Come sostituire un neon

Tramite: O2O 17/03/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se in casa abbiamo optato per un'illuminazione con delle luci al neon, quindi per le classiche plafoniere, è importante sapere che periodicamente sono da sostituire, poiché una volta privi del gas interno, cominciano a lampeggiare accendendosi e spegnendosi di continuo, oppure a generare una sorta di sfarfallio. In riferimento a ciò, nei passi successivi troviamo una guida su come sostituire un neon.

26

Occorrente

  • Pinza e cacciaviti
  • Tester digitale o analogico
  • Neon di ricambio
36

Il vantaggio dei neon

I neon sono molto utilizzati per illuminare gli ambienti domestici, ed in commercio si possono trovare sia a luce bianca detta comunemente solare che tradizionale ovvero di tipo giallognolo, proprio come le vecchie lampadine ad incandescenza. Il consiglio è tuttavia di scegliere le prime, in quanto sono molto più rilassanti e soprattutto riposanti per gli occhi.

46

Staccare la plafoniera e sganciare il neon

Una volta accertato che lo starter non è bruciato, per eliminazione controlliamo se i collegamenti elettrici che portano alla lampada, sono integri. Per un'accurata indagine, è necessario staccare la corrente abbassando l?interruttore generale, e utilizzare un tester digitale o analogico, per controllare se fili pur senza bruciature, forniscono una certa continuità (resistenza). Se questa sezione è a posto, allora non ci resta che sostituire il neon che rimane l'unico indiziato, per cui ne prepariamo uno nuovo, e l'operazione non è complicata, ma richiede soltanto un minimo di accortezza nel maneggiare i fragili contatti che si trovano sulla plafoniera e sullo stesso neon. La prima operazione da fare consiste nello staccare la plafoniera di copertura in modo da accedere direttamente al neon, e per estrarlo basta poi farlo ruotare in modo da sganciarlo dagli appositi contatti. Questa operazione è specifica per il neon di tipo tubolare, mentre se si tratta di quello tondo del tipo utilizzato in cucina o in camera da letto, va prima sganciato dai supporti a gancio che si trovano all'interno della plafoniera.

Continua la lettura
56

Agganciare il nuovo neon

A questo punto, sempre in riferimento al neon circolare, per estrarlo definitivamente, è necessario staccare il connettore bianco, dopodichè non ci resta che fare l'operazione inversa e cioè reinserire di nuovo il contatto elettrico, agganciare il neon appena acquistato e richiudere poi la plafoniera. Quest'ultima oltre che a fungere da diffusore della luce generata dal neon, è anche anabbagliante, essendo realizzato di tipo opalino, ed inoltre è ben rifinito, quindi importante per salvaguardare l'estetica dell'ambiente in cui viene inserito.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come riparare la plafoniera a neon

Le fonti di illuminazione fanno parte a tutti gli effetti della vita quotidiana di ognuno di noi. Le tipologie di illuminazione variano spesso a seconda dei gusti e delle necessità: se ad esempio, viviamo in un ambiente con un soffitto non troppo alto,...
Casa

Come Installare Un Neon Sottopensile

Spesso in alcuni locali della casa, come ad esempio la cucina o un ripostiglio, è utile integrare la luce presente con un sistema di illuminazione diverso e più specifico. Il neon applicato ad esempio sotto i mobili pensili, è la soluzione più indicata...
Casa

Come Sostituire La Batteria Di Una Lampada Di Emergenza

Tutte le luci di emergenza utilizzano una batteria per alimentare le lampade per assicurare la disponibilità continua del dispositivo. Queste batterie sono ricaricabili e possono essere di due tipi: batterie al piombo ermetico (simili a quelle utilizzate...
Casa

Come sostituire i piedini del divano

La maggior parte delle persone nella propria abitazione possiede un divano. A volte ci si ritrova nel caso di avere l'esigenza di sostituire i piedini del divano per essere più adatto all'arredamento della propria abitazione. Si può sostituire i piedini...
Casa

Come sostituire il sedile del WC

Se il vostro sedile del WC è ormai rovinato, graffiato e le cerniere sono arrugginite, è giunto il momento di cambiarlo. Sostituire il sedile del WC è un'operazione semplice, che richiede solo una decina di minuti. Se è la prima volta che effettuate...
Casa

Come sostituire la serratura della porta blindata

Se la vostra porta blindata ha già un po' di anni di vita, dovrete prima o poi sostituire la serratura. Primi segni di allarme si hanno quando la chiave si inceppa all'interno della serratura stessa, e dopo diverse mandate non si riesce ad aprire o chiudere...
Casa

Come sostituire la serratura a cilindro della porta

Se avete da poco ultimato dei lavori in casa e necessariamente, per precauzione, volete sostituire il cilindro, per cambiare la chiave del vostro portone di casa, potete farlo anche da soli, in quanto è un lavoro che richiede poco tempo ed inoltre non...
Casa

Come sostituire le manopole del piano cottura

La nostra casa ha continuamente bisogno di essere sottoposta a dei controlli e alla manutenzione. Non bisogna trascurare alcuna stanza della casa, perché tutte svolgono una funzione importante per chi ci vive. In particolare, la cucina è il luogo dove...