Come sostituire una piastrella del pavimento

Tramite: O2O 09/11/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

La casa è un ambiente in cui molte persone amano passare momenti di relax dopo una giornata trascorsa al lavoro. Ogni abitazione riflette un po' il modo di essere del proprio inquilino grazie alla scelta di particolari arredi e rivestimenti. Le tecniche di arredamento sono numerose e talvolta se ne possono rispettare varie all'interno del medesimo immobile. Il suggerimento comunque è quello di non seguirne più di tre, altrimenti diventa tutto un miscuglio caotico. Questa regola si può applicare in particolar modo ai pavimenti. La cucina, il bagno e le altre stanze abitabili devono avere dei rivestimenti specifici, in linea con i mobili e gli arredi. In ogni caso, può capitare di rompere una piastrella del pavimento, magari a seguito della caduta di un oggetto pesante o semplicemente per via di un difetto della mattonella stessa. In una situazione simile, occorre necessariamente procedere con la sostituzione dell'elemento daneggiato. Nel presente tutorial vedremo nel dettaglio come sostituire una piastrella del pavimento. Questo tipo di lavoro si può fare in totale autonomia, senza doversi necessariamente rivolgere ad un piastrellista. Basterà seguire con attenzione i suggerimenti presenti qui di seguito per ottenere un buon risultato.

28

Occorrente

  • Piastrella sostitutiva (uguale a quella vecchia)
  • Collante in polvere per maioliche
  • Acqua
  • Scalpello
  • Martello
  • Spatole di diverso tipo
  • Impasto riempifughe
  • Guanti
  • Mascherina da imbianchino
  • Telo protettivo multiuso
38

Spezzettare e rimuovere la vecchia piastrella

Sostituire una piastrella del pavimento non è particolarmente difficoltoso. L'importante è fare attenzione agli spazi e utilizzare lo stesso tipo di maiolica. Per prima cosa bisogna provvedere alla rimozione della piastrella danneggiata. Pertanto la si dovrà spezzettare, al fine di rimuoverla agevolmente senza troppa fatica. Per creare dei pezzetti sulla piastrella si ricorre generalmente ad uno scalpello con la punta piatta e larga. Per far sì che la piastrella venga frammentata in modo efficace, basterà assestare qualche colpo sullo scalpello con l'ausilio di un martello. In questa fase bisogna essere alquanto precisi, poiché le mattonelle circostanti potrebbero subire qualche colpo. A tal proposito è bene intervenire sul centro della piastrella, procedendo man mano verso le parti più esterne (colpendo le fughe). Una volta creati i vari frammenti, è sufficiente rimuoverli uno ad uno manualmente. Ed ecco che lo spazio destinato alla nuova maiolica avrà preso forma.

48

Pulire e spianare il fondo

Una volta liberato l'alloggiamento della vecchia piastrella, occorre creare un ambiente favorevole all'applicazione di una nuova maiolica. A tal proposito, risulterà necessario eliminare i residui di calcinacci dal fondo. Si può iniziare con una spazzola, la quale solleverà i vari rimasugli verso l'esterno. Questa area va poi pulita con attenzione e lasciata asciugare completamente prima della messa in posa della piastrella sostitutiva. Si rivela altresì fondamentale rimuovere eventuali dislivelli. Pertanto, con una spatola, si può livellare il fondo, rendendolo perfettamente piatto e uniforme. Ora bisogna pulire l'area circostante, per poi sostituire una piastrella del pavimento in maniera efficace. Innanzitutto va spazzata via la polvere insieme ai residui della vecchia maiolica. Poi occorre pulire le mattonelle circostanti e lasciarle asciugare. L'umidità non deve assolutamente esserci, poiché ostacolerebbe la regolare messa in posa della nuova piastrella.

Continua la lettura
58

Preparare e applicare il collante

Ora che il fondo su cui applicare la nuova piastrella risulta pronto, si può passare all'applicazione del collante. Prima di questo passaggio, però, è necessario accertarsi che la maiolica entri perfettamente nello spazio vuoto ricavato dalla rimozione della piastrella danneggiata. Ecco perché si consiglia sempre di utilizzare lo stesso tipo di rivestimento. Sostituire una piastrella del pavimento significa infatti rimpiazzare quella vecchia con una nuova della stessa misura, perfettamente identica anche nel colore. Per sostituire una piastrella del pavimento, occorre una colla specifica. La si può acquistare presso un rivenditore di materiale per fai da te. Il collante va mescolato con l'acqua e letteralmente impastato. Una volta ottenuto un composto omogeneo e cremoso, lo si può applicare sul retro della maiolica. I punti su cui occorre abbondare con il collante sono gli angoli. Una piccola quantità andrà poi applicata al centro. Per questa operazione ci si può aiutare con una spatolina a punta triangolare.

68

Posare la piastrella ed assestare il pavimento

Quando si sceglie di sostituire una piastrella del pavimento, bisogna applicare la nuova maiolica con estrema precisione. Per posare la piastrella, bisogna centrarla perfettamente. Essa dovrà unirsi in maniera uniforme alle maioliche adiacenti e le fughe dovranno coincidere il più possibile. Una volta collocata, essa va fissata. In questo caso bisogna battere su di essa finché non viene pozionata alla stessa altezza delle altre. Qualora il collante in eccesso dovesse fuoriuscire, basterà eliminarlo con la spatola. A questo punto è importante controllare l'uniformità della pavimentazione. In ultima battuta, essa andrà assestata, ma solo dopo 24 ore. Questo intervallo di tempo serve al collante per asciugarsi del tutto. Per assestare il pavimento occorre applicare un impasto specifico che riempirà le fughe. In questo modo la nuova piastrella non si sposterà di un millimentro. Per poter ammirare il lavoro finito, si dovrà lavare quella porzione di pavimentazione. Così facendo l'impasto riempifughe in eccesso verrà eliminato.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Quando si armeggiano collanti e impasti, è sempre bene utilizzare un paio di guanti protettivi ed eventualmente una mascherina che aiuti ad evitare le esalazioni di sostanze chimiche o polveri.
  • Coprire il pavimento con un telo protettivo per evitare che i calcinacci creino uno strato di polvere sulla superficie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come realizzare un foro perfettamente circolare su una piastrella

Nel settore dell'edilizia, mentre viene realizzata o ristrutturata un'abitazione, non è raro che durante la posa in opera delle piastrelle, si devono effettuare dei fori circolari per contornare un elemento decorativo della casa stessa. Un esempio può...
Casa

Come attaccare una piastrella al muro

A volte può succedere che una piastrella al muro si scheggi oppure, peggio ancora, si stacca e di conseguenza si rompe in mille pezzi. In questi casi bisogna attaccare un'altra mattonella prestando molta attenzione per evitare di scheggiare e/o danneggiare...
Casa

Come vetrificare una piastrella con un tovagliolo

Le piastrelle vetrificate sono utilizzate per la pavimentazione nell'architettura moderna. Queste piastrelle sono comunemente usati per case, uffici, studi, parchi, luoghi di culto e in molte altre strutture edilizie. Si tratta di comuni piastrelle di...
Casa

Come Sostituire Un Mattone

Succede spesso che accidentalmente un mattone che si trova sulla parete o nel pavimento della nostra abitazione si scheggi o si spacchi. Per poterlo sostituire occorre adottare degli accorgimenti, evitando in questo modo di compromettere l'intera muratura....
Casa

Come posare un pavimento in cotto

Fra i materiali usati per i pavimenti, il cotto è uno dei più antichi e tradizionali. Anche se non perfetto cromaticamente, è l'ideale per un pavimento rustico. Che sia esterno o interno, un pavimento in cotto è resistente e durevole nel tempo. Le...
Casa

Come installare un pavimento in legno da esterno

Il pavimento in legno da esterno dona eleganza e funzionalità alla casa. Esso ha molteplici usi, infatti lo potremo utilizzare per pavimentare il bordo piscina o la nostra sauna esterna, oppure per il patio o per una terrazza. Mi raccomando optiamo per...
Casa

Come levigare il pavimento con la levigatrice trifase

Per poter ripristinare, ristrutturare e preparare la base per pavimentazioni graffiate o semplicemente vecchie si usa solitamente una levigatrice. La levigatrice, ed in particolari quelle trifasi, sono progettate e realizzate per ristrutturare pavimenti...
Casa

Come effettuare la copertura del pavimento della soffitta

Quasi in tutte le nostre case, abbiamo la soffitta, ed anche qui si possono fare dei lavori, perché è una parte della nostra casa da non sottovalutare. Infatti in questa guida vi spiegherò passo dopo passo come effettuare la copertura dei vani della...