Come sostituire una presa di corrente nel muro

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se la corrente di casa nostra salta in maniera frequente o una presa emana cattivo odore, sarà proprio il caso di sostituirla. Il danno può avvenire per tanti motivi ma, in ogni caso, sarà necessario agire immediatamente per evitare cortocircuiti o incendi. Sostituire una presa a muro è molto semplice, ci basterà solo procurarci gli strumenti adatti. Vediamo allora come sostituire, con le nostre mani, una presa di corrente nel muro.

27

Occorrente

  • Cacciavite piatto, a stella e cercafase
37

Staccare la corrente

Ovviamente, prima di intervenire, è consigliabile staccare la corrente. Prima ancora però, dobbiamo accertarci che il danno sia proprio in quella presa e, per farlo, ci basterà utilizzare un cacciavite cercafase. Inseriamo quest'ultimo nella presa: se la lampadina rimarrà spenta, allora non c’è alcun passaggio di corrente, pertanto la dovremo cambiare, altrimenti il danno sarà altrove. Per effettuare lo smontaggio, rimuoviamo la mascherina esterna dopodiché, con un cacciavite, facciamo leva e stacchiamola (naturalmente, controlliamo sempre di aver staccato la corrente).

47

Svitare i morsetti

Una volta rimossa, vedremo il blocco interno con le due viti laterali che lo fissano al muro. In questo caso, svitiamo e togliamo tutto il blocco. Svitiamo anche i 3 morsetti che contengono i fili e sfiliamoli dalla presa: il cavo di terra sarà di colore giallo, quello neutro sarà blu e la fase sarà marrone. Successivamente, effettuiamo un controllo anche a quest'ultimi, verificando che lo spessore non sia inferiore ai 2,5 mm poiché, in qual caso, vanno sostituiti. I cavi più sottili provocano, infatti, il surriscaldamento della presa con rischio d’incendio. Spelliamo dunque una parte per controllare che l’interno in rame non sia scuro o bruciato, dopodiché tagliamo il pezzo di filo danneggiato. È consigliabile lasciare sempre un pezzo di cavo in più, in modo da poterci lavorare agevolmente in seguito.

Continua la lettura
57

Montare i fili nella nuova presa

A questo punto, montiamo i fili nella nuova presa, mettendo quello di terra al centro e gli altri due nelle parti laterali. Inseriamo anche la presa nella mostrina e posizioniamola nel muro. Avvitiamo nuovamente le 2 viti laterali ed incastriamo la mascherina esterna facendo pressione o avvitando le viti. Infine, non rimane che sincerarsi che funzioni tutto a dovere. Attacchiamo quindi l’interruttore centrale e proviamo ad inserire un apparecchio. In alternativa, usiamo sempre il cacciavite cercafase per testare la presenza di corrente. Se scatta il salvavita, è chiaro che dobbiamo ricominciare daccapo, allo stesso modo se avvertiamo strani odori o vediamo del fumo.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come isolare una presa di corrente

Quando si hanno dei piccoli pargoli che girano per casa, è fondamentale garantirgli un ottimo grado di sicurezza. Uno dei pericoli maggiori proviene dalle prese elettriche a muro. Per renderle più sicuro è bene seguire alcuni accorgimenti. Vediamo,...
Casa

Come Ottenere 110 Volt Dalla Presa Di Corrente

Anche se attualmente la tecnologia è arrivata a livelli molto elevati, ancora oggi in Italia ed in altri paesi, alle volte, si la necessità di utilizzare una tensione elettrica a 110 volt. Sono molti gli apparecchi che funzionano con questa tensione,...
Casa

Come sostituire il portalampade di una plafoniera a muro

L'illuminazione di una casa è una delle cose più importanti che si possano avere per poter vedere durante le ore notturne. Esistono diversi tipi di illuminazione che fanno al caso nostro, e quella spesso più usata è costituita dalle plafoniere a muro....
Casa

Come aggiungere una presa elettrica

A volte può succedere che le prese elettriche a muro presenti nelle vecchie abitazioni non sono sufficienti, o non si trovano nella stanza di cui se ne ha bisogno oppure hanno attacchi differenti dalle proprie esigenze. Questo inconveniente generalmente...
Casa

Come aggiungere una presa schuco a quella normale

Al giorno d'oggi la moderna tecnologia ci concede degli agi che un tempo erano davvero impensabili e inimmaginabili. Gli elettrodomestici infatti ci permettono di compiere operazioni che un tempo rubavano tantissimi tempo alle nostre giornate. Ovviamente...
Casa

Come montare delle prese usb a muro

Sempre più strumenti, tecnologici e non, funzionano con presa usb. Avere sempre cavi e caricatori a disposizione può essere fastidioso e scomodo. La soluzione? Montare nella vostra casa delle prese usb a muro! Farlo non è difficile e vi eviterà scomodità...
Casa

Come montare una presa a 12 volt nel garage

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire come poter montare una presa a 12 volt, nel proprio garage e grazie al metodo del fai da te. Iniziamo subito con il dire che se anche noi possediamo un garage, ci potrà essere molto...
Casa

Come riparare una presa elettrica

Molto spesso capita di inserire la spina di un elettrodomestico o altro dispositivo in una presa senza ricevere però nessuna accensione, pensando di conseguenza che siano rotti. In realtà, nella maggior parte dei casi è la presa elettrica ad avere...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.