Come sostituire le cerniere agli sportelli di una credenza

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se nella vostra abitazione possedete una credenza a cui è necessario cambiare le cerniere agli sportelli, potrete compiere la sostituzione abbastanza facilmente, ma il lavoro potrebbe essere differente secondo la tipologia di legno che incontrate: infatti, ognuna di esse possiede una diversa struttura e, dunque, se si tratta di legno massello, il lavoro è limitato al montaggio e rimontaggio di una o più cerniere.
Il problema maggiormente difficile da risolvere sia ha quando una credenza è stata realizzata con dei legni teneri (come, ad esempio, il truciolato o il multistrato): nella seguente pratica ed informativa guida esposta bene successivamente, quindi, vi spiegherò approfonditamente come bisogna sostituire correttamente le cerniere agli sportelli di una credenza, in funzione dei tre tipi di legno.

25

Occorrente

  • Cerniere nuove
  • Viti a legno o tasselli ad espansione con viti
35

Con riferimento alla sostituzione delle cerniere degli sportelli della vostra credenza in legno massello, le semplici e rapide operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- andare in un ferramenta oppure dal rivenditore e procurarvi l'originale del ricambio;
- asportare la cerniera rotta, svitando le viti presenti dal legno;
- installare la cerniera appena acquistata e poi avvitarla, utilizzando semplicemente un trapano avvitatore.

45

Il truciolato non permette di avvitare le viti a legno, perché è un materiale duro esternamente e friabile internamente, essendo realizzato per la compattatura di trucioli di legno.
Per riuscire a fissare le cerniere agli sportelli di una credenza prodotta con il truciolato in maniera resistente, sarà necessario sostituire le viti a legno con dei piccoli tasselli ad espansione con viti.
Le operazioni che dovrete compiere sono le seguenti:
- praticare dei fori attraverso l'utilizzo di un trapano e poi inserirci i tassellini che vi permettono di mantenere ferma la cerniera, grazie alla totale avvitatura delle viti di cui sono corredati.
Infine, se la vostra credenza è di multistrato, con tre o più pannelli di compensato sovrapposti tra loro e compattati a macchina, per cambiare adeguatamente le cerniere degli sportelli, bisognerà sempre impiegare dei materiali capaci di mantenerli ben ancorati alla struttura portante.

Continua la lettura
55

Per poter risolvere definitivamente il problema, potrete utilizzare i tasselli di legno dello spessore di circa "1 mm", opportunamente sagomati come la calettatura della cerniera: l'obiettivo è quello di poter impiegare una base d'appoggio nuova per la posa delle viti.
Il tassello sarà possibile incollarlo con il mastice oppure le colle viniliche o di pesce: in questo modo, attraverso un trapano, potrete realizzare dei piccoli fori in corrispondenza di quelli fissi della cerniera, le cui viti dopo essere state strette avranno più legno disponibile su cui esercitare la trazione e supportare meglio il peso degli sportelli, ogni volta che essi si aprono o chiudono.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come costruire una credenza

La credenza, specie se posizionata in un angolo del soggiorno, è un perfetto mobile per riporre i nostri bellissimi servizi, al riparo non solo dalla polvere ma anche da piccoli incidenti domestici, spesso provocati dalle mani maldestre dei nostri figli....
Casa

Come riparare le cerniere degli armadi

Molto spesso alcuni elementi dell'arredamento della nostra casa richiedono di una manutenzione straordinaria perché inevitabilmente il tempo e l'usura possono in un certo senso danneggiarli. Un elemento presente praticamente in tutte le case è senza...
Casa

Come cambiare le cerniere del mobile

Volete sostituire facilmente una cerniera rotta di un vostro mobile, ma non sapete proprio come fare? Ecco, per voi, la guida che vi aiuterà ad effettuare questa operazione. Il tutorial spiegherà come cambiare le cerniere vecchie e sostituirle con quelle...
Casa

Come riparare le cerniere di un portone

Se per entrare in casa abbiamo un portone antico o moderno che però presenta dei problemi alle cerniere, possiamo intervenire con delle riparazioni adeguate senza necessariamente sostituirle, regolandoci su quali attrezzi usare, in base all'entità del...
Casa

Come decorare una credenza

Se in cantina o in soffitta avete una vecchia credenza che non potete utilizzare poiché non si adatta al design impostato in casa, allora vi conviene intervenire con delle tecniche di decorazione appropriate, in modo da renderla facilmente inseribile...
Casa

Come pitturare di bianco una vecchia credenza con ante a vetri

Il fai da te, è ormai diventata un'attività alla portata di tutti, che spesso, viene svolta durante il tempo libero. Il fai da te, infatti, ci permetterà di realizzare dei piccoli lavoretti da soli, senza l'aiuto di nessun specialista, facendoci risparmiare...
Casa

Come regolare le cerniere di una porta

Spesso nelle nostre case devono essere eseguite delle manutenzioni per prolungare la vita ad alcuni componenti ed evitare situazioni poco piacevoli ma spesso inevitabili. Il più delle volte in questi casi tendiamo a rivolgerci a un tecnico che sia in...
Casa

Consigli per regolare le cerniere delle porte interne

Le porte servono per arredare le case e contribuiscono a separare gli ambienti creando la giusta privacy. Utilizzate in ogni edificio, sia pubblico che privato, le porte devono assolvere la funzionalità estetica e risultare pratiche nell'utilizzo. Per...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.