Come sostituire un lampadario su un soffitto alto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Ogni tanto c'è bisogno di cambiare all'interno della nostra casa. Un po' perché ci annoia vedere sempre la stella mobilia e magari abbiamo adocchiato qualcosa di nuovo, un po' perché magari un elemento del nostro arredo è rotto, ma il momento di rimodernare arriva per tutti. In questa guida vedremo come sostituire un elemento della nostra casa: un lampadario. In particolare vedremo il rimpiazzo di un lampadario su un soffitto alto, l'opzione che è presente nella maggior parte delle nostre case. Premessa importante, però, è non cimentarsi con i fili elettrici se non si ha una minima conoscenza o un po' di pratica, per evitare di far saltare la corrente o di bruciare qualcosa.

27

Occorrente

  • Lampadario
  • Lampadine a basso consumo enegetico
  • Scala
  • Trapano
37

Come primo passo muniamoci di una scala molto alta per raggiungere il soffitto. La scala più pratica è quella che si può regolare e fissare, in questo modo non saremo vincolati ad appoggiarla al muro o avere qualcuno che la sostiene da sotto. Fissiamo la scala in modo da poter raggiungere comodamente il lampadario da sostituire, in questo modo non ci stancheremo eccessivamente a stare con le braccia alzate. Se possibile chiediamo aiuto a qualcuno durante la sostituzione così da non rischiare di rompere qualcosa, ma soprattutto per assicurarci che in caso di guasto non siamo soli.

47

Muniamoci ora di attrezzi che servono per la rimozione del vecchio lampadario. Gli attrezzi migliori sono quelli manuali come il cacciavite, ma se riusciamo, usiamo un trapano elettrico a batteria. Per prima cosa, ancora prima di rimuovere il lampadario, spegniamo la luce così da non far saltare la corrente. Svitiamo la lampadina e procediamo a smontare il vecchio lampadario, avendo cura di non tirare troppo i fili. Appena rimosso dal soffitto, sfiliamo pian piano i fili corrispondenti alla luce del lampadario. In questa fase non arriva corrente alla presa, ma se vogliamo sentirci più sicuri possiamo sempre staccare la corrente.

Continua la lettura
57

Ora che abbiamo rimosso il vecchio lampadario, memorizziamo o segniamo su un foglio la corrispondenza tra i fili che abbiamo staccato. Procediamo ora all'installazione del nuovo lampadario da soffitto, montando come prima cosa la struttura principale. Facciamo passare i fili all'interno del nuovo lampadario e colleghiamoli alle lampadine. Fissiamo con un trapano il lampadario al soffitto. Se il lampadario ha accessori aggiuntivi, come nel caso di lampadari in vetro o con pendenti, agganciamoli e procediamo verificando il corretto funzionamento del lampadario. Prima di accendere la luce assicuriamoci che siano ben collegati i fili della corrente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' sempre meglio farsi aiutare durante l'installazione del lampadario, per evitare di salire e scendere tante volte dalla scala
  • Se i fili che servono per il nuovo lampadario sono meno di quelli che abbiamo a disposizione dal vecchio lampadario, chiudiamoli con del nastro isolante
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire un lampadario

Dovete fare la sostituzione di un lampadario ma non sapete come dovrete fare, soprattutto perché non sapete dove mettere le mani? Se continuate a leggere tale tutorial potrete trovare tutte le procedure che vi guideranno passo per passo nelle operazioni...
Casa

Come sostituire l'interruttore del ventilatore a soffitto

Soprattutto nel periodo estivo, il corretto funzionamento di un ventilatore risulta senza dubbio fondamentale per alleviare l'afa e il calore della stagione calda. I ventilatori posti sul soffitto sono provvisti di un piccolo interruttore che funziona...
Casa

Come sostituire un portalampada di porcellana dal soffitto

Il portalampade è un accessorio molto presente nelle nostre case, lo troviamo sia nei lampadari che nei lumi da terra, da tavolo e da parete. Attraverso il portalampada otteniamo un collegamento tra la distribuzione della corrente elettrica domestica...
Casa

Come Spostare Un Lampadario A Prolunga

I lavori di fai da te domestico possono essere, a volte, molto pesanti e spesso richiedono l'intervento di un tecnico o di uno specialista. Chiamare un operatore specializzato per spostare un lampadario ed un punto luce della casa, ad esempio, può essere...
Casa

Come Collegare Alla Corrente Un Lampadario

Durante i lavori di restauro di un'abitazione o di una qualunque stanza con illuminazione, capita di trovarsi a sostituire o collegare un lampadario. Questo tipo di procedura si utilizza per sostituire una luminaria danneggiata oppure per dare una svecchiata...
Casa

Come montare una lampada a soffitto

In questo periodo di ristrettezze economiche, è bene che ognuno di noi si dia da fare per imparare a svolgere autonomamente lavori che prima venivano facilmente delegati ai professionisti dei vari settori. All'interno di questa guida, troverete alcuni...
Casa

Come costruire un lampadario con i listelli di legno

Devi sostituire il tuo vecchio e malandato lampadario con uno nuovo ma questo per te non è periodo adatto alle spese di alta entità? Oppure sei semplicemente stufo del tuo solito lampadario, vorresti sostituirlo con qualcosa di più originali ma non...
Casa

Come Riparare E Restaurare Un Vecchio Lampadario

Un lampadario vintage è in grado di donare alla stanza un'aria di eleganza senza tempo a meno che, naturalmente, il pezzo non presenta cristalli opacizzati e finiture usurate e lacerate. Se si dispone di un lampadario antico che si desidera far sembrare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.