Come Sostituire Un Mattone

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Succede spesso che accidentalmente un mattone che si trova sulla parete o nel pavimento della nostra abitazione si scheggi o si spacchi. Per poterlo sostituire occorre adottare degli accorgimenti, evitando in questo modo di compromettere l'intera muratura. Se il mattone risulta solo scheggiato, può risultare più conveniente girarlo sottosopra, evitandone l'utilizzo di uno nuovo, specie se non ne abbiamo più oche sostituendolo il colore sia differente rispetto agli altri elementi. In molti potrebbero pensare che questa operazione sia complessa, ma al contrario, con la giusta attenzione, risulta abbastanza semplice. La principale regola da tenere presente è quella di operare con molta pazienza e delicatezza, al fine di non rovinare e preservare i mattoni adiacenti. Leggiamo attentamente i passi a seguire che sapranno darci delle utili informazioni su come sostituire un mattone.

26

Occorrente

  • mazzuolo e scalpello o smerigliatrice angolare
  • spazzola
  • cazzuola
  • malta
  • mattone forato
  • aspiratrice
36

Come prima cosa prendete uno scalpello, puntandolo il più possibile in linea con le fughe, e iniziate a battere lo stesso con un mazzuolo, in modo da eliminare la malta che blocca il mattone tutto intorno. Se la malta oppone molta resistenza potrebbe esservi di aiuto una smerigliatrice angolare. Utilizzando una aspiratrice potrete eliminare i residui di malta che man mano si staccano dalla muratura, mettendo in evidenza le parti sempre più interne del materiale. Continuate questo tipo di operazione fino a quando il mattone manifesta dei piccoli segnali di movimento, cercando di fare leva con lo scalpello ma, al tempo stesso, evitando di allargare troppo l'apertura nella parete.

46

Non appena sarà stata eseguita questa operazione, dovrete togliere tutti i pezzetti rimasti attorno all'apertura, pulendola accuratamente con una spazzola. Se possibile pulite anche l'apertura interna. A questo punto, per un lavoro migliore, è utile bagnare la muratura attorno all'apertura, in modo tale che la malta non si asciughi velocemente e consenta delle eventuali modifiche.

Continua la lettura
56

Una volta che avrete portato a termine anche questa fase di lavoro, continuate applicando, sulla parte bassa dell'apertura, la malta di cemento nuova, da lisciare con una cazzuola prima di inserire il mattone nell'apposito spazio. Adesso è possibile passare all'inserimento del nuovo mattone forato, premendo per far fuoriuscire l'eccedenza di malta, applicando in seguito altra malta intorno. Infine, completate il lavoro rifinendo la parte a vista della muratura. Lisciate quindi per bene la parte con una cazzuola. Buon lavoro.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizzando una aspiratrice potrete eliminare i residui di malta che man mano si staccano dalla muratura, mettendo in evidenza le parti sempre più interne del materiale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il sedile del WC

Se il vostro sedile del WC è ormai rovinato, graffiato e le cerniere sono arrugginite, è giunto il momento di cambiarlo. Sostituire il sedile del WC è un'operazione semplice, che richiede solo una decina di minuti. Se è la prima volta che effettuate...
Casa

Come sostituire i piedini del divano

La maggior parte delle persone nella propria abitazione possiede un divano. A volte ci si ritrova nel caso di avere l'esigenza di sostituire i piedini del divano per essere più adatto all'arredamento della propria abitazione. Si può sostituire i piedini...
Casa

Come sostituire la serratura della porta blindata

Se la vostra porta blindata ha già un po' di anni di vita, dovrete prima o poi sostituire la serratura. Primi segni di allarme si hanno quando la chiave si inceppa all'interno della serratura stessa, e dopo diverse mandate non si riesce ad aprire o chiudere...
Casa

Come sostituire la serratura a cilindro della porta

Se avete da poco ultimato dei lavori in casa e necessariamente, per precauzione, volete sostituire il cilindro, per cambiare la chiave del vostro portone di casa, potete farlo anche da soli, in quanto è un lavoro che richiede poco tempo ed inoltre non...
Casa

Come sostituire un interruttore della luce

Col tempo, anche i migliori interruttori della luce possono andare in tilt, e quando ciò accade si pensa subito di chiamare l'elettricista per farli sostituire. Tuttavia, questa non risulta essere un'operazione particolarmente complicata, e come vi mostreremo...
Casa

Come sostituire le manopole del piano cottura

La nostra casa ha continuamente bisogno di essere sottoposta a dei controlli e alla manutenzione. Non bisogna trascurare alcuna stanza della casa, perché tutte svolgono una funzione importante per chi ci vive. In particolare, la cucina è il luogo dove...
Casa

Come sostituire lo scarico di un lavandino

Con il passare del tempo, può succedere che lo scarico del lavandino si corroda inevitabilmente e comincia a perdere acqua. Anche se può sembrare difficile, una volta appreso come sostituire uno scarico di un lavandino, è possibile eseguire questo...
Casa

Come Sostituire Il Diffusore E Il Flessibile Della Doccia

Ogni singolo elemento che compone la doccia necessita di costante manutenzione. Quando è necessario, il diffusore ed il flessibile della tua doccia devono essere sostituiti con dei pezzi nuovi. Se ciò non viene fatto, la doccia potrebbe subire dei danni....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.