theWOM

Come sostituire un tubo flessibile

Tramite: O2O 18/08/2021
Difficoltà: media
17

Introduzione

L'impianto idraulico delle abitazioni è costituito da una serie di tubazioni. Questi elementi sono fatti in acciaio zincato, che distribuiscono nella casa l'acqua potabile. Quest'ultima in pressione risale verso una colonna montante verticale, che raggiunge ai vari piani, i tubi distribuzione orizzontali. Estendendosi nei vari alloggi e raggiungendo i punti di prelievo dove sono installati i vari apparecchi utilizzatori: lavello, lavandino del bagno, bidet, wc e lavatrice. Capita spesso che dietro al lavandino, al bidet, o allo scaldabagno elettrico, ci siano delle perdite. Spesso la causa è data da un tubo flessibile, che a causa dell'età il più delle volte, perde una parte delle sue proprietà meccaniche e inizia a perdere. Basterebbe sostituirlo per risolvere il problema, ma spesso non avendo dimestichezza con l'idraulica si tende a chiamare un idraulico, che si sa ha un suo costo. Però in casi come questi, dove a perdere è il tubo flessibile, potreste rimediare eseguendo voi stessi il lavoro. Quindi assicuratevi di avere tutto il necessario e iniziate. Nella seguente guida vi spiego come sostituire un tubo flessibile.

27

Occorrente

  • 1 tubo flessibile
  • Rotolo in teflon
  • Guarnizioni
  • Chiave inglese regolabile
  • Spazzola a setole in ferro
  • Panno
  • Bacinella
37

Organizzare il lavoro

La prima cosa che dovete fare è quella di organizzare il vostro lavoro. Quindi controllate se avete qualche strumento in casa e valutate cosa prendere. Fatto ciò, prendete la misura del flessibile che dovete acquistare. È importante che la dimensione della circonferenza risulti esatta a quello vecchio. Mentre la lunghezza può essere anche diversa, basta che vi assicuriate che il tubo non risulti troppo corto. Tuttavia se riuscite a togliere il flessibile vecchio, potete portarlo con voi e mostrarlo al negoziante. In questo modo vi fornirà un tubo perfettamente uguale. Una volta che avete preso tutto, procedete a togliere il tubo flessibile vecchio.

47

Smontare il tubo flessibile vecchio

A questo punto, passate a smontare il tubo flessibile vecchio. Quindi chiudete il rubinetto a monte dell'impianto idrico. Spesso a valle e a monte dei flessibili ci sono delle piccole valvole adibite allo scopo, ma se non le avete, chiudete l'acqua in casa tramite la valvola principale. Se dovete smontare il flessibile dello scaldabagno mettete sotto una bacinella o un secchio. Molto probabilmente durante la operazione di smontaggio uscirà un po' d'acqua. Per smontare un tubo flessibile usate una chiave inglese dalla grandezza del dado del vostro flessibile. Per il flessibile dello scaldabagno svitatelo piano per far fuoriuscire l'acqua in modo controllato, quando non esce più svitate del tutto. Per altri flessibili (appartenenti altri sanitari, lavello o doccia) potete svitare direttamente senza questo accorgimento. Pertanto pulite bene le filettature, poste sui due manicotti con una spazzola a setola di ferro. Eliminate tutto il vecchio teflon e spolverate con con cura la parte interna e esterna dei due manicotti. Prima di cominciare a montare il tubo nuovo, ripulite bene le filettature sui due manicotti presenti con una spazzola a setole in ferro. Con questa operazione andrete a rimuovere il vecchio teflon che andrà rimpiazzato con uno nuovo.

Continua la lettura
57

Montare il tubo flessibile nuovo

Per concludere, potete montare il tubo flessibile nuovo. Aggiunte sulle filettature il teflon. Girate il nastro per tre volte e assicuratevi che aderisca bene. Fatto ciò, prendete il flessibile nuovo, inserite in un capo la guarnizione, e poi avvitatela, stando attenti a non usare troppa forza per non rovinare le filettature. Fate lo stesso procedimento con l'altro capo. Terminato il lavoro, potete aprire l'acqua e fare una prova. Se vedete che ci sono delle piccole perdite stringete ancora un po' i dadi. Sostituire un tubo flessibile non è un'operazione molto difficile, ma il risparmio che si può ottenere è davvero consistente.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando smontate i flessibili dello scaldabagno elettrico posizionate sotto un secchio per raccogliere l'acqua
  • Scaricate l'acqua in eccesso dei tubi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come Sostituire Il Diffusore E Il Flessibile Della Doccia

La vita di un bagno è strettamente legata alla durezza del suo impianto idraulico. In questo campo sono quasi scomparse le tubazioni di scarico di piombo a favore dei tubi moderni in Pvc. Mentre per l'adduzione, alle tradizionali tubazioni in acciaio,...
Casa

Come sostituire un flessibile dello scaldabagno

Capita spesso che il flessibile che allaccia lo scaldabagno elettrico all'impianto idraulico di casa si buchi e quindi occorre sostituirlo. Certo chiamare un idraulico comporta una spesa anche se non eccessiva. Se vi siete precedentemente cimentati in...
Casa

Come sostituire il tubo di scarico di una lavatrice

La lavatrice è senza dubbio un elettrodomestico indispensabile. Il suo corretto funzionamento dipende da svariati fattori, primo di tutti l'efficienza delle parti che la compongono. Una di queste è senza dubbio il tubo di scarico, quel particolare condotto...
Casa

Come sostituire il tubo della cappa in cucina

Come accade per tutti gli elettrodomestici, anche la cappa necessita di cure e operazioni di manutenzione volte a mantenerla sempre funzionante e duratura nel tempo. Tuttavia, l'usura e il tempo possono provocare il deterioramento di alcune componenti,...
Casa

Come cambiare il flessibile della doccia in caso di rottura

Il più delle volte, ci troviamo nelle nostre case a fare i conti con piccole scocciature che, in quel momento, ci sembrano davvero insormontabili, soprattutto per il fatto che molti di noi non hanno grande dimestichezza con il fai-da-te. In particolare,...
Casa

Come montare un sifone flessibile per il lavandino del bagno

Gli intoppi idraulici in bagno sono davvero gli inconvenienti domestici più fastidiosi e, spesso, richiedono investimenti di denaro non previsti né tanto meno desiderati. A chiunque piacerebbe sistemare il lavandino del proprio bagno in maniera del...
Casa

Come cambiare un tubo dell'acqua

I tubi che portano l'acqua nelle nostre abitazioni prima o poi necessitano di essere sostituiti causa usura, e purtroppo anche se a malincuore ci tocca provvedere alla loro sostituzione. Certo è un compito dispendioso e difficile, gli idraulici hanno...
Casa

Come riparare un tubo che perde

I problemi idraulici in casa sono all'ordine del giorno, e tra tutti il caso del tubo che perde è decisamente un classico. In questa situazione, normalmente, ci si premura di contattare un idraulico per provvedere alla perdita, anche se è possibile...