Come stimolare la fioritura delle bouganville

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Solitamente, la pianta bouganville viene utilizzare per ricoprire interi muri e per realizzare dei pergolati, grazie soprattutto al suo rapido sviluppo ed ai circa 10 metri di altezza che può raggiungere. Tuttavia, per coltivare questi eleganti e coloratissimi fiori, sono necessari alcuni interventi specifici per stimolare la fioritura. Nei passi successivi di questa guida, spiegherò come ottenere delle meravigliose bouganville.

26

Occorrente

  • terreni di medio impasto e di origine calcarea
  • innaffiature regolari
  • forbici
36

Caratteristiche delle bouganville

Innanzitutto, prima di soffermarsi dettagliatamente sull'argomento in oggetto, è importante sapere che si tratta di una pianta che non richiede molta acqua, che predilige i terreni di medio impasto e, possibilmente, di origine calcarea. Oltre a ciò, le bouganville sono molto sensibili al freddo per cui le gelate, specie quelle notturne durante il periodo invernale, possono danneggiare gravemente i rami oltre che far cadere le foglie ed i fiori, in particolare quelli più giovani che richiedono di conseguenza un'adeguata potatura.

46

Effettuare la cimatura della pianta

Dopo questa importante precisazione, e premesso che la pianta ha bisogno comunque di innaffiature regolari, in riferimento a quanto accennato in fase introduttiva, ovvero alla stimolazione necessaria per ottenere una fioritura abbondante, è fondamentale cimare (utilizzando le forbici) la pianta, evitando che ogni fiore disti più di 20 centimetri dal fusto principale. In questo caso, la stimolazione permette di ottenere le cosiddette "gemme ascellari" (ovvero quelle che si trovano attaccate alle foglie) e di garantire un'abbondante fioritura.

Continua la lettura
56

Concimare il terreno

Successivamente, è opportuno concimare il terreno effettuando delle sarchiature abbastanza profonde alla base dell'arbusto, indipendentemente se si tratta di terrapieno del giardino, di vasi o cassette. In sostanza, la stimolazione delle bouganville tende ad evidenziare maggiormente il fiore vero e proprio di cui la pianta si compone: infatti, è importante precisare che, a prima vista, le foglie sembrano dei fiori, ma in realtà sono soltanto delle piccole gemme dalla caratteristica forma ovale e molte colorate, con svariate sfumature che vanno dal rosa al rosso vivo. Inoltre, con la cimatura poc'anzi descritta, è possibile fare in modo che il fiore di piccole dimensioni, ubicato al centro delle suddette gemme, appaia più grande, con un conseguente rimpicciolimento delle foglie circostanti in grado di fornire, dal punto di vista, ornamentale un effetto decisamente migliore. Buon lavoro!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle orchidee

Una delle caratteristiche principali dell'orchidea, è la sua fioritura, che per molti è il motivo e la fonte stimolante per acquisirle. Il loro fiore sboccia per settimane, ma pur essendo una pianta delicata, seguendo dei semplici consigli possiamo...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle calle

Le calle sono dei fiori che si sviluppano su una pianta di tipo perenne, che cresce rigogliosa in piena terra e che è presente nelle regioni d'Italia più miti. Le calle gradiscono inoltre aree in penombra, e alla base possiedono tante foglie di colore...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle piante da giardino

Nella guida che seguirà andremo a occuparci piante. Più specificatamente, presteremo la nostra attenzione alla fioritura delle piante. Ci porremo nel particolare questa domanda: come si fa a stimolare la fioritura delle piante da giardino? La risposta...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura dei crisantemi

I crisantemi sono fiori originari dell'Asia e dell'Europa. Esistono tante varietà di crisantemi e pur essendo dei fiori ornamentali belli e colorati, in Italia non sono molto apprezzati perché per abitudine, si portano al cimitero ai defunti. Ciò succede...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle ortensie

Tutte le ortensie amano l'acqua. Il loro nome inglese (hydrangea) deriva dal greco "hydra", che significa "acqua", e "angeon", che significa "nave". Le ortensie si abbassano quando la pianta è troppo secca; tuttavia, la maggior parte di esse non ha bisogno...
Giardinaggio

Come stimolare la fioritura delle peonie

In molti sognano di avere un terrazzo od un giardino ricco di piante rigogliose. Ogni singolo arbusto, necessita di cure particolari e differenti a seconda delle caratteristiche e qualità che possiede. In questa guida, tratteremo nello specifico delle...
Giardinaggio

Bouganville: come farla fiorire

La bouganville è una vistosa pianta decorativa rampicante. Appartenente al genere Bougainvillea, vanta origini sudamericane. Il suo nome deriva dal navigatore francese che la importò in tutta Europa. Tipica dei climi miti, è ideale come ornamento per...
Giardinaggio

Come potare la bouganville

La pianta chiamata Bouganville appartiene alla famiglia delle Nyctaginaceae che, appartengono all'ordine delle Caryophyllales, a loro volta. Vista la sua natura cespugliosa e rampicante, risulta essere veramente perfetta per ricoprire pergolati e pareti....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.