Come sostituire le corde di una chitarra elettrica

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Gli amanti della chitarra elettrica sapranno bene che questo strumento musicale richiede molta cura ed attenzione. Una delle operazioni che alle volte bisogna effettuare è quella della sostituzione delle corde. Per farlo, è necessario innanzitutto acquistare quelle più adatte. In questa guida dunque vedremo come sostituire le corde di una chitarra elettrica nel modo giusto.

25

Occorrente

  • Pinza
  • Diapason
  • Cacciavite
35

La chitarra per l'aggancio delle corde è divisa in due parti principali: la prima si trova all'estremità della base piatta e l'altra alla fine del manico. Nel primo caso, questa sorta di pettine permette di agganciare le corde dal lato di un piccolo bussolotto in dotazione. Dunque bisogna innanzitutto fissare la prima e in seguito agganciarla in posizione orizzontale con il supporto corrispondente situato sul manico. Con lo stesso procedimento successivamente si possono applicare tutte le altre cinque corde.

45

Le corde della chitarra in genere sia quella classica che elettrica vanno tese a tal punto da poter emettere la nota giusta, anche se per la taratura occorre il diapason, ovvero uno strumento comparatore, in grado di assicurarne la perfezione. Se tuttavia siamo talmente esperti, ed abbiamo il cosiddetto "orecchio musicale", la suddetta taratura può avvenire senza l'utilizzo dello strumento. Dopo aver quindi teso al meglio le corde, bisogna avvitare gradatamente le chiavette che si trovano nella parte terminale del manico, con l'aiuto di una vite che da sinistra a destra si tende, mentre viceversa si allenta. Una volta tese le corde, possiamo fare la prova del suono e vedere se in linea di massima tutte sono in grado di emettere una nota netta, e soprattutto senza vibrazioni.

Continua la lettura
55

Fatto questo lavoro, si possono cominciare a regolare le corde trovando le note giuste. Per poterla provare, il modo più semplice e veloce è quello di effettuare il cosiddetto giro di ''do'', senza dubbio il più usuale e completo in quanto si esegue utilizzando tutte lquante le corde. Una volta finito di fissare tutte le corde e dopo aver eseguito la taratura, bisogna ridisporre tutti gli accessori al loro posto, montandoli in modo tale che possano fare posto alle nuove corde. Tra queste, una delle più diffuse nelle chitarre elettriche è la leva ad uncino, la quale si trova in prossimità della base ed è adatta per eseguire l'effetto di distorsione delle note. Ciò avviene proprio perché è posizionata alla base e comprende tutte le sei corde della chitarra.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Hobby

Come cambiare le corde di una chitarra acustica

Chi possiede una chitarra acustica sa bene che questo strumento necessita di numerose cure ed attenzioni. Può capitare infatti che si danneggino o si rompano le corde. In questi casi è necessario sostituirle il prima possibile. Nella seguente guida,...
Altri Hobby

Come costruire una chitarra elettrica

Costruire una chitarra elettrica può sembrare un compito difficile, ma in realtà se si è pratici con il fai da te è possibile realizzare una chitarra elettrica in modo semplice e veloce. In questa guida cercheremo di capire come procedere al meglio...
Altri Hobby

Come pulire una chitarra elettrica

Per molti la propria chitarra elettrica, anche chiamata solid body dagli americani, è uno strumento prezioso. Non sono rari i nomignoli che scherzosamente paragonano il prezioso strumento ad una persona di cui prendersi cura: la chitarra elettrica va...
Altri Hobby

Come costruire un pedale per chitarra elettrica

Se adorate suonare la meravigliosa chitarra elettrica, avrete assolutamente bisogno di un pedale, allo scopo di:- migliorarne, modificarne oppure incrementarne i toni;- ottenere dei particolari effetti (come le distorsioni, le modulazioni e i filtri)....
Altri Hobby

Come riparare un graffio su una chitarra elettrica

Se siamo amanti della musica, ed in particolare suoniamo la chitarra elettrica, sappiamo benissimo che tra i suoi principali pregi, vi è la lucentezza. Le chitarre elettriche infatti, sono in genere trattate con dei materiali lucidi, per cui ogni minimo...
Altri Hobby

Come decorare una chitarra elettrica

La chitarra elettrica, fin dai tempi in cui fu sviluppata (1931), ha assunto forme e colori diversi. Anche le epoche hanno influito molto sulla scelta della decorazione: ci sono stili diversi, dagli anni '50 improntati sul rock n'roll ai '70 psichedelici,...
Altri Hobby

Come regolare l'action della chitarra acustica

La guida presente mostrerà in pochi e semplici passi, come regolare una action della chitarra acustica. Per action si intende l'altezza delle corde rispetto al manico: più le corde sono vicine al manico e meno fatica dovremo fare per ottenere un suono...
Altri Hobby

Come pulire la chitarra acustica

All'interno della guida che svilupperemo lungo i prossimi tre passi, il tema centrale sarà la pulizia. Una pulizia di tipo particolare, in quanto si concentrerà su una chitarra. Andremo infatti a spiegarvi come pulire la chitarra acustica per ottenere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.