Come sostituire un portalampada di porcellana dal soffitto

Tramite: O2O 19/03/2016
Difficoltà: media
17

Introduzione

Il portalampade è un accessorio molto presente nelle nostre case, lo troviamo sia nei lampadari che nei lumi da terra, da tavolo e da parete. Attraverso il portalampada otteniamo un collegamento tra la distribuzione della corrente elettrica domestica e la lampadina. Qualora possa capitare che questo accessorio si danneggi, dovremmo procedere alla sostituzione. Vediamo allora insieme come sostituire un portalampade di porcellana dal soffitto.

27

Occorrente

  • portalampada
  • cercafase
  • scala
37

Prima i portalampada erano realizzati solo in ceramica, questi presentavano un ottimo isolamento ma, attualmente, vengono usati raramente, poiché c'è un vasto utilizzo dei portalampade in plastica, sicuramente meno costosi ma anche meno efficienti. I portalampada in ceramica resistono meglio al calore e al passaggio della corrente, per questo vengono ancora utilizzati per i luoghi in cui serve una buona resistenza termica, come accade nell'uso delle lampade alogene.

47

Prima di intervenire su di un impianto elettrico, ricordiamoci sempre di essere prudenti e staccare il quadro elettrico del contatore operando così in totale sicurezza. Per poter sostituire il nostro portalampada sarà quindi consigliabile di intervenire nelle ore diurne, approfittando della luce solare. Quindi basterà munirsi di scala, per raggiungere così il soffitto e potremmo procedere a svitare la ghiera del portalampade. Di seguito, a seconda del tipo di portalampada, possiamo procede all'apertura dello stesso, svitandolo, o rimuovendo le due viti che tengono uniti i due gusci uguali.

Continua la lettura
57

All'interno della struttura troviamo il corpo centrale a vite, provvisto dei contatti elettrici utili per il collegamento. Ora dovremmo sfilare il corpo interno in cui viene generalmente inserita la lampadina e procediamo a scollegare i fili dai morsetti, grazie all'ausilio di un piccolo cacciavite, meglio se un cercafase, per assicurarsi che non ci sia tensione sui fili elettrici.

Non ci rimane dunque che staccare i fili, segnando i due blu, ossia neutro e marrone (o grigio o nero), che indica la fase, ed inserire il nuovo portalampada collegandolo ai fili elettrici attraverso i due morsettini. Infine possiamo inserire ed avvitare la lampadina, per poi collegare nuovamente il quadro elettrico. Non ci saranno particolari differenze di montaggio tra i portalampada in plastica e quelli in ceramica, se non il fatto che la ceramica, cadendo si può rompere o incrinare, quindi basterà solo fare attenzione.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Staccare il quadro elettrico
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire l'interruttore del ventilatore a soffitto

Soprattutto nel periodo estivo, il corretto funzionamento di un ventilatore risulta senza dubbio fondamentale per alleviare l'afa e il calore della stagione calda. I ventilatori posti sul soffitto sono provvisti di un piccolo interruttore che funziona...
Casa

Come montare un portalampada

La lampadina senza un importante accessorio che funge da collegamento tra lei e l'impianto elettrico non può proprio funzionare. Stiamo parlando del portalampada, strumento indispensabile per l'illuminazione della nostra casa e non solo. A volte può...
Casa

Come imballare e spedire la porcellana

La globalizzazione del mercato e la necessità di trovare un posto di lavoro adeguato alle proprie competenze hanno fatto sì che diventassimo un popolo nomade, e ormai raramente ci si stabilisce nel luogo in cui si è nati.Ed ecco che per inviare regali...
Casa

Come riparare un foro nel soffitto di casa

Il soffitto di casa è uno degli elementi più importanti della struttura di un'abitazione e necessita di manutenzione regolare e costante nel corso del tempo. Spesso, la manutenzione di un soffitto, viene sottovalutata e si tende a pensare maggiormente...
Casa

Come applicare un rosone sul soffitto

Una buona regola è quella di dividere la metratura della vostra camera in 7 parti uguali, in modo da ottenere un diametro di massima per il rosone. Un rosone, dovrebbe essere di circa lo stesso diametro della lampada che si deve installare al di sotto....
Casa

Come rivestire il soffitto

Il soffitto è un elemento della casa che a volte viene preso poco in considerazione, tanto che spesso e volentieri viene tinteggiato di bianco o nel colore delle altre parete. Con un po’ di fantasia invece è possibile rivestirlo per dare un look...
Casa

Come fissare un ventilatore al soffitto

Un'alternativa al sistema di condizionamento dell'aria, può essere il ventilatore al soffitto. Certamente i risultati che si otterranno non saranno quelli di deumidificare e rinfrescare l'aria, ma di creare una piacevole circolazione d'aria attraverso...
Casa

Come montare una lampada a soffitto

In questo periodo di ristrettezze economiche, è bene che ognuno di noi si dia da fare per imparare a svolgere autonomamente lavori che prima venivano facilmente delegati ai professionisti dei vari settori. All'interno di questa guida, troverete alcuni...