bisogna solamente verificare il diametro della valvola visto che è possibile acquistare quest'ultima a poco prezzo da un qualsiasi fornitore sono universali.

47

Se la valvola di un radiatore perde, generalmente è necessario e sufficiente sostituire la guarnizione che molto probabilmente si sia logorata per colpa della continua forza di compressione esercitata dalla madrevite esagonale sulla scatola posta intorno all'alberino. Quindi come prima cosa è opportuno fare un test sostituendo solamente la guarnizione e verificare se il termosifone gocciola ancora. Ovviamente se il gocciolio si è interrotto, il lavoro sarà già concluso, ma spesso, purtroppo, non è così ed è necessario rimboccarsi maggiormente le mani.

Continua la lettura
57

A questo punto, se proprio il fastidiosissimo gocciolio non accenna ancora a fermarsi, risulta necessario rimuovere la vecchia stoppa ed avvolgere una cordicella grafitata attorno alla filettatura sull'alberino, tenendo l'acqua chiusa mentre si esegue l'operazione. Ora avvolgete ben stretto il filo. A questo punto è sufficiente rimontare il tutto con la massima accuratezza. Se sono stati seguiti tutti i passaggi di questa semplicissima guida con precisione, il vostro termosifone non dovrebbe gocciolare più. Non mi resta che augurarvi buon lavoro e in bocca al lupo!

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se la manopola è logora o danneggiata andrà sostituita.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire la valvola di uno scaldacqua

La valvola di sicurezza di uno scaldacqua è un piccolo dispositivo di ottone. Si collega all'attacco dell'acqua fredda e la conosciamo comunemente come valvola di non ritorno. La sua funzione consiste nell'impedire all'acqua fredda di ritornare nell'impianto....
Casa

come pulire e sostituire la valvola della pentola a pressione

In cucina, la pentola a pressione è uno strumento davvero prezioso, in quanto ci consente di ridurre notevolmente i tempi di cottura delle pietanze che richiedono una lunga preparazione. Questo strumento però, necessita di una continua manutenzione:...
Casa

Come chiudere un termosifone che perde acqua

Uno degli inconvenienti domestici più comuni e fastidiosi è senza dubbio rappresentato dalla perdita di acqua da un termosifone. Soprattutto durante la stagione invernale, periodo nel quale il calorifero svolge la sua funzione più importante, avere...
Casa

Come estrarre un termosifone dal muro

Se siete in procinto di ristrutturare la vostra casa e avete la necessità di rifare anche l'impianto del riscaldamento, sarà sicuramente necessario smontare i vecchi termosifoni in modo tale da poter installare quelli nuovi. L'operazione che bisogna...
Casa

Come Installare La Valvola Di Sicurezza

La valvola di sicurezza dà la possibilità di chiudere un flusso di corrente. Le abitazioni sono munite di installazioni tecniche; queste ultime sono fondamentali per evitare eventuali pericoli per le persone. La valvola di sicurezza va controllata periodicamente...
Casa

Come aggiungere o eliminare gli elementi di un termosifone

Il numero degli elementi per ogni termosifone collocato in una stanza, dipende da numerosi fattori. Il primo di cui tenere conto è lo sbalzo termico ovvero la differenza tra la temperatura interna e quella esterna. Il secondo fattore è la capacità...
Casa

Come installare una valvola termostatica

Le valvole termostatiche sono componenti accessorie volte alla regolazione del flusso d'acqua ai radiatori degli impianti di riscaldamento. Rispetto alle valvole a comando manuale, infatti, consentono di mantenere stazionaria la temperatura di ciascun...
Casa

Come Riparare La Valvola Dello Sciacquone

Lo sciacquone è un dispositivo che scarica un determinato quantitativo di acqua nel vaso sanitario. Una volta "tirato" si svuota del tutto per poi ricaricarsi. In commercio ne esistono svariati tipi, ma le parti che lo compongono sono uguali per tutti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.