Come sovrapporre due strati di piastrelle

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Le piastrelle sono presenti in commercio in materiali differenti, che possono essere di prima scelta oppure refrattari; normalmente le piastrelle vengono utilizzate nelle abitazioni all'interno di uffici oppure all'interno dei servizi pubblici. Queste possono essere in ceramica, in porcellana, in gres oppure c'è la monocottura che è più commerciale; oltretutto le piastrelle possono essere anche di svariati colori e presentano dei bagni differenti. Per installare le piastrelle è necessario avere una certa dimestichezza e dell'esperienza al livello dell'edilizia. In questa guida sarà illustrato come sovrapporre due strati di piastrelle, a prescindere dal materiale di cui sono composte.

26

Occorrente

  • piastrelle
  • acqua calda
  • detersivo per piatti
  • panno
  • cazzuola
  • pezzi di cartone
  • cemento
  • regolo
  • spatola
  • polvere detersiva
36

Pulitura della superficie

Per prima cosa, dovrete procurarvi le piastrelle. Potrete acquistarle all'interno di un magazzino di articoli per l'edilizia. Qui, presenterete una piastrella come modello di riferimento, in maniera tale da accertarvi che quella nuova possa adattarsi perfettamente alla tipologia esistente di rivestimento. Dopo aver fatto ciò, verificate che la parete risulti pulita ed uniforme al massimo. In caso contrario, provvedete a fissare le piastrelle eventualmente smosse. Adesso, lavate l'intera superficie con acqua calda e detersivo per piatti, quindi risciacquate ed asciugate il tutto con l'ausilio di un panno pulito. In seguito, ponete l'adesivo sulla spatola con l'aiuto di una piccola cazzuola.

46

Distribuzione dell'adesivo

Successivamente, distribuite l'intero adesivo in maniera uniforme e lavorate su un metro quadrato alla volta: vi sarà utile per evitare che l'adesivo si asciughi progressivamente. Nel caso in cui doveste risistemare numerose piastrelle, potrete utilizzare alcuni pezzi di cartone. Lo scopo sarà quello di delimitare le giunzioni presenti tra le varie piastrelle. Dopo circa sei ore, potrete rimuovere il cartone. Una volta che l'adesivo sarà asciutto, potrete stuccare le giunzioni con un piccolo impasto di cemento adatto, dopodiché continuate a sovrapporre due strati di piastrelle. Arrivati a questo punto, dovrete montare le piastrelle nella posizione giusta.

Continua la lettura
56

Pressatura delle piastrelle

Per fare ciò, dovrete pressarle al meglio, controllando che le varie file si allineino perfettamente, magari con l'aiuto di un regolo. Oltre a ciò, potrete rischiarire e stuccare le giunzioni fra le piastrelle nel caso in cui si sciupino nuovamente. Se avete a che fare con piastrelle di ceramica, lavatele con detersivo ed acqua. Per quanto riguarda le giunzioni, dovrete ripulirle strofinandole accuratamente con una spatola dura e della polvere detersiva. Infine, vi consiglio di non utilizzare polvere abrasive: esse, infatti, potrebbero intaccare lo smalto delle piastrelle, compromettendone irrimediabilmente le caratteristiche estetiche. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come rinnovare le piastrelle

Finalmente abbiamo casa nostra e la possibilità di rinnovarla come meglio crediamo. Se volete dare un vostro personale tocco diverso alla casa o ad una stanza in particolare (cucina, bagno, soggiorno...) vi dedicherete a cambiare le piastrelle. Naturalmente...
Casa

Come posare le piastrelle a mosaico

Le piastrelle a mosaico consistono in uno stile abbastanza decorativo, in grado di migliorare l'aspetto di tutta la stanza nella quale vengono installate. Questo tipo di piastrelle, in commercio, sono disponibili in una vasta gamma di colori, di design...
Casa

Come posare le piastrelle ad incastro in PVC

Per rinnovare un pavimento rovinato non occorre fare grandi manovre. Infatti, esistono tipi di piastrelle che si possono posare sopra quelle vecchie. In commercio sono disponibile delle piastrelle in PVC, che permettono di eseguire perfettamente questo...
Casa

Come riparare piastrelle allentate

Dopo anni di usura, o per una posa avvenuta in modo del tutto scorretto, le piastrelle di casa possono purtroppo allentarsi e corrono il rischio di staccarsi completamente. Per evitare che questo accada, in questo tutorial vedrete come riparare le piastrelle...
Casa

Come rinnovare le piastrelle del bagno senza cambiarle

Il bagno di casa è un locale dell'abitazione molto importante. È la stanza che, più di tutte, necessita di pulizia e igiene quotidiane. Per questa sua "natura", il bagno è spesso un ambiente funzionale, più che esteticamente ricercato. Ma un bagno...
Casa

Come posare lame o piastrelle in PVC adesive

Rinnovare un pavimento da soli è possibile! Esistono, infatti, sistemi che permettono di posare lame o piastrelle in PVC adesive facilmente ed in poco tempo. La tecnica consiste nella posa e nell'incollare al pavimento preesistente le piastrelle in pvc....
Casa

Come verniciare le vecchie piastrelle

Piuttosto che andare ad attaccare delle piastrelle nuove sul precedente rivestimento, una soluzione che potrebbe essere presa in considerazione potrebbe essere quella di verniciare le vecchie, risparmiando conseguentemente denaro, tempo e anche fatica....
Casa

Come posare le piastrelle di un pavimento

La piastrellatura di un'abitazione può subire un processo di degrado nel corso degli anni. Può incorrere a dei danneggiamenti a causa di urti o semplicemente essere vittima di usura. Per questo, alcune volte, è necessario effettuare una sostituzione...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.