Come sostituire le camere d'aria di una mountain bike

Tramite: O2O 16/01/2019
Difficoltà: media
19

Introduzione

Scegliere uno sport come la mountain bike significa affrontare situazioni avventurose all'aria aperta, affrontare percorsi impegnativi e mettere a dura prova la nostra resistenza, ma non solo. Piccoli incidenti sono all'ordine del giorno per chi sceglie questa attività e di sicuro rimanere appiedati per una gomma forata non è mai piacevole. Per questo si deve essere preparati ad affrontare una sostituzione d'emergenza della camera d'aria. Con questa breve guida vedremo come fare a sostituire le camere d'aria.

29

Occorrente

  • Camera d'aria di ricambio
  • Tre estrattori
  • Chiavi per sbloccare le ruote
  • Pompa o compressore
39

Come sono strutturate le ruote

Le ruote delle mountain bike e delle biciclette in generale sono guide in metallo, vincolate tramite i raggi a girare intorno al mozzo. Le guide ospitano le camere d'aria che sono strutture toroidali in gomma elastica, riempite di aria tramite una valvola che si può poi sigillare con l'apposito tappino e protette dal copertone, realizzato solitamente in gomma molto resistente. Il copertone è la parte che si trova a contatto con il terreno tramite il battistrada. Questo svolge sia funzione di protezione che di attrito per permettere alla bicicletta di spostarsi. Di solito i copertoni sono abbastanza resistenti da non subire danneggiamenti da parte dei sassi, ma purtroppo tendono ad essere perforati da spine piuttosto sottili. In questo caso, spesso la camera d'aria subisce lo stesso destino del copertone e saremo costretti a sostituirla per poi ripararla a parte.

49

Come si comincia la sostituzione

Il primo passaggio da effettuare è quello di togliere la ruota dai mozzi allentando i bloccaggi, che possono essere realizzati con un dado o con un serraggio a pressione. In questa maniera saremo liberi di estrarre completamente la camera d'aria. In teoria sarebbe possibile riparare con una toppa in gomma la camera d'aria forata, direttamente senza togliere la ruota dai mozzi, ma non è consigliabile farlo se poi dobbiamo affrontare un percorso molto complicato. Se la toppa non regge, perché incollata male, dopo poche buche ci troveremmo di nuovo a dover sostituire o riparare la camera d'aria. Proseguiamo quindi con la sostituzione.

Continua la lettura
59

Come si toglie la camera d'aria

Una volta liberata la ruota dei mozzi si devono prendere tre estrattori, che sono strumenti in metallo o in plastica che servono per smontare i copertoni. Da un lato hanno una terminazione che ricorda vagamente un cucchiaio, dall'altro un gancio. Con tre dita si deve stringere il copertone in modo tale da farlo distaccare dalla parte in metallo della ruota. Nella fessura che si genera si deve mettere la parte a cucchiaio dell'estrattore con la concavità rivolta dal lato del copertone, in modo tale da poter far leva sul cerchione con un po' di sforzo. Si deve quindi far rialzare il copertone ed agganciare l'estrattore ad uno dei raggi, il secondo estrattore deve essere messo a 3 raggi di distanza nella stessa maniera del primo, facendo leva allo stesso modo. A questo punto nel mezzo tra i due si mette il terzo estrattore, sempre agganciandolo a raggio. Usare tre estrattori permette di ridurre la fatica nei primi passaggi e di conseguenza il rischio di danneggiare il copertone, gli estrattori e persino il cerchio cala. Il primo estrattore dopo questa prima parte diventa superfluo e si procede quindi alla rimozione del copertone dal cerchione utilizzando gli altri due estrattori finché l'operazione non diventa agevole anche soltanto con le mani. A quel punto si procede a terminare il distacco usando le dita. Si deve adesso allentare il dado che tiene ferma la valvola e premendo con un dito su di essa, dopo aver rimosso il suo tappo, la si fa scorrere all'interno del foro di fissaggio, fino a quando per effetto elastico la camera d'aria non sarà uscita. A questo punto è sufficiente tirarla e si può provvedere alle verifiche del caso.

69

Come si verifica la camera d'aria

Prestando molta attenzione, si deve andare a controllare che non siano presenti nel copertone eventuali spine o altri oggetti acuminati che possono essere stati la fonte della foratura. Contestualmente si deve anche controllare che il cerchione non abbia subito danneggiamenti, perché ad esempio se uno dei bordi si fosse deformato a causa di un sasso, la camera d'aria potrebbe subire rotture e tagli e il copertone potrebbe non aderire correttamente. In questo caso sarà necessario prestare molta attenzione nelle fase di rientro per evitare brutti incidenti. È anche molto utile effettuare un'ispezione della camera d'aria per verificare la presenza di strappi e lacerazioni che potrebbero indicare problemi non facilmente visibili nel cerchione come deformazioni e crepe occulte. Una volta verificata la fonte del problema e rimossi eventuali spine potremmo passare a rimontare il copertone e la camera d'aria.

79

Come si rimonta la ruota

Per prima cosa si deve infilare la valvola della camera d'aria nel foro presente nel cerchione, e a seconda del tipo, tenerla ferma con un dito o bloccarla col dado. Con un po' di pazienza si deve infilare tutta la camera d'aria nel copertone, assicurandosi che non ci siano pieghe, strozzature o attorcigliamenti. Una volta rimessa la camera nel copertone, si deve rimetterlo nel letto del cerchione. Questa operazione è faticosa. Con una mano si tiene fermo in posizione il copertone con la camera, nel letto del cerchione, con l'altra, lentamente si provvede a rimettere la gomma in posizione, badando che non ci siano strozzature. Questa operazione si fa dopo aver posizionato il copertone correttamente su un lato del cerchione. Arrivati in fondo la tentazione di usare gli estrattori per fare leva è forte, ma non si devono assolutamente usare, perché quasi sicuramente finirebbero per aggrappare la camera d'aria strappandola. Con un ultimo sforzo si conclude la chiusura del copertone, facendo leva sul suo bordo con le dita, fino a quando va in posizione. A questo punto si rimonta la ruota e si gonfia lentamente, per verificare che non ci siano strani fenomeni, come rigonfiamenti.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Controllate ripetutamente il montaggio mentre gonfiate, per verificare che non ci siano strozzature
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Bricolage

Come realizzare una presa d'aria in cucina

La cucina è generalmente il luogo più frequentato della casa. Oltre a cucinare, si può guardare la tv, stirare il bucato, oppure fare le pulizie. Se non ci sono finestre in questa stanza della casa, allora bisogna trovare una soluzione. Per legge,...
Bricolage

Come rimuovere l'aria dai tubi dell'acqua

Se sono presenti bolle d'aria nei tubi dell'acqua, i rubinetti possono schizzare quando li si apre e creare quindi disagi e spaventi. Oltre a questo, il sistema idrico potrebbe emettere dei rumori anche quando i rubinetti sono chiusi, provocando numerosi...
Bricolage

Come riparare un compressore d'aria

I compressori d'aria per essere efficienti devono rispecchiare tre principali parametri: la prima riguarda il possedere una fonte di potenza, la seconda è l'essere in grado di contenere la pressione dell'aria e per finire l'essere capaci di controllare...
Bricolage

Come scegliere il giusto compressore d'aria

Quante volte, ci siamo trovati dinanzi a dei lavoretti domestici, come lavare la nostra auto, o addirittura pulire dalla polvere il nostro Personal Computer, e non sappiamo come fare. Bene, a tutti questi problemi, possiamo ovviare, con un bel compressore...
Bricolage

Come Lavorare Con Gli Spruzzatori Senza Pressione D'Aria

In casa non si finisce mai di aggiustare determinate cose che con l'uso tendono a perdere il loro colore naturale oppure lo smalto che si scrosta. Ad esempio stagionalmente capiterà di imbiancare i muri di casa oppure verniciare ringhiere o altri complementi...
Bricolage

Come sostituire un termosifone con un termoconvettore

Se desiderate sostituire un termosifone nella vostra abitazione con un più efficiente termoconvettore, sicuramente non è un lavoro che potete eseguire da soli. Tuttavia, la sostituzione di un vecchio termosifone è un'operazione molto più facile di...
Bricolage

Come sostituire la gamba di un tavolo

In casa propria è sempre utile saper effettuare delle piccole riparazioni. Succede sovente, un po' per l'usura ed un po' per la mancanza di un mantenimento adeguato, che ci si debba adoperare in tal senso. Poiché si tratta proprio di piccoli interventi,...
Bricolage

Come sostituire l’anta di un armadio

Può capitare, con il passare del tempo, di dover sostituire un'anta perché rotta, difettosa, o semplicemente perché si desidera dare un nuovo look all'armadio. Se volete farlo senza spendere un sacco di soldi ma non conoscete il modo di procedere,...