theWOM

Come sostituire un sifone danneggiato del wc

Tramite: O2O 01/02/2021
Difficoltà: media
18

Introduzione

Il sifone del wc con il passare del tempo potrebbe danneggiarsi all'interno. Ovviamente le cause possono essere diverse, ad esempio potrebbe rompersi la membrana o allentarsi la giuntura. I sifoni generalmente vengono utilizzati nei bagni del continente Europeo, che ha come scopo quello di portare via le acque reflue. Quando si inizia ad avvertire un determinato malfunzionamento, vuol dire che è arrivato il momento giusto per sostituire il sifone del vostro wc. Quando il diaframma del sifone si incrina o si rompe, il wc può perdere il suo potere di scarico o potrebbe non sciacquare affatto. Tuttavia, anche in assenza di guasti, dopo alcuni anni di lavaggio i sifoni invecchiano e sviluppano buchi o si indeboliscono e necessitano di una sostituzione. Anche se in genere è consigliato seguire i passaggi che sono indicati nelle istruzioni specifiche del vostro modello, in questa guida sono mostrati i passaggi importanti per sostituire un sifone danneggiato del wc.

28

Occorrente

  • Asciugamani
  • Nuovo sifone
  • Un paio di pinze
  • Nastro idraulico
38

Rimuovere l'acqua

Il primo passo per sostituire un sifone danneggiato del wc è quello di chiudere l'acqua che va alla vaschetta attraverso la valvola che dovrebbe essere posizionato al lato del wc, ruotandola in senso orario. A questo punto è necessario tirare lo sciacquone per svuotare l'acqua che si trova nella vaschetta. L'acqua rimanente andrà rimossa attraverso l'ausilio di un contenitore. La vaschetta dovrà essere infine asciugata con un asciugamano. Il problema con i sifoni è il diaframma unidirezionale. Contestualmente a questa fase, è consigliabile cambiare anche la ?ciambella? se la cassetta è accoppiata ad essa, in quanto può arrugginirsi e non funzionare correttamente. Questi componenti sono indispensabili per sigillare la cassetta con il water.

48

Rimuovere il galleggiante

Il secondo passo per sostituire un sifone del wc riguarda la sfera galleggiante, che ha lo scopo di alzare e abbassare il livello dell'acqua. Quest'ultima andrà rimossa. Questa rimozione non è proprio necessaria, ma vi faciliterà il lavoro. Per eseguire questa operazione, vi toccherà svitare la sfera galleggiante, sganciandone la maniglia. Tenete a portata di mano delle asciugamani altrimenti allegherete il vostro bagno. Dopo averla sganciata, approfittate per pulirla, quindi asciugatela e mettetela da parte.

Continua la lettura
58

Smontare il vecchio sifone

Andando avanti, vi toccherà utilizzare delle pinze che vi daranno la possibilità di svitare i dadi che hanno la funzione di tenere il sifone nella parte inferiore della vaschetta. Attraverso l'uso degli asciugamani tenterete di placare l'acqua che inizierà a sgocciolare. A questo punto è arrivato il momento di rimuovere il sifone. Con il nastro idraulico fermate le viti di chiusura nella parte inferiore del tifone. Inserire ora il nuovo sifone nel serbatoio. Ricordate che le protezioni di gomma siano allo stesso livello del fondo del serbatoio. Ora fissate nella giusta posizione il sifone con le viti.

.

68

Montare il nuovo sifone

L'ultimo passo che renderà necessaria la sostituzione del sifone del wc, riguarda il posizionamento del nuovo prodotto, agganciando l'estremità della maniglia. Ora andrà riposizionata la palla galleggiante avvitandola alla valvola. La fornitura d'acqua andrà ripristinata e la vaschetta dovrebbe riempirsi. Ora vi toccherà verificare il funzionamento del sifone; quindi, lasciate riempire la cassetta del wc, dopodiché scaricate tutta l'acqua e controllate se il sistema funziona normalmente.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il vecchio wc

Cambiare un vecchio wc è un'operazione piuttosto complessa: se non siete pratici del fai da te è consigliabile chiamare un idraulico, altrimenti con molta attenzione potrete farlo da soli. Con questa guida vi spiegheremo come sostituire correttamente...
Casa

Come sostituire il sedile del WC

Se il vostro sedile del WC è ormai rovinato, graffiato e le cerniere sono arrugginite, è giunto il momento di cambiarlo. Sostituire il sedile del WC è un'operazione semplice, che richiede solo una decina di minuti. Se è la prima volta che effettuate...
Casa

Come sostituire il sifone del lavello

La sostituzione di un sifone rappresenta un'operazione abbastanza facile da compiere e non richiede necessariamente la presenza di un idraulico. Il sifone nel caso specifico ha il compito di trattenere gli eventuali detriti solidi presenti nel rubinetto;...
Casa

Come sostituire il galleggiante di una cassetta wc

Lo scarico mantiene il wc sempre pulito ed igienizzato (oltre naturalmente all'uso regolare dei detergenti specifici). Il pulsante sulla vaschetta attiva lo sciacquone che in maniera rapida ripulisce il water da impurità e residui. Il meccanismo si attiva...
Casa

Come sostituire la tavoletta del WC

Trascorso un certo periodo di tempo, la tavoletta del wc è soggetta ad usura e danneggiamento e perciò deve essere sostituita il prima possibile. Questa operazione è piuttosto semplice da eseguire e può essere effettuata anche dai meni esperti, senza...
Casa

Come sostituire il coperchio del WC

In casa spesso ci sono dei piccoli lavoretti che si possono tranquillamente fare in proprio, senza chiamare un tecnico specializzato. Tra questi ad esempio troviamo la sostituzione del coperchio del wc, che non è affatto difficile, e richiede soltanto...
Casa

Come sostituire il wc

Spesso nelle nostre abitazioni possono esserci dei piccoli inconvenienti. Questi possono essere davvero spiacevoli, per cui è fondamentale saper fronteggiarli al meglio, al fine di ridurre al minimo i possibili ed eventuali disagi che essi possono comportare....
Casa

Come sostituire il galleggiante nella vaschetta ad incasso per wc

Le cassette di risciacquo ad incasso rappresentano la versione più moderna tra gli ultimi ritrovati in fatto di impianti per il bagno. Queste possono vantare moltissime installazioni in tutte i luoghi del mondo e si fanno preferire alle altre forme di...