Come Stendere La Vernice Trasparente O Gli Smalti Sul Legno

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Ci sarà sicuramente capitato, di volere provare ad eseguire con le proprie mani alcuni piccoli lavori di bricolage, ma, sopratutto se siamo alle prime armi in questi campo, di non sapere quali strumenti e tecniche utilizzare per poter ottenere un risultato perfetto. Prima di iniziare qualsiasi tipo di lavoro di fai da te, è fondamentale ricercare delle guide che ci mostrino come procedere per riuscire ad eseguire la lavorazione di nostro interesse in maniera sicura e corretta. Su internet potremo trovare tutte le informazioni di cui avremo bisogno per realizzare l'oggetto da noi scelto in maniera perfetta. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire a stendere correttamente la vernice trasparente o gli smalti sul legno.

25

Occorrente

  • vernice trasparente o smalto per legno
  • un pennello di medie dimensioni
  • fogli di giornale o un telo bianco
  • un panno umido
  • uno straccio
  • guanti da lavoro
  • mascherina
35

Materiale necessario

Per prima cosa, dovremo reperire in commercio una buona vernice trasparente oppure un buon smalto per legno. Per quanto riguarda i pennelli invece, è importante prendere pennelli di medie dimensioni, adatti per la pittura e di buona qualità, in modo che quando passeremo la vernice sul mobile i peli del pennello non rimarranno attaccati al mobile. Una volta che avremo tutto il materiale, potremo indossare dei guanti da lavoro, una mascherina ed iniziare la lavorazione sul mobile da noi scelto. Se non abbiamo spazio esterno, possiamo collocare il mobile in una stanza della nostra casa ove generalmente trascorriamo pochissimo tempo, spalancando poi la finestra per fare uscire il più possibile l'aria.

45

Operazioni preliminari alla verniciatura

Prima ancora di posare il mobile a terra, potremo mettere dei giornali sotto, in questo modo infatti eviteremo che vernice o smalti possano macchiare il pavimento. In alternativa potremo anche mettere sotto il mobile un telo bianco di grandi dimensioni, come quello che solitamente utilizzano alcuni pittori. Ora, puliamo accuratamente il mobile utilizzando un panno precedentemente inumidito in un poco di acqua tiepida, in alternativa, possiamo utilizzare per pulire il mobile uno degli appositi prodotti per legno presenti in commercio.

Continua la lettura
55

Verniciatura del legno

Ora, possiamo iniziare ad applicare lo smalto o la vernice. Intingiamo il pennello nella vernice e poi con movimenti decisi, passiamo il pennello sul mobile, importante è pennellare in un' unica direzione e sempre con la stessa modalità. Ad esempio, se dipingiamo in maniera verticale ovvero dall'alto verso il basso non dovremo mai dipingere in maniera orizzontale. Quando avremo finito di passare la vernice su tutta la superficie del mobile, facciamola asciugare per almeno 3-4 ore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Materiali e Attrezzi

Come togliere la vernice a smalto dal legno

Molto spesso nelle case di paese capita di trovare infissi o portoncini in legno verniciati a smalto. Un vero e proprio crimine per le superfici in legno che, oltre a perdere la loro naturale bellezza, con il passare del tempo si deteriorano, richiedendo...
Materiali e Attrezzi

Smalti ad acqua: come usarli nel modo giusto

Gli smalti ad acqua: perché sceglierli?. I motivi sono tanti. Per prima cosa, non hanno bisogno di solvente, spesso tossico. Si possono utilizzare su qualsiasi tipo di superficie, dalla più liscia a quella più irregolare. Inoltre, hanno una capacità...
Materiali e Attrezzi

Come usare la vernice screpolante

Se abbiamo un mobile realizzato con un legno di buona qualità come ad esempio di rovere, ed intendiamo decorarlo con un effetto craquelè, possiamo intervenire in modo adeguato utilizzando la cosiddetta vernice screpolante. Quest'ultima infatti non è...
Materiali e Attrezzi

Come usare la vernice spray sulla plastica

La vernice spray è quella che viene utilizzata all'interno di apposite bombolette sotto pressione e viene spruzzata sulle superfici che devono essere verniciate. Si tratta di una tipologia di vernice che può essere utilizzata per dipingere diversi materiali;...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice dai pennelli

L'arte rappresenta un modo di pensare e di figurare i propri sentimenti e pensieri. Un tipo di arte viene raffigurata anche nei quadri. Infatti ciò che viene pitturato nella tela risulta essere bello e particolare. Quando vengono eseguiti dei quadri...
Materiali e Attrezzi

Come rimuovere la vernice dalla plastica

Scrostare la vernice da ceramica, legno e metallo è piuttosto semplice, ma lo stesso non si può dire per la plastica: questo materiale richiede particolare attenzione ed è tipico trovare in commercio solventi che possono deteriorare la superficie....
Materiali e Attrezzi

Come applicare la vernice poliuretanica a spruzzo

Le vernici poliuretaniche si utilizzano per effettuare finiture di alta qualità. Particolarmente utilizzate nella verniciatura del legno, delle strumentazioni navali, nel campo del restauro o per rendere di nuovo brillanti alcuni tipi di metallo, questo...
Materiali e Attrezzi

Tecniche per proteggere il legno dalla pioggia

Forse non tutti sono a conoscenza del fatto che la durata di porte, infissi steccati ecc, di casa nostra realizzati in legno, sta proprio nel tipo di materiale utilizzato e la sua successiva lavorazione. Un ruolo chiave viene giocato anche dai prodotti...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.