Come sostituire un sifone sottolavello

Di: Anna C.
Tramite: O2O 23/09/2016
Difficoltà: facile
17
Introduzione

Può capitare che qualche piccolo oggetto cada accidentalmente nello scarico del lavello: un anello, un orecchino o altro. In questi casi dobbiamo risolvere un doppio problema, recuperare l'oggetto e liberare lo scarico. In queste occasioni viene subito in mente di chiamare un idraulico. In verità si tratta di un intervento molto semplice, per cui non serve l'aiuto di un tecnico specializzato. Sostituendo da soli il sifone sottolavello risparmieremo anche molti soldi. La prima volta non si sa mai da dove cominciare. Niente paura, leggendo questa guida sapremo come precedere, passo per passo, per sostituire un sifone sottolavello. I passaggi principali sono: smontaggio, pulizia e sostituzione del sifone sottolavello. Iniziamo!

27
Occorrente
  • Catino
  • Asticella pieghevole
  • Sifone, raccordi e guarnizioni nuovi
  • Chiave a pappagallo
37

Il sifone ha il compito di trattenere una certa quantità d'acqua di scarico così da evitare la risalita di cattivi odori. Per questo motivo, prima di sostituire il sifone sottolovello, mettiamogli sotto un recipiente. Così eviteremo di bagnare dappertutto durante il lavoro. Prima di sostituire il sifone sottolavello, appuntiamoci su carta l'incastro di tutti i raccordi. Per procedere più velocemente facciamo una foto con il nostro smartphone. In caso contrario potrebbe diventare davvero complicato rimontare tutti i raccordi, in plastica o ferro, del sifone sottolavello. Iniziamo il lavoro svitando l'anello più vicino allo scarico del lavello. Se non riuscissimo a smontare l'anello con le mani, utilizziamo una chiave a pappagallo. Successivamente svitiamo la parte più vicina allo scarico del muro. A questo punto possiamo rimuovere completamente il sifone sottolavello. Proseguiamo poi con lo smontaggio di tutti gli altri raccordi che lo compongono.

47

Una volta staccati tutti i raccordi del sifone passiamo al controllo di un'eventuale ostruzione o presenza di oggetti all'interno di essi con le dita. In caso di otturazione prendiamo l'astina pieghevole e muoviamola con decisione all'interno del pezzo facendo scorrere in esso acqua corrente. In presenza di un danno rilevante si consiglia, appunto, la sostituzione del sifone sottolavello. Allora rechiamoci in un negozio di sanitari per comprare tutto il necessario. Portiamo con noi il sifone da sostituire. Così sceglieremo i pezzi della dimensione giusta. Ora possiamo rimontare tutti i raccordi ed il nuovo sifone sotto il lavello esattamente come prima. Basterà prendere come riferimento il disegno o la foto fatta precedentemente. Inseriamo tutte le guarnizioni ed evitiamo di stringere troppo i raccordi a vite. Forzando troppo potremmo danneggiarle.

Continua la lettura
57

Dopo aver rimontato tutto, sempre con il catino sotto il sifone, apriamo l'acqua del rubinetto e cerchiamo eventuali perdite dai raccordi. In caso di perdite localizzate, stringiamo di più i raccordi oppure riposizioniamo correttamente le guarnizioni. Si consiglia di sostituire il sifone esistente con uno in plastica flessibile, chiamato anche "universale". Questa tipologia di sifone semplifica notevolmente tutte le operazioni precedenti. Basta infatti collegare il sifone alle due estremità. Infine modelliamolo manualmente per formare la classica curva ad "U".

67
Guarda il video
77
Consigli
Non dimenticare mai:
  • Si consiglia di acquistare un sifone in plastica flessibile
Alcuni link che potrebbero esserti utili:
Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come sostituire il sifone del lavello

La sostituzione di un sifone rappresenta un'operazione abbastanza facile da compiere e non richiede necessariamente la presenza di un idraulico. Il sifone nel caso specifico ha il compito di trattenere gli eventuali detriti solidi presenti nel rubinetto;...
Casa

Come Installare Un Sifone Salvaspazio

Il sifone è un dispositivo che viene normalmente installato al di sotto di ogni lavandino, in quanto il suo compito è esattamente quello di raccogliere eventuali detriti o oggetti finiti nello scarico onde evitare che questi possano finire nelle tubature...
Casa

Come Installare Lo Scarico E Il Sifone Di Un Bidet

Il bidet è senza dubbio il sanitario più usato per l'igiene intima. Esso può essere installato o sostituito con facilità, in quanto non richiede l'esecuzione di lavori particolarmente complessi a livello del pavimento. Molto importante, nell'installazione...
Casa

Come montare un sifone flessibile per il lavandino del bagno

Gli intoppi idraulici in bagno sono davvero gli inconvenienti domestici più fastidiosi e, spesso, richiedono investimenti di denaro non previsti né tanto meno desiderati. A chiunque piacerebbe sistemare il lavandino del proprio bagno in maniera del...
Casa

Come smontare il sifone dello scarico

Con il passare degli anni, alcuni elementi presenti nelle nostre case, tendono inevitabilmente ad usurarsi e per fare in modo che tutto possa sempre funzionare alla perfezione, sarà necessario eseguire alcuni interventi di manutenzione. Per eseguire...
Casa

Come sbloccare un sifone

All'interno dello scarico del lavandino, malgrado le dovute attenzioni, facciamo cadere tutta una serie di materiali tra cui resti di cibo e carta. Alcune volte la forza dell’acqua riesce comunque a trascinarli via, ma altre volte questo non accade...
Casa

Come sostituire lo scarico di un lavandino

Con il passare del tempo, può succedere che lo scarico del lavandino si corroda inevitabilmente e comincia a perdere acqua. Anche se può sembrare difficile, una volta appreso come sostituire uno scarico di un lavandino, è possibile eseguire questo...
Casa

Come sostituire il vecchio wc

Cambiare un vecchio wc è un'operazione piuttosto complessa: se non siete pratici del fai da te è consigliabile chiamare un idraulico, altrimenti con molta attenzione potrete farlo da soli. Con questa guida vi spiegheremo come sostituire correttamente...