Come staccare una porta dai cardini

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando si ha la necessità di cambiare appartamento o si compiono alcuni importanti lavori di ristrutturazione in casa, può accadere di dover staccare una porta dai cardini. Non sempre, però, si è capaci di avvalersi di un aiuto professionale per staccare una porta, poiché i problemi che possono affliggere una porta possono essere molti e differenti tra loro. Per fortuna, è possibile affrontare da soli le più comuni problematiche, come ad esempio una porta da staccare dai cardini. Questa guida, infatti, illustrerà, attraverso pochi e facili step, in che modo staccare una porta dai cardini nel modo più semplice, rapido e soprattutto sicuro per la struttura della parete e per l'integrità della porta stessa, che non subirà alcun danno in seguito all'operazione.

26

Occorrente

  • cacciavite
  • martello
  • grosso chiodo
  • viti nuove
  • olio
36

Innanzitutto, per staccare una porta dai cardini, dovrete rimuovere il cilindro della cerniera in basso, ed inserire la lama del cacciavite sotto la testa del cilindro, dopodiché dovrete battere leggermente col martello sotto il cacciavite per sollevare delicatamente il cilindro. Se non si dovesse staccare correttamente, dovrete inserire un grosso chiodo direttamente sotto il cilindro, in modo tale da poterlo sollevare per inserirvi poi il cacciavite. Dopo aver fatto ciò, dovrete estrarre la porta dalla cerniera e ripetere l'operazione precedente sulla cerniera posizionata in alto.

46

Nel corso dell'operazione, dovrete far attenzione a sostenere la porta fino a quando non si staccherà del tutto. Successivamente, dovrete sollevare la porta ed appoggiarla delicatamente alla parete. Adesso che avrete tutte le viti delle cerniera, dovrete staccarle e controllare il legno sottostante. Se una vite non dovesse tenere abbastanza, dovrete necessariamente riparare il legno in cui dev'essere inserita, oppure dovrete acquistare delle viti nuove. In seguito, dovrete riapplicare le cerniere, senza però fissarle.

Continua la lettura
56

Prima di riattaccare le cerniere, infatti, dovrete pulirle per bene e lubrificare accuratamente i cilindri con un po' d'olio, prima di inserirli nelle loro rispettive sedi. Arrivati a questo punto, dovrete inserire fino in fondo i cilindri, se necessario con qualche piccola martellata non troppo intensa, in maniera tale da non arrecare danni irrimediabili. Infine, dovrete prendere un giravite e stringere tutte le viti con molta attenzione. In questo modo, avrete finalmente staccato la porta dai cardini con grande facilità e senza danneggiare la parete, i cardini o la porta stessa.  

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Casa

Come regolare i cardini della porta a chiusura automatica

I cardini della porta a chiusura automatica funzionano tramite una molla interna fissata alla porta con un telaio e sfruttano la tensione della molla per chiudere automaticamente la porta invece di fare affidamento sull'utente per farlo manualmente. La...
Casa

Cardini di una porta: consigli di riparazione

Il cardine rappresenta senza dubbio la parte più importante di una porta. Usura, secchezza dei suoi componenti o deterioramento causato da eccessivo o non corretto utilizzo della porta, possono determinare la necessità di riparare questo importante...
Casa

Come pulire e lubrificare i cardini di una porta

Ecco pronta una guida, del tutto pratica e veloce, attraverso il cui aiuto concreto poter essere in grado d'imparare e quindi memorizzare, come e cosa fare per pulire e lubrificare, perfettamente i cardini di una porta, affinché la stessa non emetta...
Casa

Come fare la registrazione dei cardini

Talvolta le porte o le finestre, dopo anni e anni di utilizzo, iniziano a creare piccoli problemi, soprattutto di sfregamento sul pavimento. Questo inconveniente, a lungo andare, non danneggia solo la porta o la finestra, ma può causare danni, nella...
Casa

Come Costruire Delle Antine A Telaio Montate Su Cardini

Quando parliamo di antine indichiamo la parte "mobile" dei mobili. Generalmente queste sono montate un po' ovunque, dalle dispense in cucina ai mobiletti che si trovano nel bagno ad, ancora, ai mobili che vengono utilizzati come ripostiglio nei vostri...
Casa

Come calcolare la pendenza di una porta

Il problema di una porta dal cattivo livellamento è piuttosto frequente. Può verificarsi per diverse ragioni, come nel caso di cedimento dei cardini. Oppure nella circostanza del montaggio di una porta nuova. Calcolare la pendenza di una porta diventa...
Casa

Come intervenire su un porta che cigola

Quando una porta cigola significa che le cerniere di innesto sfregano a causa del tempo e dell'accessiva usura. È chiaro che è necessario svolgere dei piccoli lavoretti di manutenzione proprio per cercare di eliminare questo problema, in quanto abbastanza...
Casa

Come creare una porta scorrevole da una vecchia porta

Se abbiamo conservato una vecchia porta di buona qualità, la possiamo riutilizzare, facendola diventare scorrevole. Come potrebbe capitare che per motivi di spazio, magari per poter usufruire della parete dove poggia la porta, la nostra vecchia porta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.